ICP

l'informazione
dalla parte dei bambini

MAMMAePAPA' MAMMAePAPA' MammeBio Mammebio BABYCHEF Babychef BIMBINVIAGGIO Bimbinviaggio LIBRIandCO Libri&Co PEDIATRIA ON LINE Pediatria On Line
Loading
X

Avviso cookies

Questo sito web utilizza cookie tecnici al fine di rendere più efficace la navigazione. Alla pagina "Policy dei cookies" trovi l'informativa e le istruzioni per gestire le impostazioni del browser.
Proseguendo nella navigazione dichiari di accettare la nostra policy dei cookies.

Associazioni

insieme per aiutare e aiutarsi

AISAC - Associazione Italiana per l'informazione e lo studio dell'Acondroplasia

Una associazione ONLUS che si occupa di acondroplasia e, più in generale, di problematiche derivanti dalla statura limitata.

L'Associazione Italiana per l'informazione e lo studio dell'Acondroplasia (www.aisac.it) è un'associazione di categoria senza fini di lucro, che si occupa di acondroplasia e, più in generale, di problematiche derivanti dalla statura limitata. Nasce nel 1987 dalla volontà di un gruppo di genitori che si sono resi conto della necessità di creare una struttura socialmente e giuridicamente riconosciuta. Oggi ne fanno parte più di 500 persone affette da acondroplasia.

Scopo dell'Associazione è affrontare i problemi dell'acondroplasia in tutti i suoi aspetti e porsi come struttura di riferimento per gli individui di limitata statura, le loro famiglie e il contesto sociale. Per raggiungere tali obiettivi l'A.I.S.Ac. è impegnata in iniziative volte a:

  • Rimuovere pregiudizi e ostacoli alla piena accettazione ed integrazione sociale dei soggetti acondroplasici e di piccola statura
  • Far crescere la cultura della diversità
  • Promuovere in tutta Italia la nascita di centri pluri-professionali di riferimento specialistico
  • Favorire la formazione e l'aggiornamento di operatori sanitari e sociali
  • Promuovere la ricerca scientifica
  • Diffondere la conoscenza degli strumenti legislativi e previdenziali.

16/5/2003

10/11/2009

Tutti gli ultimi commenti

Ti interessano i commenti dei lettori ad altri articoli? Trovi i più recenti alla pagina BLOG

Scrivi anche tu un commento a questa pagina:

Questo è il tuo spazio: SCRIVI QUI il tuo commento, regalaci la tua esperienza, arricchisci la pagina con la tua storia. Attenzione: NON usare questo box per fare DOMANDE agli esperti!

Altro su: "AISAC - Associazione Italiana per l'informazione e lo studio dell'Acondroplasia"

Bassa statura e sindrome di Turner
Le caratteristiche della sindrome di Turner sono molto variabili: costante è la bassa statura, accompagnata o meno da alterazioni estetiche.
L'ormone della crescita
L'ormone della crescita (detto GH Growth Hormone) è indicato in diverse situazioni di bassa statura.
Acondroplasia
L'Acondroplasia fa parte delle displasie scheletriche ed è una forma di nanismo dovuta ad una mutazione del patrimonio genetico.
Bassa statura
E' più piccolo dei coetanei. La bassa statura può essere corretta con l'ormone della crescita?
logo Quandonasce

Calcola la data prevista del parto

Inserisci la data dell'ultima mestruazione e clicca su "calcola"

Ultimi articoli in pubblicazione

Difficoltà respiratoria in gravidanza
In gravidanza, qualsiasi sforzo fisico risulta talmente affaticante da provocare una certa difficoltà respiratoria.
In vacanze con i bambini
I bambini si adattano bene all'ambiente della vacanza. Qualche piccolo consiglio per rendere gradita la vacanza.
Le cause del raffreddore
Il comune raffreddore è causato da virus che colpiscono le vie respiratorie superiori e determinano un'infiammazione della mucosa nasale.
Calo di peso nel neonato
Il calo di peso è normale nei primi giorni di vita del neonato. Si considera normale che un neonato a termine recuperi il peso della nascita entro 8-10 giorni.
Come alleviare i fastidi causati dal raffreddore
Il bambino piccolo soffrono particolarmente di raffreddore per via della ostruzione delle vie nasali. I consigli su come alleviare i fastidi.

Quiz della settimana

Normalmente, entro quando cade il cordone ombelicale nel neonato?
Due settimane di vita
Il tempo di caduta è estremamente variabile e non indicativo
Quattro giorni di vita
Un mese di vita