ICP

l'informazione
dalla parte dei bambini

MAMMAePAPA' MAMMAePAPA' MammeBio Mammebio BABYCHEF Babychef BIMBINVIAGGIO Bimbinviaggio LIBRIandCO Libri&Co PEDIATRIA ON LINE Pediatria On Line
Loading
X

Avviso cookies

Questo sito web utilizza cookie tecnici al fine di rendere più efficace la navigazione. Alla pagina "Policy dei cookies" trovi l'informativa e le istruzioni per gestire le impostazioni del browser.
Proseguendo nella navigazione dichiari di accettare la nostra policy dei cookies.

Il Pediatra risponde

i nostri medici specialisti dei bambini

Cisti del funicolo spermatico

La cisti del funicolo è dovuta ad una incompleta chiusura del dotto peritoneo-vaginale. Solo quando diventa voluminosa va considerato l'intervento.

a cura di: Dott. Gianantonio Manzoni (chirurgo pediatra - urologo)

Al nostro terzogenito di nove mesi, all'ultimo appuntamento mensile in visita pediatrica, è stato diagnosticata la ciste del funicolo. Il pediatra consiglia di sottoporlo ad una piccola operazione per la rimozione di detta ciste. Vorremmo sapere se esiste una alternativa all'operazione e di cosa effettivamente si tratta.

La cisti del funicolo è dovuta ad una incompleta chiusura alla nascita del dotto peritoneo-vaginale, quel canale che ha consentito al testicolo di discendere dalla cavità addominale nello scroto durante il periodo fetale. Quando il canale è ampio si può avere la fuoriuscita di una ansa intestinale (ernia inguinale) o semplicemente di acqua dalla cavità peritoneale (idrocele comunicante).

La cisti è dovuta alla persistenza di un segmento del dotto, è piena di acqua ed è generalmente di piccole dimensioni (un chicco d'uva). Ha alte probabilità di scomparire spontaneamente per il riassorbimento del liquido e francamente non esiste alcuna urgenza di intervenire chirurgicamente, soprattutto nel primo/secondo anno di vita. Solamente quando la cisti è molto voluminosa o sintomatica va considerato l'intervento. Personalmente aspetterei e rivaluterei il bambino verso i due anni di età.

11/5/2000

1/12/2014

I commenti dei lettori

salve mi chiamo silvio e ho 25 anni ho scoperto ke ho una cisti del funicolo spermatico da cirka un mesetto,,,il mio medico dopo una radiografia mi ha deto di stare tranquillo non ho nessun tipo di dolore,mika sapete se x caso si devwe operare o tende a scoparire da se.....ciao a tutti

silvio (CE) 13/03/2013

Tutti gli ultimi commenti

Ti interessano i commenti dei lettori ad altri articoli? Trovi i più recenti alla pagina BLOG

Scrivi anche tu un commento a questa pagina:

Questo è il tuo spazio: SCRIVI QUI il tuo commento, regalaci la tua esperienza, arricchisci la pagina con la tua storia. Attenzione: NON usare questo box per fare DOMANDE agli esperti!

Altro su: "Cisti del funicolo spermatico"

Cisti sinoviali
Come e perché si formano le cisti sinoviali? Sono effettivamente innocue?
Cisti sebacea
La cisti sebacea è una lesione della pelle di forma tondeggiante dovuta all'accumulo di materiale inerte, spesso con un buchetto in centro.
Cisti del collo
Le cisti e le fistole del dotto tireoglosso sono situate nella regione mediana del collo e possono estendersi fino alla base della lingua.
logo Quandonasce

Calcola la data prevista del parto

Inserisci la data dell'ultima mestruazione e clicca su "calcola"

Ultimi articoli in pubblicazione

Calmare il pianto del neonato
Il pianto del neonato è fatto apposta per non lasciare indifferenti. Non esistono neonati che mangiano, dormono e non piangono mai.
Crisi di collera in un bambino di tre anni
Ha continue crisi di collera e non ci sono possibilità di consolarlo. I consigli della psicologa per risolvere la situazione.
Il rame
La percentuale di rame contenuta nei vegetali varia a seconda del contenuto di minerale nel terreno su cui vengono coltivati.
E' necessaria la profilassi con Vitamina K in un neonato?
Il neonato è carente di vitamina K ed è importante fornire una supplementazione.
Il potassio
Si trova negli alimenti di origine animale e vegetale, in particolare nei cibi freschi non sottoposti a trattamenti di conservazione.

Quiz della settimana

Che cosa significa il termine ENURESI?
eccessiva assunzione di liquidi
perdita involontaria di urina
bruciore ad urinare
nessuna delle risposte precedenti e' esatta