ICP

l'informazione
dalla parte dei bambini

MAMMAePAPA' MAMMAePAPA' MammeBio Mammebio BABYCHEF Babychef BIMBINVIAGGIO Bimbinviaggio LIBRIandCO Libri&Co PEDIATRIA ON LINE Pediatria On Line
Loading
X

Avviso cookies

Questo sito web utilizza cookie tecnici al fine di rendere più efficace la navigazione. Alla pagina "Policy dei cookies" trovi l'informativa e le istruzioni per gestire le impostazioni del browser.
Proseguendo nella navigazione dichiari di accettare la nostra policy dei cookies.

Il Pediatra risponde

i nostri medici specialisti dei bambini

I bambini allergici crescono meno in altezza?

L'allergia non è una causa diretta di scarso accrescimento staturo-ponderale.

a cura di: Dott. Renato Sambugaro (allergologo pediatra)

I bambini allergici crescono meno in altezza? È vero che i bambini allergici crescono meno in altezza? Ci sono o ci sono stati studi in proposito? E in caso affermativo i bimbi con intolleranze alimentari anche loro crescono meno? E questo è dovuto al fatto che devono eliminare dalla dieta determinati alimenti?

Bisogna innanzitutto precisare che l'allergia non è una causa diretta di scarso accrescimento staturo-ponderale. È peraltro vero che, ad esempio, il bambino asmatico, vuoi per trattamenti farmacologici pesanti, che talvolta sono necessari e che spesso comprendono i corticosteroidi (i quali si hanno un'azione negativa sulla crescita!), vuoi per infezioni ricorrenti delle vie respiratorie (che spesso necessitano di ulteriori trattamenti farmacologici), e vuoi per ospedalizzazioni, cresce meno.

Ecco quali possono essere i motivi indiretti di uno scarso accrescimento. Se invece andiamo a considerare il bambino con allergia alimentare, si può supporre che, se la sua dieta non viene integrata in modo da compensare gli elementi essenziali contenuti nei cibi vietati, questo problema vada a sommarsi al già precario assorbimento dei cibi tollerati o parzialmente tollerati. Lavori che mettono in relazione allergia e bassa statura non ne sono comparsi di recente, anche se sarebbe auspicabile uno studio approfondito.

14/1/2002

8/3/2015

I commenti dei lettori

mia figlia-asmatica fino a 6 anni- ha 13 anni e 1 mese, menarca a 12 anni e 3 mesi- è cresciuta 2 cm dal menarca e ora è 1.54 mt- mi incuriosisce capire cosa si intende per crescita inferiore dei bambini asmatici visto che io sono 1.60.mio marito, 1.84 e i ns pediatri non hanno mai ravvisato problemi, benche' ora mia figlia sia evidentemente tra le piu' basse della sua eta'-in che % si puo' valutare nella media un ritardo di crescita nei bambini asmatici e trattati con cortisonici ( bentelan nelle crisi acute+ fluspiral per 3 anni, 7 mesi per anno). si poteva provvedere ad adeguate terapie per ovviare a questo problema di statura al di sotto- per il momento - del target familiare.grz

cristina zanini (VI) 23/09/2013

Tutti gli ultimi commenti

Ti interessano i commenti dei lettori ad altri articoli? Trovi i più recenti alla pagina BLOG

Scrivi anche tu un commento a questa pagina:

Questo è il tuo spazio: SCRIVI QUI il tuo commento, regalaci la tua esperienza, arricchisci la pagina con la tua storia. Attenzione: NON usare questo box per fare DOMANDE agli esperti!

Altro su: "I bambini allergici crescono meno in altezza?"

Controlla le misure di tuo figlio
Valutare le misure di un bambino significa essenzialmente confrontarle con i valori di un gruppo di riferimento.
Bassa statura e sindrome di Turner
Le caratteristiche della sindrome di Turner sono molto variabili: costante è la bassa statura, accompagnata o meno da alterazioni estetiche.
Cresce poco, ma è vivacissimo
Se il bambini cresce poco, ma ha una curva di crescita graduale e costante, in genere, non dovrebbero esserci problemi.
L'ormone della crescita
L'ormone della crescita (detto GH Growth Hormone) è indicato in diverse situazioni di bassa statura.
Crescita dopo la pubertà
La crescita media di una ragazzina dopo il menarca è di 5 - 7,5 centimetri, seppur con grosse variazioni individuali.
I percentili di crescita nei bambini
I percentili esprimono la posizione percentuale di una misurazione rispetto alla popolazione di riferimento.
logo Quandonasce

Calcola la data prevista del parto

Inserisci la data dell'ultima mestruazione e clicca su "calcola"

Ultimi articoli in pubblicazione

Insonnia in gravidanza
Dal quinto mese di gravidanza in poi un po' di insonnia è normale. Che fare? I consigli dell'esperto.
Lo sviluppo motorio nel primo anno di vita
Esiste una grande variabilità nei tempi oltre che nelle modalità dello sviluppo motorio nel primo anno di vita.
Un elettrocardiogramma per tutti i neonati
Una proposta per prevenire le morti in culla.
Attaccamento alla mamma e rifiuto dell'estraneo
Ha un forte attaccamento alla mamma. La mamma deve mediare le risposte emotive del suo bambino e ampliarne le esperienze verso l'esterno.
Ha la fontanella pulsante
Ha la fontanella pulsante perché i capelli in corrispondenza della fontanella si alzano e si abbassano ritmicamente.

Quiz della settimana

Che cosa è l'ambliopia?
Una particolare forma di zoppia
Il mancato o diminuito sviluppo della capacità visiva da uno o entrambi gli occhi
Una rara forma di strabismo che interessa alternativamente i due occhi
La difficoltà a vedere gli oggetti da lontano