ICP

l'informazione
dalla parte dei bambini

MAMMAePAPA' MAMMAePAPA' MammeBio Mammebio BABYCHEF Babychef BIMBINVIAGGIO Bimbinviaggio LIBRIandCO Libri&Co PEDIATRIA ON LINE Pediatria On Line
Loading
X

Avviso cookies

Questo sito web utilizza cookie tecnici al fine di rendere più efficace la navigazione. Alla pagina "Policy dei cookies" trovi l'informativa e le istruzioni per gestire le impostazioni del browser.
Proseguendo nella navigazione dichiari di accettare la nostra policy dei cookies.

Il tempo dell'infanzia

bambini nell'arte e nella cultura

Le ceneri di Angela

Il libro "Le ceneri di Angela" di Frank McCourt narra una storia di povertà. Frank, il protagonista, sa trovare un aspetto positivo in ogni cosa.

a cura di: Dott.ssa Maria Antonietta Filipponio

"Ripensando alla mia infanzia, mi chiedo come sono riuscito a sopravvivere. Naturalmente è stata un'infanzia infelice, sennò non ci sarebbe gusto. Ma un'infanzia infelice irlandese è peggio di un'infanzia infelice qualunque, e un'infanzia infelice irlandese e cattolica è peggio ancora…… Il signor Hannon mi compra una limonata, mi dà lo scellino e mi dice che adesso posso tornare a casa, che sono un grande lavoratore e la prossima settimana dopo scuola posso riandare ad aiutarlo.

Strada facendo mi vedo in una vetrina tutto nero di carbone e mi sento un uomo, un uomo con uno scellino in tasca, un uomo che si è fatto una limonata al pub insieme ad altri due uomini neri di carbone e uno bianco di calce. Adesso non sono più piccolo e volendo potrei benissimo andarmene dalla Leamy. Potrei lavorare ogni giorno con il signor Hannon e quando poi le gambe gli faranno troppo male prendere io il carro e consegnare carbone ai ricchi per tutta la vita così mia madre non sarebbe più costretta a mendicare alla canonica dei redentoristi. Nelle vie e nei vicoli la gente mi guarda strano. I ragazzini ridono e gridano: Arriva lo spazzacamino!. Quanto vuoi per pulirci il camino? Che sei caduto in una carbonaia? Che ti sei bruciato col buio? Sono ignoranti. Non sanno che ho passato la giornata a consegnare mezzi quintali di carbone e torba. Non sanno che sono un uomo…. Mamma mi guarda: Dio del cielo che occhi! Scendi giù che te li vengo subito a lavare. Scalda un po' d'acqua nel bollitore, mi fa degli impacchi con l'acido borico e mi dice che al cinema non ci posso andare finché gli occhi non migliorano, anche se Dio solo sa quando sarà. Con gli occhi in queste condizioni non puoi consegnare il carbone, mi dice.

La polvere me li rovina di sicuro. Ma io voglio quel lavoro. Voglio portare a casa lo scellino. Voglio essere un uomo. Puoi essere un uomo anche senza portare a casa uno scellino. Adesso và su, stenditi e fà riposare quegli occhi sennò diventi cieco".

Tratto da

"Le ceneri di Angela", di Frank McCourt,

Adelphi Edizioni, Milano, 1997, pp. 11, 269, 270

25/9/2009

6/10/2010

Tutti gli ultimi commenti

Ti interessano i commenti dei lettori ad altri articoli? Trovi i più recenti alla pagina BLOG

Scrivi anche tu un commento a questa pagina:

Questo è il tuo spazio: SCRIVI QUI il tuo commento, regalaci la tua esperienza, arricchisci la pagina con la tua storia. Attenzione: NON usare questo box per fare DOMANDE agli esperti!

Altro su: "Le ceneri di Angela"

I diritti nell'infanzia: siti da visitare
Alcuni siti da visitare per conoscere meglio i diritti nell'infanzia e conoscere le iniziative UNICEF in Italia.
Libri sull'allattamento
Vi consigliamo due libri da leggere sull'allattamento che forniscono consigli pratici e ci dicono come viene vissuto l'allattamento materno in altre culture.
L'obesità: un libro da leggere
Un percorso nella storia dell'arte tra artisti che hanno riprodotto scenari conviviali, con l'aiuto di ricette per gustare l'opera nella sua completezza.
Apprendimento precoce
Fino ai sei anni i bambini hanno enormi potenzialità di apprendimento precoce e una insaziabile sete di conoscenza.
Il tempo dell'infanzia
Il tempo dell'infanzia: attraverso l'arte, la cultura, la letteratura e la storia, un percorso dentro il meraviglioso mondo dei bambini.
I bambini acquatici
E' un libro che narra la storia di Tom che si sveglia e scopre di essere diventato uno dei tanti bambini acquatici!
logo Quandonasce

Calcola la data prevista del parto

Inserisci la data dell'ultima mestruazione e clicca su "calcola"

Ultimi articoli in pubblicazione

Allattare quando riprende il ciclo?
La ripresa del ciclo non incide nell'allattamento. Sfatiamo alcune dicerie che talvolta capita di sentire.
Le cause della tosse
Solitamente la tosse è dovuta a un'infezione, per lo più virale, in genere destinata a risolversi spontaneamente.
Nausea e vomito in gravidanza
La nausea accompagnata da conati di vomito o, più raramente, da vomito vero e proprio, è spesso il primo segno della gravidanza.
Brainstorming in famiglia
Il brainstorming è un modo intelligente e originale per stare insieme e trovare nuove idee e soluzioni.
Cammina spesso sulla punta dei piedi
Camminare in punta di piedi è da considerarsi normale nel periodo che va da uno a due anni compiuti.

Quiz della settimana

Normalmente, entro quando cade il cordone ombelicale nel neonato?
Due settimane di vita
Il tempo di caduta è estremamente variabile e non indicativo
Quattro giorni di vita
Un mese di vita