ICP

l'informazione
dalla parte dei bambini

MAMMAePAPA' MAMMAePAPA' MammeBio Mammebio BABYCHEF Babychef BIMBINVIAGGIO Bimbinviaggio LIBRIandCO Libri&Co PEDIATRIA ON LINE Pediatria On Line
Loading
X

Avviso cookies

Questo sito web utilizza cookie tecnici al fine di rendere più efficace la navigazione. Alla pagina "Policy dei cookies" trovi l'informativa e le istruzioni per gestire le impostazioni del browser.
Proseguendo nella navigazione dichiari di accettare la nostra policy dei cookies.

L'esperto risponde

i consigli dei nostri specialisti

Scaldare il latte nel forno a microonde

Si può usare il forno a microonde per scaldare il latte dei neonati, ma occorre rimescolare bene il latte e verificare sempre la temperatura.

a cura di: Dott. Guido Vertua (pediatra)

Vorrei qualche chiarimento sull'utilizzo del forno a microonde per scaldare il latte o le bevande. Su molti latti c'è scritto di non scaldarli nel microonde per cui vorrei sapere: è una precauzione perché nessuno sa i pericoli? È una precauzione perché col microonde è molto facile far bollire il latte con conseguente perdita di proprietà? È tuttavia possibile scaldare solo l'acqua e per poi comporre il latte? Mia moglie vorrebbe scaldare il suo latte tirato e poi messo in frigorifero col microonde: è sconsigliabile?

Il riscaldamento del latte con il forno a microonde è diventato negli ultimi anni una pratica assai comune per la sua praticità, velocità e facilità. Vi sono state però parecchie segnalazioni di bambini ustionati per aver ingerito latte riscaldato con forno a microonde, soprattutto negli Stati Uniti dove si ritiene che oltre il 75% delle famiglie americane possieda questo utile elettrodomestico. Per questo motivo le istruzioni sulle confezioni di alcuni latti in polvere includono raccomandazioni che sconsigliano il riscaldamento con il forno microonde; in altri casi viene semplicemente suggerito di prestare attenzione, senza fornire alcuna linea di condotta.

Il maggiore problema connesso con l'uso del forno a microonde è la mancata uniformità nel riscaldamento dei cibi. Le temperature differiscono notevolmente nei vari punti all'interno dei biberon con il massimo del calore nella parte più alta del poppatoio, dove la temperatura può arrivare ad essere due volte più elevata rispetto alla base.

E' pertanto consigliabile mettere nel forno la bottiglia dritta senza tappo per permettere al calore di uscire e, una volta finito il riscaldamento, chiudere la bottiglia e capovolgerla diverse volte prima di somministrarla al bambino: in questa maniera il calore si diffonde in modo uniforme. In qualsiasi caso, vale sempre la regola di verificare la temperatura del latte versandone alcune gocce sul dorso della mano, prima di darlo al bambino.

È consigliabile riscaldare a potenza piena una bottiglia di latte da 120 ml per non più di 30 secondi e una bottiglia da 240 ml per non più di 45 secondi.

Occorre inoltre sapere che nei biberon di plastica colorata la temperatura è significativamente più alta che in quelle di vetro o di plastica trasparente; l'uso di bottiglie di vetro per scaldare il latte nel forno a microonde può inoltre potenzialmente portare ad incrinature del vetro stesso o ad esplosioni. Gli studi infine non dimostrano significative alterazioni, sempre che siano seguite le precauzioni sopra esposte, nella composizione del latte artificiale o materno quando venga riscaldato in un forno a microonde.

1/1/1997

1/4/2016

Altro su: "Scaldare il latte nel forno a microonde"

Dà il latte adattato: fermatelo!
Ribadiamo la assoluta e indiscutibile superiorità dell'allattamento al seno sul biberon.
Latte anti rigurgito
Ci hanno consigliato un latte per alleviare il rigurgito, ma la presenza di farina di semi di carruba nel latte sarebbe da ostacolo all'assorbimento del calcio.
Allattamento artificiale del neonato: dosi, orari e quantità
Allattamento artificiale del neonato: le schede della Associazione per la Ricerca in Pediatria.
Il biscotto nel latte?
E' consigliabile aumentare la quantità di latte piuttosto che mettere il biscotto nel latte. L'introduzione del biscotto è consigliabile dal 4° mese.