ICP

l'informazione
dalla parte dei bambini

MAMMAePAPA' MAMMAePAPA' MammeBio Mammebio BABYCHEF Babychef BIMBINVIAGGIO Bimbinviaggio LIBRIandCO Libri&Co PEDIATRIA ON LINE Pediatria On Line
Loading
X

Avviso cookies

Questo sito web utilizza cookie tecnici al fine di rendere più efficace la navigazione. Alla pagina "Policy dei cookies" trovi l'informativa e le istruzioni per gestire le impostazioni del browser.
Proseguendo nella navigazione dichiari di accettare la nostra policy dei cookies.

Il tempo dell'infanzia

bambini nell'arte e nella cultura

Curiosità sui racconti dei bambini

Potevate immaginare che le avventure di Winnie the Pooh erano ambiente in Inghilterra? Scopriamo molte altre curiosità sui racconti dei bambini.

a cura di: Dott.ssa Maria Antonietta Filipponio

Lo sapevate che:

  • la trasmissione canora dello Zecchino d'oro dell'Antoniano di Bologna deve il suo nome a Pinocchio precisamente ai famosi zecchini d'oro che il burattino seppellisce in un campo dietro suggerimento del Gatto e della Volpe.
  • nel Galles a Awrey nel Lake District si trova ancora la fattoria (Hill Top Farm) di Beatrix Potter dove l'autrice aveva ambientato le storie illustrate di Peter Coniglio e dei suoi allegri amici animaletti; è rimasto intatto anche il vicino villaggio di Sawrey.
  • nel sud-est dell'Inghilterra al limitare della foresta di Ashdom erano ambientate le avventure di Winnie the Pooh. Infatti in una casa chiamata Crotchford Farm passava le vacanza lo scrittore Alan Alexandre Milne, creatore del simpatico orsetto e della allegra brigata, con la moglie e suo figlio Christopher Robin, che diventa uno dei protagonisti dei suoi libri.
  • in Cecoslovacchia Pinocchio è stato tradotto come Nocciolino perché erano più comuni gli alberi di nocciolo che quello di pino.
  • una delle moltissime lingue in cui era stato tradotto Pierino Porcospino era l'esperanto.
  • nonostante le storie di Babar fossero state inventate da Cecil Sabouraud, ella non volle mai che il suo nome comparisse accanto a quello del marito Jean de Brunhoff, lasciando così a lui tutto l'onore. Questi però diede al personaggio dell'anziana signora le fattezze della moglie.

25/9/2009

6/10/2010

Tutti gli ultimi commenti

Ti interessano i commenti dei lettori ad altri articoli? Trovi i più recenti alla pagina BLOG

Scrivi anche tu un commento a questa pagina:

Questo è il tuo spazio: SCRIVI QUI il tuo commento, regalaci la tua esperienza, arricchisci la pagina con la tua storia. Attenzione: NON usare questo box per fare DOMANDE agli esperti!

Altro su: "Curiosità sui racconti dei bambini"

La scatola magica
C'era una volta un vecchio signore che non riusciva a ricordare nulla.
Una leggenda: il bambino abbandonato
La leggenda di un povero calzolaio di Trieste e di un bambino abbandonato.
Le fiabe e il mondo emotivo dei bambini
La lettura delle fiabe, dei racconti o delle poesie diventa la via maestra per entrare in contatto con il mondo emotivo dei propri figli.
Natale è tempo di fiabe
La fiaba ha un educativo perché induce il bambino ad accostarsi alla realtà e terapeutico perché sperimenta nuove emozioni.
Cuor di formica
Avreste mai pensato che una formica potesse essere emozionata e agitata per il suo primo viaggio fuori dal nido, all'aria aperta? Ecco il tema della fiaba.
Novella di Pirandello
Un brano tratto dalla Novella del premio Nobel Luigi Pirandello.
logo Quandonasce

Calcola la data prevista del parto

Inserisci la data dell'ultima mestruazione e clicca su "calcola"

Ultimi articoli in pubblicazione

Coliche gassose e allergia al latte
Le coliche gassose possono essere provocate da un'allergia al latte? I consigli del pediatra.
Scegliere il tempo pieno a scuola
I dubbi sulla scelta del tempo pieno a scuola. Il punto di vista dello psicologo.
Tosse secca notturna
La tosse secca notturna può essere un segno di asma o di sinusite.
Cefaloematoma
Il cefaloematoma è un ematoma del cranio del neonato, cioè una raccolta di sangue in una delle ossa del cranio. Spesso è causato da un parto traumatico.
Febbre, dentini e sesta malattia
Mio figlio di nove mesi ha la febbre da tre giorni. Gli hanno diagnosticato la "febbre da dentini" o la sesta malattia.

Quiz della settimana

Quale dei seguenti sintomi NON è tipico dell'infezione da Rotavirus?
Diarrea
Vomito
Febbre
Tosse e starnuti