ICP

l'informazione
dalla parte dei bambini

MAMMAePAPA' MAMMAePAPA' MammeBio Mammebio BABYCHEF Babychef BIMBINVIAGGIO Bimbinviaggio LIBRIandCO Libri&Co PEDIATRIA ON LINE Pediatria On Line
Loading
X

Avviso cookies

Questo sito web utilizza cookie tecnici al fine di rendere più efficace la navigazione. Alla pagina "Policy dei cookies" trovi l'informativa e le istruzioni per gestire le impostazioni del browser.
Proseguendo nella navigazione dichiari di accettare la nostra policy dei cookies.

Saperne di più

per approfondire insieme

Urinare spesso in gravidanza

Urinare spesso o percepire spesso lo stimolo a dover andare in bagno è molto comune in gravidanza a causa del cambiamento di forma e dimensioni dell'utero.

a cura di: Dott.ssa Orietta Scattolin (pediatra)

All'inizio della gravidanza l'esigenza di urinare molto più di frequente di prima è dovuta al riaggiustamento ormonale e poi, nelle settimane successive, alla forma e alle dimensioni dell' utero, che preme sulla vescica in modo significativo. Anche la quantità di liquidi che attraversa i reni aumenta e quindi si ha più sete: si beve perciò di più e si urina di più. Per quanto possa essere imbarazzante o fastidioso (soprattutto di notte), è tuttavia un disagio da sopportare pazientemente perchè transitorio. Non è eliminabile con nessun farmaco e non va assolutamente contrastato con una riduzione dei liquidi che si introducono abitualmente. L'urina ha inoltre un odore più forte del solito perchè vengono eliminate più tossine.

Dopo i primi quattro mesi l'utero si alza e si sente meno quest' esigenza di urinare spesso perchè la pressione nella vescica si riduce, nelle ultime settimane di gravidanza, infine, quando la testa del bambino è bassa, l'utero preme nuovamente e il piccolo disturbo ricomincia.

9/2/2010

7/10/2017

I commenti dei lettori

io urino molto spesso come se avessi la vescica piena vado in toilette e urino pochissimo da cosa dipende?

angela (CS) 10/11/2012

Tutti gli ultimi commenti

Ti interessano i commenti dei lettori ad altri articoli? Trovi i più recenti alla pagina BLOG

Scrivi anche tu un commento a questa pagina:

Questo è il tuo spazio: SCRIVI QUI il tuo commento, regalaci la tua esperienza, arricchisci la pagina con la tua storia. Attenzione: NON usare questo box per fare DOMANDE agli esperti!

Altro su: "Urinare spesso in gravidanza"

Toxoplasmosi in gravidanza: gatto o cane in casa
La toxoplasmosi può essere presa dal gatto o dal cane? I consigli da seguire durante la gravidanza e la prevenzione da seguire nell'alimentazione.
Norme igieniche in gravidanza
Durante la gravidanza è indicato seguire delle particolari norme igieniche.
Vaccinarsi contro la varicella prima di una gravidanza
E' opportuno che le donne che non hanno avuto la varicella eseguano la vaccinazione prima di intraprendere la gravidanza.
Varicella in gravidanza
La varicella in gravidanza può avere conseguenze diverse per il feto in base al periodo di gravidanza.
Citomegalovirus in gravidanza
Il Citomegalovirus è un virus della famiglia degli Herpes. In gravidanza, il Citomegalovirus può causare parecchi problemi.
logo Quandonasce

Calcola la data prevista del parto

Inserisci la data dell'ultima mestruazione e clicca su "calcola"

Ultimi articoli in pubblicazione

Cisti smegmatiche
Le cisti smegmatiche sono piccole sacche di grasso sotto la pelle del prepuzio che si risolvono da sole.
Pressione bassa nel bambino
Mio figlio di 10 anni soffre di pressione bassa. Da che cosa può dipendere? Se l'alimentazione è varia, non sono necessari gli integratori.
Test di Coombs in gravidanza. Se positivo, che rischi ci sono?
Il Test di Coombs in gravidanza, se positivo, indica l'incompatibilità di sangue fra mamma e figlio. Leggi cosa fare e che rischi ci sono per il bambino.
Contraccezione durante l'allattamento
La contraccezione durante l'allattamento è necessaria se si desidera evitare una nuova gravidanza a pochi mesi dal parto.
La prima colazione del bambino
E' indispensabile che il bambino faccia una buona colazione. La prima colazione deve coprire il 15-20% dell'apporto calorico giornaliero.

Quiz della settimana

Secondo il calendario vaccinale in vigore in Italia, il vaccino antipoliomielite:
viene somministrato per via intramuscolare
viene somministrato per via orale
viene somministrato prima per via intramuscolare e poi per via orale nei richiami successivi
non viene più somministrato perché la malattia è ormai scomparsa