ICP

l'informazione
dalla parte dei bambini

MAMMAePAPA' MAMMAePAPA' MammeBio Mammebio BABYCHEF Babychef BIMBINVIAGGIO Bimbinviaggio LIBRIandCO Libri&Co PEDIATRIA ON LINE Pediatria On Line
Loading
X

Avviso cookies

Questo sito web utilizza cookie tecnici al fine di rendere più efficace la navigazione. Alla pagina "Policy dei cookies" trovi l'informativa e le istruzioni per gestire le impostazioni del browser.
Proseguendo nella navigazione dichiari di accettare la nostra policy dei cookies.

Schede di Pediatria per Famiglie

per la salute del tuo bambino

Diario per l'asma

La terapia ed il controllo dell'asma richiedono una attenta valutazione della situazione clinica. Un diario per l'asma costituisce lo strumento più importante in mano al Pediatra.

La terapia ed quindi il controllo dell'asma richiedono una attenta valutazione della situazione clinica. La compilazione regolare di un diario, insieme con il monitoraggio del PEAK-FLOW (picco di flusso espiratorio, tecnica semplice ma utilizzabile solo dai bambini più grandi), costituisce lo strumento più importante in mano al Pediatra per avere un quadro completo della situazione.

Nell'esempio di diario che segue sono indicati sintomi importanti, misurazioni da eseguire e terapie praticate; le caselle sulla destra corrispondono ai giorni del mese. La mamma deve compilarlo ogni giorno, alla sera

  • SINTOMI: segnare con una crocetta se il sintomo è stato presente;
  • PEAK-FLOW: segnare il risultato migliore su tre ripetizioni;
  • FARMACI: segnare con una crocetta se il farmaco è stato assunto.

La precisione nel tenere il diario sarà di grande aiuto per calibrare la terapia e controllare la malattia con il minore impiego possibile di farmaci.

Diario clinico di ....................................del mese di ................

    1 2 3 4 5 6 7 8 9 10 11 12 13 14
TOSSE di giorno                            
di notte                              
SIBILO o AFFANNO di giorno                              
di notte                              
NASO CHIUSO                              
FEBBRE                              
ASSENZA da scuola                              
PEAK-FLOW mattina                              
sera                              
                               
aerosol                              
broncodilatatori                              
cortisonici                              
antibiotici                              

 

1/8/1997

7/7/2014

Tutti gli ultimi commenti

Ti interessano i commenti dei lettori ad altri articoli? Trovi i più recenti alla pagina BLOG

Scrivi anche tu un commento a questa pagina:

Questo è il tuo spazio: SCRIVI QUI il tuo commento, regalaci la tua esperienza, arricchisci la pagina con la tua storia. Attenzione: NON usare questo box per fare DOMANDE agli esperti!

Altro su: "Diario per l'asma"

Dermatite atopica e asma bronchiale e allergica
E' allergico alle graminacee e soffre di asma allergica. Potrebbe migliorare crescendo? I consigli dell'allergologo.
Asma da sforzo
L'asma da sforzo si manifesta con tosse o affanno alcuni minuti dopo la fine dell'attività, con brusca caduta dei valori di funzionalità respiratoria.
Come si fa l'aerosol nei bambini
L'aerosol nei bambini: cosa fare per eseguire in modo corretto un aerosol nei bambini.
Sindrome del fischiatore felice
Si definisce sindrome del "fischiatore felice" o happy wheezing" una condizione caratterizzata dalla presenza di respiro sibilante.
Tosse secca notturna
La tosse secca notturna può essere un segno di asma o di sinusite.
Asma e raffreddore
Ogni volta che ha il raffreddore gli viene anche l'asma. Come fare per evitarla.
logo Quandonasce

Calcola la data prevista del parto

Inserisci la data dell'ultima mestruazione e clicca su "calcola"

Ultimi articoli in pubblicazione

Atassia cerebellare dopo vaccinazione antimorbillo-rosolia-parotite
Ha sofferto di una atassia cerebellare benigna post vaccino morbillo-rosolia-parotite.
Ha problemi di svezzamento perché non mangia la pappa
Ha problemi con lo svezzamento perché a sette mesi rifiuta la pappa. I consigli dell'esperto sullo svezzamento.
L'ansia da scuola
L'ansia per la scuola si manifesta quasi sempre al momento del primo impatto con la vita di collettività, cioè a tre anni.
Dopo il parto
Dopo il parto che cosa succede al corpo della mamma? Il brusco cambiamento avvenuto con il parto porta l'organismo ad una serie di modificazioni.
Posizione nel sonno e morte improvvisa del lattante
Statisticamente la SIDS (morte improvvisa del lattante) capita più spesso in chi ha una posizione nel sonno sbagliata.

Quiz della settimana

A che cosa serve la vitamina C?
Ha un'azione anti-ossidante
Favorisce l'assorbimento del ferro
Serve per produrre una sostanza chiamata collagene
Tutte le risposte sono esatte