ICP

l'informazione
dalla parte dei bambini

MAMMAePAPA' MAMMAePAPA' MammeBio Mammebio BABYCHEF Babychef BIMBINVIAGGIO Bimbinviaggio LIBRIandCO Libri&Co PEDIATRIA ON LINE Pediatria On Line
Loading
X

Avviso cookies

Questo sito web utilizza cookie tecnici al fine di rendere più efficace la navigazione. Alla pagina "Policy dei cookies" trovi l'informativa e le istruzioni per gestire le impostazioni del browser.
Proseguendo nella navigazione dichiari di accettare la nostra policy dei cookies.

Saperne di più

approfondire insieme al Pediatra

Il beri-beri

Il beriberi è una malattia causata da una scarsità di vitamina B1 che si manifesta soprattutto con disturbi del sistemi nervoso e cardiovascolare. ne esistono tre tipi.

a cura di: Dott. Guido Vertua (pediatra)

Il beriberi, termine che tradotto in italiano significa "non posso, non posso", è una malattia causata da una scarsità di vitamina B1 che si manifesta soprattutto con disturbi dei sistemi nervoso e cardiovascolare.

Esistono tre tipi di beriberi: il beriberi secco, una polineuropatia con grave interessamento della massa muscolare; il beriberi umido con edema, anoressia, debolezza muscolare, confusione mentale e, in fase terminale, insufficienza cardiaca; ed il beriberi infantile, situazione in cui i sintomi rappresentati da vomito, convulsioni, distensione addominale ed anoressia, compaiono improvvisamente e possono essere seguiti dal decesso causato da insufficienza cardiaca.

Il beriberi era un tempo endemico (=abituale) nelle regioni in cui il riso brillato rappresentava una larga parte della dieta, soprattutto il sud-esi asiatico. Oggigiorno, molti paesi arricchiscono il riso e gli altri cereali in grani allo scopo di reintegrare i fattori nutritivi persi nella lavorazione.

14/9/2009

29/5/2016

I commenti dei lettori

quale vitamina puo combatterlo ?

saverio (CE) 03/04/2012

Tutti gli ultimi commenti

Ti interessano i commenti dei lettori ad altri articoli? Trovi i più recenti alla pagina BLOG

Scrivi anche tu un commento a questa pagina:

Questo è il tuo spazio: SCRIVI QUI il tuo commento, regalaci la tua esperienza, arricchisci la pagina con la tua storia. Attenzione: NON usare questo box per fare DOMANDE agli esperti!

logo Quandonasce

Calcola la data prevista del parto

Inserisci la data dell'ultima mestruazione e clicca su "calcola"

Ultimi articoli in pubblicazione

Calmare il pianto del neonato
Il pianto del neonato è fatto apposta per non lasciare indifferenti. Non esistono neonati che mangiano, dormono e non piangono mai.
Che ruolo gioca il freddo nelle malattie da raffreddamento?
Il termine "raffreddore" ha ancora senso? La sola esposizione al freddo non può causare una malattia infettiva delle prime vie aeree.
Inserimento graduale alla scuola materna
L'inserimento graduale alla scuola materna può disorientare una bambina già abituata all'asilo nido? I consigli della psicologa.
E' necessaria la profilassi con Vitamina K in un neonato?
Il neonato è carente di vitamina K ed è importante fornire una supplementazione.
Uso del montelukast nei bambini piccoli
Esistono controindicazioni ad usare gli antileucotrieni Montelukast nei bambini piccoli? Il parere del Pediatra.

Quiz della settimana

Come si corregge una ernia ombelicale del diametro di 2 cm in un bambino di sei mesi di età?
Applicandovi sopra un cerotto
Con un intervento chirurgico immediato
Entrambe le cose sono da fare
Non si deve fare nulla