ICP

l'informazione
dalla parte dei bambini

MAMMAePAPA' MAMMAePAPA' MammeBio Mammebio BABYCHEF Babychef BIMBINVIAGGIO Bimbinviaggio LIBRIandCO Libri&Co PEDIATRIA ON LINE Pediatria On Line
Loading
X

Avviso cookies

Questo sito web utilizza cookie tecnici al fine di rendere più efficace la navigazione. Alla pagina "Policy dei cookies" trovi l'informativa e le istruzioni per gestire le impostazioni del browser.
Proseguendo nella navigazione dichiari di accettare la nostra policy dei cookies.

Il Pediatra risponde

tutte le risposte dei nostri specialisti

Fino a quando sterilizzare il biberon?

Faccio ancora bollire tutto, ma fino a quando è veramente necessario sterilizzare il biberon e le tettarelle? I consigli del Pediatra.

a cura di: Dott. Guido Vertua (pediatra)

Vorrei sapere quando non è più necessario sterilizzare biberon, ciucciotti e tutto ciò che viene a contatto con la bocca dei bambini.

La sterilizzazione degli oggetti destinati a essere introdotti in bocca (biberon, tettarelle, piccoli giochi, succhiotti, massaggia-gengive, cucchiaini ecc.) è assolutamente necessaria almeno nei primi 4-5 mesi di vita, per evitare che eventuali germi o funghi possano attecchire sulle mucose del cavo orale o creare problemi all'intestino.

Nei mesi successivi la sterilizzazione diventa frutto di una scelta personale, considerando che quando il bambino inizia a gattonare, si porta regolarmente in bocca le manine e qualsiasi oggetto che cada per terra. La sterilizzazione può essere abbandonata, comunque, sicuramente dopo il primo anno di età.

1/1/1997

15/4/2017

I commenti dei lettori

oggi mi e' capitato un caso anomalo di cui mi vergogno e sono molto preoccupata; il mio piccolo compie 7 mesi il 14/05/2011 mangia gia' la pappa a pranzo con brodo vegetale , purtroppo oggi ho commesso l'errore di tirare fuori dal frizeer un brodo di carne fatto con faraone piccioni e fagiano ma facendo fatica a sentire gli odori ho proceduto regolarmente poi presa dal dubbio ho preso dell'acqua dal rubinetto (sempre per errore invece che dalla bottiglia) e l'ho aggiunto nella pappa per evitare di usare troppo brodo nell'eventualità non fosse stato vegetale (come poi tra l'altro è risultato) fatto sta che il bimbo ha mangiato la pappa con un po' di brodo di carne e peggio ancora con acqua non bollita di rubinetto scaldata cosa puo' succedere al mio piccolo ? errore imperdonabile ma piangeva disperato e io perdo i colpi per la stanchezza 2° figlio dormo quasi niente AIUTO !!!!

barbara (RA) 10/05/2011

vabbe', la prossima volta stai attenta..!cosa succederà mai??

donatella (BA) 16/05/2011

Ma non gli succede niente di niente! Stai serena

Miriam 28/07/2011

Tutti gli ultimi commenti

Ti interessano i commenti dei lettori ad altri articoli? Trovi i più recenti alla pagina BLOG

Scrivi anche tu un commento a questa pagina:

Questo è il tuo spazio: SCRIVI QUI il tuo commento, regalaci la tua esperienza, arricchisci la pagina con la tua storia. Attenzione: NON usare questo box per fare DOMANDE agli esperti!

Altro su: "Fino a quando sterilizzare il biberon?"

Quali tettarelle per il biberon?
Quali tettarelle scegliere per il biberon di un neonato? I tipi di tettarelle in commercio e i consigli su quali usare.
Sterilizzare il biberon
Per una vera igiene del biberon e degli oggetti che circondano il tuo bambino: vantaggi e svantaggi di sterilizzare a "caldo" o a "freddo".
Quale latte vaccino nello svezzamento?
Passando dal latte di proseguimento al latte vaccino, quale tipo è consigliato nello svezzamento? I consigli del Pediatra.
Latte ipoallergenico
Fino a quando dovrà continuare a bere un latte ipoallergenico?
Stitichezza e allergia al latte
In uno studio di autori italiani sull'allergia alle proteine del latte vaccino è stata confermata l'associazione tra stipsi e proteine del latte vaccino.
Alimentazione dei neonati e bambini piccoli
L'alimentazione dei neonati e del bambino piccolo: le indicazioni dei nostri esperti.
logo Quandonasce

Calcola la data prevista del parto

Inserisci la data dell'ultima mestruazione e clicca su "calcola"

Ultimi articoli in pubblicazione

Insonnia in gravidanza
Dal quinto mese di gravidanza in poi un po' di insonnia è normale. Che fare? I consigli dell'esperto.
Lo sviluppo motorio nel primo anno di vita
Esiste una grande variabilità nei tempi oltre che nelle modalità dello sviluppo motorio nel primo anno di vita.
Un elettrocardiogramma per tutti i neonati
Una proposta per prevenire le morti in culla.
Attaccamento alla mamma e rifiuto dell'estraneo
Ha un forte attaccamento alla mamma. La mamma deve mediare le risposte emotive del suo bambino e ampliarne le esperienze verso l'esterno.
Ha la fontanella pulsante
Ha la fontanella pulsante perché i capelli in corrispondenza della fontanella si alzano e si abbassano ritmicamente.

Quiz della settimana

Che cosa è l'ambliopia?
Una particolare forma di zoppia
Il mancato o diminuito sviluppo della capacità visiva da uno o entrambi gli occhi
Una rara forma di strabismo che interessa alternativamente i due occhi
La difficoltà a vedere gli oggetti da lontano