ICP

l'informazione
dalla parte dei bambini

MAMMAePAPA' MAMMAePAPA' MammeBio Mammebio BABYCHEF Babychef BIMBINVIAGGIO Bimbinviaggio LIBRIandCO Libri&Co PEDIATRIA ON LINE Pediatria On Line
Loading
X

Avviso cookies

Questo sito web utilizza cookie tecnici al fine di rendere più efficace la navigazione. Alla pagina "Policy dei cookies" trovi l'informativa e le istruzioni per gestire le impostazioni del browser.
Proseguendo nella navigazione dichiari di accettare la nostra policy dei cookies.

L'esperto risponde

i consigli dei nostri specialisti

Neonato che beve solo camomilla dolce

Se il neonato ha sete va bene l'acqua, non è corretto dargli da bere solo camomilla perchè l'apporto calorico può disturbare l'appetito.

a cura di: Dott. Giuseppe Varrasi (pediatra)

Mio figlio (1,5 mesi) adora bere (se ha sete) camomilla dolce che compro in farmacia (lo zucchero c'è già, non lo metto io). Però ho sentito dire che non bisogna dare bevande dolci per tutto il primo anno. Tenendo conto che il piccolo rifiuta "categoricamente" (rendo l'idea?) camomilla non dolce o altre bevande (finocchio, ...), cosa posso fare?.

Non gli dia nulla: se ha sete, va bene l'acqua e vedrà che prima o poi se la farà piacere; se non ha sete, invogliarlo con un gusto dolce è sicuramente non corretto. Infatti, anche prescindendo dal noto rischio di carie, si tratta pur sempre di un apporto calorico esterno ai pasti, che può solo disturbare l'appetito; in più, il gusto viene formato verso il dolce, con possibili conseguenze sulle preferenze alimentari future.

1/4/1997

3/6/2016

I commenti dei lettori

Forse sarebbe più corretto ricordare alla madre (e a molti pediatri) che un neonato sotto i 6 mesi non deve assumere altro se non latte materno. Tisane e simili interferiscono sull'allattamento (al seno o artificiale) falsando una corretta dinamica di domanda-risposta

marcy (CA) 20/03/2011

Ma come mai allora molti pediatri consigliano camomilla fino a 80 ml se il neonato ha delle coliche gassose ?? il mio pediatra per esempio mi ha consigliato la camomilla per il mio bimbo di 15 gg.

Giorgio (PR) 23/06/2011

Tutti gli ultimi commenti

Ti interessano i commenti dei lettori ad altri articoli? Trovi i più recenti alla pagina BLOG

Scrivi anche tu un commento a questa pagina:

Questo è il tuo spazio: SCRIVI QUI il tuo commento, regalaci la tua esperienza, arricchisci la pagina con la tua storia. Attenzione: NON usare questo box per fare DOMANDE agli esperti!

Altro su: "Neonato che beve solo camomilla dolce"

Zucchero nelle urine
Con il termine di glicosuria si intende la presenza di zucchero nelle urine.
Vaccino contro la carie
Mi hanno detto che esiste un vaccino contro la carie. Il parere dell'odontoiatra.
Sigillare i denti per prevenire le carie
Sigillare i denti molari permanenti dei bambini è utile per prevenire le carie. La durata media di una sigillatura è di circa due anni.
Ha già i denti molari cariati
Per le cure dei denti molari in un bambino piccolo, l'anestesia totale deve essere riservata ai casi più gravi.
Igiene dentale
Ecco un'indice veloce sulle più comuni precauzione per l'igiene dei nostri denti.
Il trapano del dentista
Come curare una carie in un bambino piccolo senza che soffra? Non c'è un trapano speciale? I consigli dell'odontoiatra.
logo Quandonasce

Calcola la data prevista del parto

Inserisci la data dell'ultima mestruazione e clicca su "calcola"

Ultimi articoli in pubblicazione

A tre anni non riesce ancora a strutturare le frasi
La variabilità dei tempi e modi dello sviluppo del linguaggio è notevole ma, in presenza di alcuni "segnali" significativi, vanno valutati alcuni aspetti.
Accertamenti a tappeto e screening
In Pediatria è corretto eseguire accertamenti (del sangue, strumentali o visite) solo quando esiste un sospetto diagnostico.
Problemi di inserimento in prima media
E' in crisi, continua a piangere per l'enorme cambiamento che le medie comportano.
Intervallo di tempo fra la somministrazione di vaccini diversi
Ci sono intervalli di tempo da rispettare tra un vaccino e l'altro?
La donna dopo il parto
Il brusco cambiamento avvenuto dopo il parto porta l'organismo ad una serie di complesse modificazioni.

Quiz della settimana

I lattanti che assumono latte materno hanno un minor rischio di contrarre:
Otiti
Gastroenteriti
Polmoniti
Tutte le risposte sono esatte