ICP

l'informazione
dalla parte dei bambini

MAMMAePAPA' MAMMAePAPA' MammeBio Mammebio BABYCHEF Babychef BIMBINVIAGGIO Bimbinviaggio LIBRIandCO Libri&Co PEDIATRIA ON LINE Pediatria On Line
Loading
X

Avviso cookies

Questo sito web utilizza cookie tecnici al fine di rendere più efficace la navigazione. Alla pagina "Policy dei cookies" trovi l'informativa e le istruzioni per gestire le impostazioni del browser.
Proseguendo nella navigazione dichiari di accettare la nostra policy dei cookies.

News

eventi per famiglie

Camaleonte Day

Domenica 4 luglio a Bordano in provincia di Udine si svolgerà il "Camaleonte Day".

Domenica 4 luglio una giornata dedicata al piccolo rettile dalle incredibili capacità mimetiche: un’intera esposizione per ammirare dal vivo i più insoliti esemplari, con esperti botanici a svelarne tutti i segreti e giochi educativi per la meraviglia dei più piccoli.

Sono i principi invisibili dell’Africa e del Madagascar, conosciuti in tutto il mondo per le loro capacità mimetiche in grado di renderli tutt’uno con una foglia verde, un ramo secco o una pietra ruvida e dunque introvabili agli occhi dei predatori.
 
Ma le magie di cui questi piccoli rettili sono capaci sono tante e tante altre, un vero e proprio patrimonio di abilità tutto da scoprire nel corso del Camaleonte Day, la manifestazione promossa dalla Casa delle Farfalle di Bordano (UD) domenica 4 luglio, a partire dalle ore 10.00.
 
Un’intera giornata per ammirare dal vivo numerosi esemplari appartenenti a diverse specie e scoprire guidati da esperti botanici le caratteristiche che li rendono così esclusivi: dalla capacità di muovere gli occhi indipendentemente l’uno dall’altro agli arti conformati a pinze fino alla coda prensile che funge da quinto arto.
E ancora, la lunga e appiccicosa lingua che può raggiungere dimensioni pari alla lunghezza del suo corpo, pronta a scattare - magari immortalata in qualche stupefacente foto! - per afferrare le sue prede. 
Si potrà inoltre osservare con i propri occhi lo straordinario fenomeno per cui questo animale è famoso: il mimetismo, che lo porta a mutare il colore del proprio corpo sia per rendersi invisibile agli occhi dei predatori, sia per tendere agguati ad eventuali prede, sia, nel caso di maschi di alcune specie, per intimorirne altri che vogliono contenderne il territorio. 
Un vero e proprio viaggio nelle meraviglie della natura dove si potrà incontrare, per esempio, il noto “Camaleonte Pantera” (Furcifer pardalis), uno degli esemplari più variopinti e allevati con una sbalorditiva varietà di combinazioni di colori, oppure il “Camaleonte di Jackson” (Chamaeleo jacksoni), il cui maschio è dotato di tre lunghe corna sulla parte anteriore del capo, utilizzate nei combattimenti per il dominio del territorio, fino ai piccolissimi Rampholeon, grandi solo pochi centimetri.
 
Durante la giornata sarà possibile effettuare visite guidate con il biologo Francesco Barbieri, che racconterà nozioni e curiosità sulla biologia e la conservazione di questi animali.
Momento clou, ad orari prestabiliti, lo spettacolo del “pranzo” del camaleonte, a cui si potrà assistere osservando la velocità e la precisione con cui il piccolo rettile riesce a catturare gli insetti di cui si nutre abitualmente. 
Nel corso di tutto l’evento sarà inoltre presente il veterinario Alessandro Bellese, esperto in fauna esotica, disponibile a rispondere alle domande e soddisfare tutte le curiosità dei visitatori. 
Infine, per i piccoli ospiti del Camaleonte Day, saranno disponibili sia al mattino che al pomeriggio gli animatori della Casa delle Farfalle che, attraverso giochi coinvolgenti e divertenti, affronteranno in modo avvincente argomenti dall’elevato contenuto educativo.  
In caso di bel tempo la manifestazione si terrà nel giardino adiacente alla Casa delle Farfalle e sarà completamente gratuita.

