ICP

l'informazione
dalla parte dei bambini

MAMMAePAPA' MAMMAePAPA' MammeBio Mammebio BABYCHEF Babychef BIMBINVIAGGIO Bimbinviaggio LIBRIandCO Libri&Co PEDIATRIA ON LINE Pediatria On Line
Loading
X

Avviso cookies

Questo sito web utilizza cookie tecnici al fine di rendere più efficace la navigazione. Alla pagina "Policy dei cookies" trovi l'informativa e le istruzioni per gestire le impostazioni del browser.
Proseguendo nella navigazione dichiari di accettare la nostra policy dei cookies.

Il Pediatra risponde

i nostri medici specialisti dei bambini

Correzione di un alluce varo in età pediatrica

A quale età può essere operato un bambino per la correzione di un alluce varo? Mi hanno dato tempistiche diverse. Il consiglio dell'ortopedico.

a cura di: Dott. Antonio Andreacchio (ortopedico)

Per una malformazione congenita consistente in alluce varo mio figlio di quattro mesi deve essere operato, chiaramente prima dell'età dei primi passi. Al momento è seguito da due strutture sanitarie nelle quali ripongo assoluta fiducia, che mi hanno rassicurato allo stesso modo dandomi però tempistiche di intervento diverse: chi sostiene la necessità di un intervento a breve e chi preferirebbe invece aspettare il più possibile ed arrivare a ridosso dell'età dei primi passi. Sto chiedendo a specialisti la loro opinione e vorrei se possibile avere anche il vs. parere. Vorrei capire se le tempistiche sono dettate da esigenze di calendario per la sala operatoria o se ci sono altri fattori che influenzino la risposta. Il bambino ha sostenuto tutti i test pre-operatori ed è tutto nella norma.

L' alluce varo è un'affezione spesso associata ad anomalie scheletriche e comunque vi è sempre una deformità del primo raggio che determina una oggettiva difficoltà nel calzare le scarpe.

Alla deviazione in varo del primo dito spesso si associa anche un aumento dello spazio interdigitale e un aumento del varismo della articolazione metatarso-falangea. Malattie di modesta entità possono anche non richiedere una correzione chirurgica.

E' fondamentale studiare l'affezione prima di formulare una strategia chirurgica onde escludere anomalie associate ove talvolta la radiografia può non essere sufficiente.

Detto questo l'affezione può venire operata dagli 8-9 mesi in poi. Molti chirurghi preferiscono approcciare il problema non prima dei 12 mesi in quanto è più facile per il chirurgo,e più conveniente per il paziente, avere a che fare con strutture più grandi e con una maggiore capacità di correzione legata all'ancorarsi a strutture ossee e legamentose più robuste.

Cosa che credo fondamentale non è l'età a cui viene eseguito l'intervento (spesso bisogna saper resistere alle pressioni dei genitori che vorrebbero subito risolvere la deformità) ma come l'intervento viene eseguito.

Una buona pianificazione e una buona esecuzione mette al riparo da eventuali insuccessi e recidive e, proprio in questo senso, è meglio ritardare l' intervento di qualche mese in nome di una buona riuscita.

Altro non saprei che dire visto che le informazioni fornitemi nel suo caso sono insufficienti per formulare una risposta più dettagliata.

22/10/2012

3/5/2016

Tutti gli ultimi commenti

Ti interessano i commenti dei lettori ad altri articoli? Trovi i più recenti alla pagina BLOG

Scrivi anche tu un commento a questa pagina:

Questo è il tuo spazio: SCRIVI QUI il tuo commento, regalaci la tua esperienza, arricchisci la pagina con la tua storia. Attenzione: NON usare questo box per fare DOMANDE agli esperti!

Altro su: "Correzione di un alluce varo in età pediatrica"

Gambe arcuate
Le "gambette arcuate" possono essere dovute ad un fenomeno di torsione che consiste nella rotazione di un osso lungo il suo asse longitudinale.
Varismo nei bambini
Il varismo e l'intratorsione tibiale sono un quadro clinico molto frequente nei neonati. Non è necessario un trattamento ortopedico ma soltanto di monitoraggio.
logo Quandonasce

Calcola la data prevista del parto

Inserisci la data dell'ultima mestruazione e clicca su "calcola"

Ultimi articoli in pubblicazione

Accertamenti a tappeto e screening
In Pediatria è corretto eseguire accertamenti (del sangue, strumentali o visite) solo quando esiste un sospetto diagnostico.
Emorroidi in gravidanza
Le emorroidi sono un disturbo frequente durante la gravidanza. Le cause e i rimedi suggeriti dal ginecologo.
Trauma dentale
Uno dei due denti incisivi si è scurito dopo un trauma. Il dentista deve fare gli accertamenti necessari dopo la valutazione diagnostica.
Afte ricorrenti
Per certi bambini soffrire di afte ricorrenti può diventare realmente un problema perché i sintomi sono dolorosi e abbastanza intensi.
Inserimento alla scuola materna: è il più giovane della classe
Nella sua classe di scuola materna sarà il più giovane. I consigli per l'inserimento.

Quiz della settimana

Quando si è punti da una zecca, quale dei seguenti comportamenti occorre seguire?
Rimuovere la zecca con alcool o acetone
Lasciare la zecca in sede per alcune ore facendola intontire con ammoniaca
Rimuovere la zecca prontamente con una pinzetta
Schiacciare subito la zecca nella sede della morsicatura