ICP

l'informazione
dalla parte dei bambini

MAMMAePAPA' MAMMAePAPA' MammeBio Mammebio BABYCHEF Babychef BIMBINVIAGGIO Bimbinviaggio LIBRIandCO Libri&Co PEDIATRIA ON LINE Pediatria On Line
Loading
X

Avviso cookies

Questo sito web utilizza cookie tecnici al fine di rendere più efficace la navigazione. Alla pagina "Policy dei cookies" trovi l'informativa e le istruzioni per gestire le impostazioni del browser.
Proseguendo nella navigazione dichiari di accettare la nostra policy dei cookies.

L'esperto risponde

tutte le risposte dei nostri specialisti

Una massa nel cuore

Le masse tumorali nel cuore alla nascita vengono trattate solo nel caso diventino ostruenti al passaggio del sangue. In linea generale, questi tumori non sono mai maligni.

a cura di: Prof. Giovanni Stellin (cardiochirurgo)

Sono alla 14° settimana di gestazione e durante l'ecografia è stata riscontrata una "golf-ball" nel ventricolo sinistro del bambino. Di cosa si tratta? Mi devo preoccupare?

Non mi sono chiare le dimensioni di una "golf ball". Forse l'operatore ecocardiografista avrebbe potuto meglio chiarire le dimensioni della massa intraventricolare del feto in oggetto, piuttosto che paragonarla ad una palla da golf. Mi pare tuttavia che una palla da golf sia in effetti almeno così grande come l'intero cuore di un feto alla 14° settimana. È verosimile tuttavia che si tratti di una massa intraventricolare sinistra (sono queste molto rare e vengono occasionalmente riscontrate nei neonati). In linea generale, dal punto di vista istologico, queste si identificano con dei fibromi, dei teratomi o altri tumori primitivi del cuore.

Le masse tumorali nel cuore alla nascita vengono trattate solo nel caso diventino ostruenti al passaggio del sangue. In linea generale, questi tumori non sono mai maligni.

15/7/2003

11/1/2017

Tutti gli ultimi commenti

Ti interessano i commenti dei lettori ad altri articoli? Trovi i più recenti alla pagina BLOG

Scrivi anche tu un commento a questa pagina:

Questo è il tuo spazio: SCRIVI QUI il tuo commento, regalaci la tua esperienza, arricchisci la pagina con la tua storia. Attenzione: NON usare questo box per fare DOMANDE agli esperti!

Altro su: "Una massa nel cuore"

Tetralogia di Fallot è un difetto cardiaco
La Tetralogia di Fallot è la piu' frequente e conosciuta delle cardiopatie congenite del bambino. Le cause, i sintomi e le cure suggeriti dello specialista.
Cardiopatia congenita: tronco arterioso
Alla ecografia è stata diagnosticata una malformazione cardiaca al feto. È necessario un intervento chirurgico per correggere l'anomalia.
La frequenza cardiaca
La frequenza cardiaca. Come varia in età pediatrica?
Controllo chirurgico dopo valvuloplastica
Dopo una valvuloplastica è opportuno uno stretto controllo chirurgico per valutare l'evoluzione della stenosi residua.
Aritmia sinusale
Il termine "aritmia" si riferisce in generale ai disturbi della frequenza cardiaca, del ritmo cardiaco.
Miocardio spongioso
La causa della spongiosità del miocardio può essere dovuta ad un arresto della morfogenesi endomiocardica. E' una malattia del cuore molto rara.
logo Quandonasce

Calcola la data prevista del parto

Inserisci la data dell'ultima mestruazione e clicca su "calcola"

Ultimi articoli in pubblicazione

L'alimentazione del neonato e del bambino piccolo
L'alimentazione dei neonati e del bambino piccolo: le indicazioni dei nostri esperti.
Macchie al viso in gravidanza
A partire dal 3°-4° mese di gravidanza è possibile notare la comparsa di piccole macchie marroni sul viso soprattutto nelle donne brune.
Trasposizione delle grandi arterie
La trasposizione delle grandi arterie è una malformazione cardiaca complessa. E' preferibile correggere la lesione attorno all'anno di vita.
A tre anni non riesce a pronunciare la "r"
A quasi tre anni, non riesce a pronunciare la "r". Se il problema dovesse persistere verso i 5-6 anni potrei consigliare una consulenza con un logopedista.
Latte vaccino
Perchè non bisogna dare il latte vaccino ad un neonato e ad un bambino nel primo anno di vita? Il pediatra spiega il motivo.

Quiz della settimana

Normalmente, entro quando cade il cordone ombelicale nel neonato?
Due settimane di vita
Il tempo di caduta è estremamente variabile e non indicativo
Quattro giorni di vita
Un mese di vita