ICP

l'informazione
dalla parte dei bambini

MAMMAePAPA' MAMMAePAPA' MammeBio Mammebio BABYCHEF Babychef BIMBINVIAGGIO Bimbinviaggio LIBRIandCO Libri&Co PEDIATRIA ON LINE Pediatria On Line
Loading
X

Avviso cookies

Questo sito web utilizza cookie tecnici al fine di rendere più efficace la navigazione. Alla pagina "Policy dei cookies" trovi l'informativa e le istruzioni per gestire le impostazioni del browser.
Proseguendo nella navigazione dichiari di accettare la nostra policy dei cookies.

L'esperto risponde

tutte le risposte dei nostri specialisti

Allattamento al seno: quale alimentazione deve seguire la mamma che allatta

Durante l'allattamento al seno, la mamma deve seguire una alimentazione ben bilanciata con presenza equilibrata di tutti i nutrienti. I consigli dell'esperto.

a cura di: Dott.ssa Tiziana Candusso (pediatra)

Siamo Patrizia e Andrea, freschi genitori di Diana. Cerchiamo notizie sulla dieta della neo-mamma che allatta.

Considerando che una donna adulta di corporatura media abbisogna di una dieta giornaliera di circa 2100 - 2200 calorie al giorno, durante il periodo dell'allattamento necessita di un apporto ulteriore di circa 200 calorie di cibi altamente proteici. La dieta della mamma durante l'allattamento al seno deve essere ben bilanciata con presenza equilibrata di tutti i nutrienti: lipidi, proteine e glucidi. L'apporto vitaminico deve trovare riscontro nell'abbondante uso di frutta e soprattutto verdura. Qualunque cibo può essere assunto in quantità ragionevole, evitando forse il "troppo dolce, troppo grasso, troppo fritto, troppo speziato".

Quale cibo è preferibile evitare: facile, nessuno! Non ci sono, infatti, divieti sui cibi che può mangiare la mamma che allatta. Certo, alcuni cibi daranno odore al latte (pensiamo all'aglio o agli asparagi o ai peperoni), ma ciò non rappresenta un valido motivo per escluderli.

1/2/1997

30/10/2016

Altro su: "Allattamento al seno: quale alimentazione deve seguire la mamma che allatta"

Alimentazione dei neonati e bambini piccoli
L'alimentazione dei neonati e del bambino piccolo: le indicazioni dei nostri esperti.
Allattamento al seno: mastite e ingorgo mammario
L'ingorgo mammario può predisporre a mastite (infezione della mammella) con comparsa di febbre anche elevata.
Si può allattare con l'influenza?
L'influenza non è una controindicazione all'allattamento. Si può ridurre il contagio mentre si allatta mettendo una mascherina.
Si può allattare in gravidanza?
Non esiste prova che l'allattamento in gravidanza comporti pericoli per la madre o per il feto.
Allattamento al seno: mangia abbastanza latte?
Con l'allattamento al seno quanto latte deve mangiare un neonato? Mi sembra che la poppata duri meno di prima.
Quali tettarelle per il biberon?
Quali tettarelle scegliere per il biberon di un neonato? I tipi di tettarelle in commercio e i consigli su quali usare.