ICP

l'informazione
dalla parte dei bambini

MAMMAePAPA' MAMMAePAPA' MammeBio Mammebio BABYCHEF Babychef BIMBINVIAGGIO Bimbinviaggio LIBRIandCO Libri&Co PEDIATRIA ON LINE Pediatria On Line
Loading
X

Avviso cookies

Questo sito web utilizza cookie tecnici al fine di rendere più efficace la navigazione. Alla pagina "Policy dei cookies" trovi l'informativa e le istruzioni per gestire le impostazioni del browser.
Proseguendo nella navigazione dichiari di accettare la nostra policy dei cookies.

Il tempo dell'infanzia

bambini nell'arte e nella cultura

La letteratura nell'arte

Ragazzina che legge, di Berthe Morisot, ritrae una ragazzina molto assorta nella lettura. L'arte della pittrice può essere definita "Impressionismo al femminile".

a cura di: Dott.ssa Maria Antonietta Filipponio

Ragazzina che legge (1888)

Berthe Morisot (1841-1895)

Olio su tela cm. 74,3x92,7

Museum of Fine Arts St.Petersburg, Florida

Ragazzina che legge (1888) Berthe Morisot - Museum of Fine Arts, St. Petersurg, Florida

Una ragazza sta leggendo un libro seduta vicino ad una finestra, aperta su un giardino rigoglioso. È molto assorta nella lettura, e tutto intorno a lei sembra comunicare pace e silenzio. Sappiamo che la modella del quadro si chiamava Jeanne Bonnet ed era un'amica dell'artista. Era stata scelta per la sorprendente somiglianza con Julie, la figlia della pittrice. Il sole è alto nel cielo e i suoi raggi colpiscono dolcemente i capelli rossi e il volto della fanciulla. Il tema della ragazza che legge è semplice, ma l'artista si sofferma attentamente su ogni singolo particolare e la combinazione dei colori, tutta giocata sull'accostamento dei blu con i gialli, dei verdi con i rossi, creando così uno scintillio di elementi cromatici.

Così come sulla ripetizione di motivi intrecciati: la sedia di vimini, le palme e le grate alla finestra che producono un effetto filtro sulla luce che penetra dall'esterno. Tutte le figure ritratte dalla Morisot sono immerse nella luce e nel colore.

E si tratta quasi sempre di figure femminili, colte nei momenti della vita domestica: ritrae innumerevoli volte le sue due sorelle, le loro bambine, per non parlare di sua figlia Julie, che viene raffigurata con tanta attenzione ed amore dalla prima infanzia all'età adolescenziale. Per questo la sua arte può essere definita "Impressionismo al femminile".

Berthe Morisot fu la più nota pittrice francese del movimento di pittura che rivoluzionò la percezione della realtà, considerata uno dei fondatori dell'Impressionismo. Strinse forti amicizie con tutti gli artisti del gruppo come Renoir, Monet, Degas, Manet, di cui sposò il fratello Eugène. Ma soprattutto fu una delle pochissime donne artiste che riuscì ad affermarsi nel mondo chiuso e maschilista dell'arte. E all'universo femminile diresse il suo sguardo, cogliendone, con vibrante attenzione, tutta la sua complessità di sentimenti e di stati d'animo.

10/9/2009

6/10/2010

Tutti gli ultimi commenti

Ti interessano i commenti dei lettori ad altri articoli? Trovi i più recenti alla pagina BLOG

Scrivi anche tu un commento a questa pagina:

Questo è il tuo spazio: SCRIVI QUI il tuo commento, regalaci la tua esperienza, arricchisci la pagina con la tua storia. Attenzione: NON usare questo box per fare DOMANDE agli esperti!

Altro su: "La letteratura nell'arte"

La lettura nell'arte e curiosità sulla letteratura
Vediamo come la lettura è stata rappresentata nell'arte e scopriamo alcune curiosità sulla letteratura e i personaggi di fantasia.
Nascita della Vergine
La Nascita della Vergine è un quadro di Vittore Carpaccio che raffigura la madre della Vergine, S. Anna, sdraiata su un letto il momento successivo al parto.
Il quadro "Khaterine Cassatt mentre legge ai suoi nipoti"
Mary Cassatt, famosa pittrice impressionista americana, dipinge in questo quadro la madre Khaterine mentre legge ai nipoti.
Una famiglia di Fernando Botero
L'obesità nell'arte: il quadro di Fernando Botero rappresenta una famiglia dipinta con una surreale ironia.
Giovane Madre di Gustave Jacques Hamelin
Una rassegna sull'opera "Giovane madre" di Gustave Jacques Hamelin, in cui una giovane mamma sorveglia il sonno del suo bambino adagiato in una culla.
L'obesità nell'arte
Vediamo alcuni esempi di come è stata raffigurata l'obesità nell'arte.
logo Quandonasce

Calcola la data prevista del parto

Inserisci la data dell'ultima mestruazione e clicca su "calcola"

Ultimi articoli in pubblicazione

Aumento di peso in gravidanza
L'aumento di peso nell'arco dell'intera gravidanza normalmente si aggira tra i 7 e i 14 kg complessivi.
Calo di peso nel neonato
Il calo di peso è normale nei primi giorni di vita del neonato. Si considera normale che un neonato a termine recuperi il peso della nascita entro 8-10 giorni.
Servono le lenti progressive nella miopia?
Non esiste nessuna evidenza scientifica che la lente Varifocale o progressiva sia utile nella gestione della miopia.
Allattare quando riprende il ciclo?
La ripresa del ciclo non incide nell'allattamento. Sfatiamo alcune dicerie che talvolta capita di sentire.
Beclometasone dipropionato
Il principio farmacologico denominato beclometasone dipropionato appartiene alla classe dei farmaci corticosteroidi topici per uso inalatorio.

Quiz della settimana

Che cosa e' il meconio?
Una secrezione densa emessa dalla bocca del neonato al momento della nascita
Una sostanza emessa dall'intestino del neonato
Una sostanza vischiosa proveniente dal naso del neonato
Nessuna delle risposte corretta