ICP

l'informazione
dalla parte dei bambini

MAMMAePAPA' MAMMAePAPA' MammeBio Mammebio BABYCHEF Babychef BIMBINVIAGGIO Bimbinviaggio LIBRIandCO Libri&Co PEDIATRIA ON LINE Pediatria On Line
Loading
X

Avviso cookies

Questo sito web utilizza cookie tecnici al fine di rendere più efficace la navigazione. Alla pagina "Policy dei cookies" trovi l'informativa e le istruzioni per gestire le impostazioni del browser.
Proseguendo nella navigazione dichiari di accettare la nostra policy dei cookies.

Il Pediatra risponde

tutte le risposte dei nostri specialisti

Fino a quando sterilizzare il biberon?

Faccio ancora bollire tutto, ma fino a quando è veramente necessario sterilizzare il biberon e le tettarelle? I consigli del Pediatra.

a cura di: Dott. Guido Vertua (pediatra)

Vorrei sapere quando non è più necessario sterilizzare biberon, ciucciotti e tutto ciò che viene a contatto con la bocca dei bambini.

La sterilizzazione degli oggetti destinati a essere introdotti in bocca (biberon, tettarelle, piccoli giochi, succhiotti, massaggia-gengive, cucchiaini ecc.) è assolutamente necessaria almeno nei primi 4-5 mesi di vita, per evitare che eventuali germi o funghi possano attecchire sulle mucose del cavo orale o creare problemi all'intestino.

Nei mesi successivi la sterilizzazione diventa frutto di una scelta personale, considerando che quando il bambino inizia a gattonare, si porta regolarmente in bocca le manine e qualsiasi oggetto che cada per terra. La sterilizzazione può essere abbandonata, comunque, sicuramente dopo il primo anno di età.

1/1/1997

15/4/2017

I commenti dei lettori

oggi mi e' capitato un caso anomalo di cui mi vergogno e sono molto preoccupata; il mio piccolo compie 7 mesi il 14/05/2011 mangia gia' la pappa a pranzo con brodo vegetale , purtroppo oggi ho commesso l'errore di tirare fuori dal frizeer un brodo di carne fatto con faraone piccioni e fagiano ma facendo fatica a sentire gli odori ho proceduto regolarmente poi presa dal dubbio ho preso dell'acqua dal rubinetto (sempre per errore invece che dalla bottiglia) e l'ho aggiunto nella pappa per evitare di usare troppo brodo nell'eventualità non fosse stato vegetale (come poi tra l'altro è risultato) fatto sta che il bimbo ha mangiato la pappa con un po' di brodo di carne e peggio ancora con acqua non bollita di rubinetto scaldata cosa puo' succedere al mio piccolo ? errore imperdonabile ma piangeva disperato e io perdo i colpi per la stanchezza 2° figlio dormo quasi niente AIUTO !!!!

barbara (RA) 10/05/2011

vabbe', la prossima volta stai attenta..!cosa succederà mai??

donatella (BA) 16/05/2011

Ma non gli succede niente di niente! Stai serena

Miriam 28/07/2011

Tutti gli ultimi commenti

Ti interessano i commenti dei lettori ad altri articoli? Trovi i più recenti alla pagina BLOG

Scrivi anche tu un commento a questa pagina:

Questo è il tuo spazio: SCRIVI QUI il tuo commento, regalaci la tua esperienza, arricchisci la pagina con la tua storia. Attenzione: NON usare questo box per fare DOMANDE agli esperti!

Altro su: "Fino a quando sterilizzare il biberon?"

Quale latte vaccino nello svezzamento?
Passando dal latte di proseguimento al latte vaccino, quale tipo è consigliato nello svezzamento? I consigli del Pediatra.
Raccomandazioni utili sull'alimentazione del neonato e del bambino
I consigli utili relativi all'allattamento del neonato e del bambino dopo i 6 mesi.
Rifiuta il latte e la pasta
Il mio bambino di 22 mesi da circa una mese rifiuta il latte e la pasta. I consigli dell'esperto per una dieta alternativa.
Latte ipoallergenico
Fino a quando dovrà continuare a bere un latte ipoallergenico?
Intolleranza al lattosio
L'intolleranza al lattosio è un difetto di digestione degli zuccheri. L'elenco degli alimenti contenenti lattosio.
Allergia al latte e dieta vegetariana
E' possibile che un'intolleranza alimentare possa causare disturbi del sonno?
logo Quandonasce

Calcola la data prevista del parto

Inserisci la data dell'ultima mestruazione e clicca su "calcola"

Ultimi articoli in pubblicazione

Cianosi
La cianosi è il colorito scuro-bluastro della cute che normalmente indica un problema di scarsa ossigenazione dei tessuti.
Perdite di sangue in gravidanza
Trovare delle perdite di sangue durante la gravidanza può rientrare nella normalità o essere un segno di allarme. Meglio chiamare il ginecologo.
Si può prendere il fluoro con il latte?
Una corretta prevenzione della carie.
Allattamento al seno: quali vantaggi?
L'allattamento al seno rappresenta in assoluto il miglior tipo di alimentazione per il bambino nei suoi primi mesi di vita.
I disturbi del sonno nei neonati e nei bambini
Disturbi del sonno nei neonati: si svegliano parecchie volte di notte. Come facilitare il sonno nei bambini: i consigli del Pediatra.

Quiz della settimana

Che cosa significa la parola astenia?
Essere privo di forza
Altezza al di sotto della media
Carenza di vitamine
Sonnolenza