Programma Camaleonte Day – domenica 4 luglio 2010

-  ore  10.00: apertura manifestazione
-  ore  11.00: animazione per bambini
-  ore  11.30: visita didattica con il biologo Francesco Barbieri
-  ore  12.00/15.00/16.00: “pranzo” del camaleonte
-  ore  16.00: animazione per bambini
-  ore  16.30: visita didattica con il biologo Francesco Barbieri
 
La “Casa delle Farfalle” di Bordano (UD) si trova nel cuore del Friuli, precisamente tra le spettacolari montagne che preludono le Alpi Carniche, sulle pendici del monte San Simeone.
Sorto nel 2003, questo particolare museo vivente e centro di educazione ambientale rappresenta la serra più grande in Italia con oltre 1000 mq, visitati da oltre 50 mila persone solo lo scorso anno. Un meraviglioso giardino in cui è stato riprodotto l’habitat delle foreste pluviali tropicali dell’Africa, Asia e Amazzonia: tra banani, bromelie, kenzie, cycas e orchidee, migliaia di farfalle si corteggiano, si riproducono e si nutrono.
 
Oltre 100 specie di farfalle tropicali, singolari rettili, come la tartaruga dal guscio molle, diverse specie di uccelli e curiose creature d’acqua e di terra; e ancora iguane, l’insetto che esplode, la farfalla più grande del mondo. Questi e tanti altri i simpatici e curiosi amici pronti ad accogliere i visitatori che si affacciano in questo particolare ambiente.
 
La struttura è composta da un’area espositiva museale dove, con strumenti improntati all’edutainment (educare-divertendo), il visitatore viene introdotto nel mondo delle farfalle e degli insetti. Il percorso si snoda attraverso tre serre riproducenti le tre principali aree zoogeografiche tropicali del pianeta, da cui provengono le farfalle in esse liberate.

Per maggiori informazioni 
 
Casa delle Farfalle
PAVEES SOC. COOP.
Via Canada, 1 - 33010 Bordano (UD)
Tel. 0432 988135
www.farfalledibordano.it - email: info@casaperlefarfalle.it

30/6/2010

30/6/2010

Tutti gli ultimi commenti

Ti interessano i commenti dei lettori ad altri articoli? Trovi i più recenti alla pagina BLOG

Scrivi anche tu un commento a questa pagina:

Questo è il tuo spazio: SCRIVI QUI il tuo commento, regalaci la tua esperienza, arricchisci la pagina con la tua storia. Attenzione: NON usare questo box per fare DOMANDE agli esperti!

logo Quandonasce

Calcola la data prevista del parto

Inserisci la data dell'ultima mestruazione e clicca su "calcola"

Ultimi articoli in pubblicazione

La tosse nei bambini: tosse persistente, tosse di notte, tosse secca. Quali rimedi adottare?
I consigli del Pediatra per la tosse nei bambini, i rimedi naturali in caso di tosse persistente, quando usare un sedativo della tosse.
Pratica tanto sport
A nove anni, si allena quattro volte la settimana. E' importante a questa età praticare più attività sportive non dimenticando mai il divertimento.
Vaccinarsi contro la varicella prima di una gravidanza
E' opportuno che le donne che non hanno avuto la varicella eseguano la vaccinazione prima di intraprendere la gravidanza.
Fatica a piegare il ginocchio: menisco discoide
Il menisco discoide è un'affezione congenita che consiste in una alterata forma e dimensione a carico di un menisco.
Perdite vaginali in età pediatrica
Le perdite vaginali in età pediatrica sono attribuibili a flogosi, di varia entità, a carico della vulva e della vagina.

Quiz della settimana

Quale è la causa più frequente di diarrea in età pediatrica?
Un virus
La salmonella
Un parassita intestinale
Un'intossicazione alimentare