ICP

l'informazione
dalla parte dei bambini

MAMMAePAPA' MAMMAePAPA' MammeBio Mammebio BABYCHEF Babychef BIMBINVIAGGIO Bimbinviaggio LIBRIandCO Libri&Co PEDIATRIA ON LINE Pediatria On Line
Loading
X

Avviso cookies

Questo sito web utilizza cookie tecnici al fine di rendere più efficace la navigazione. Alla pagina "Policy dei cookies" trovi l'informativa e le istruzioni per gestire le impostazioni del browser.
Proseguendo nella navigazione dichiari di accettare la nostra policy dei cookies.

Il tempo dell'infanzia

bambini nell'arte e nella cultura

La lettura nell'arte e curiosità sulla letteratura

Vediamo come la lettura è stata rappresentata nell'arte e scopriamo alcune curiosità sulla letteratura e i personaggi di fantasia.

a cura di: Dott.ssa Maria Antonietta Filipponio

La lettura nell'arte

 Katrine Cassatt legge ai nipoti (dettaglio)

Mary Cassatt, famosa pittrice impressionista americana, affronta il legame tra nonna e nipote; da sempre la figura del nonno o della nonna è legato alla lettura di un libro, di una fiaba, al racconto del passato, alla trasmissione delle tradizioni orali, oltre che al bagaglio di valori umani e morali e di esperienze di vita.

Un po' di letteratura

"Se qualcuno ama un fiore, di cui esiste un solo esemplare in milioni e milioni di stelle, questo basta a farlo felice quando lo guarda. E lui si dice: "Il mio fiore è là in qualche luogo". "Ma se la pecora mangia il fiore, è come se per lui tutto a un tratto, tutte le stelle si spegnessero! E non è importante questo!"

Lo sapevi che...

Nel Galles a Awrey nel Lake District si trova ancora la fattoria di Beatrix Potter dove l'autrice aveva ambientato le storie illustrate di Peter Coniglio e dei suoi amici animaletti.

I personaggi della fantasia

Tutti i bambini amano ascoltare, dalla voce della mamma, del papà o dei nonni, le avventure dei loro eroi preferiti e guardare i disegni e le figure dei libri illustrati. Ci sono eroi che resistono al passare del tempo, al cambiamento degli stili di vita e ai gusti, con una freschezza ed un attualità che incantano. Hanno attraversato intere generazioni, ma il loro fascino rimane intatto.

"Nati per leggere"

Il progetto "Nati per leggere" promosso dall'Associazione Italiana Biblioteche, dalla Associazione Culturale Pediatri e dal Centro per la Salute del Bambino, nasce dalla alleanza tra pediatri e bibliotecari, convinti dell'importanza di inserire la pratica della lettura nell'ambito delle cure alla prima infanzia.

Il tempo dell'infanzia

A cura di Maria Antonietta Filipponio. Uno spaccato del mondo infantile attraverso l'arte e la cultura.

5/10/2009

12/10/2010

Tutti gli ultimi commenti

Ti interessano i commenti dei lettori ad altri articoli? Trovi i più recenti alla pagina BLOG

Scrivi anche tu un commento a questa pagina:

Questo è il tuo spazio: SCRIVI QUI il tuo commento, regalaci la tua esperienza, arricchisci la pagina con la tua storia. Attenzione: NON usare questo box per fare DOMANDE agli esperti!

Altro su: "La lettura nell'arte e curiosità sulla letteratura"

La Madonna della Pappa
A Modena si può ammirare un gruppo scultoreo in terracotta detto: "Madonna della Pappa".
Giovane Madre di Gustave Jacques Hamelin
Una rassegna sull'opera "Giovane madre" di Gustave Jacques Hamelin, in cui una giovane mamma sorveglia il sonno del suo bambino adagiato in una culla.
Una famiglia di Fernando Botero
L'obesità nell'arte: il quadro di Fernando Botero rappresenta una famiglia dipinta con una surreale ironia.
Il bambino viziato
Jean-Baptiste Greuze si dedicò a scene borghesi e ambienti domestici; tra le sue opere, il Bambino viziato, che si trova al Museo Hermitage di San Pietroburgo.
La letteratura nell'arte
La letteratura nell'arte: "Ragazzina che legge di Berthe Morisot".
Il quadro di D. D. Santvoort: Bambino in bianco
Il "Bambino in bianco" è un quadro che ben raffigura le caratteristiche dell'abbigliamento infantile del passato.
logo Quandonasce

Calcola la data prevista del parto

Inserisci la data dell'ultima mestruazione e clicca su "calcola"

Ultimi articoli in pubblicazione

Giocare a calcio a sei anni
Ci hanno sconsigliato di far giocare a calcio nostro figlio di 6 anni a causa della facilità con cui possono formarsi dei microtraumi alle ossa.
Nonni o baby-sitter?
Quando riprenderò il lavoro, sarà meglio affidare il mio bambino ai nonni o alla baby-sitter? Il consiglio della psicologa.
Omogeneizzati o liofilizzati?
Omogeneizzati e liofilizzati hanno le stesse caratteristiche nutrizionali. Nelle prime fasi dello svezzamento vengono spesso preferiti i liofilizzati.
Campagna nazionale di educazione nutrizionale
Mangiar bene conviene per investire in salute.
Certificato di nascita e altri documenti dopo il parto
Appena nato e già alle prese con la burocrazia: certificato di nascita e altri documenti dopo il parto.

Quiz della settimana

I lattanti che assumono latte materno hanno un minor rischio di contrarre:
Otiti
Gastroenteriti
Polmoniti
Tutte le risposte sono esatte