ICP

l'informazione
dalla parte dei bambini

MAMMAePAPA' MAMMAePAPA' MammeBio Mammebio BABYCHEF Babychef BIMBINVIAGGIO Bimbinviaggio LIBRIandCO Libri&Co PEDIATRIA ON LINE Pediatria On Line
Loading
X

Avviso cookies

Questo sito web utilizza cookie tecnici al fine di rendere più efficace la navigazione. Alla pagina "Policy dei cookies" trovi l'informativa e le istruzioni per gestire le impostazioni del browser.
Proseguendo nella navigazione dichiari di accettare la nostra policy dei cookies.

Il Pediatra risponde

i nostri medici specialisti dei bambini

Il cromosoma XYY

Mio figlio ha un cromosoma Y in più, cioè XYY. Quali problemi comporta avere in più questo cromosoma? Alla nascita i soggetti hanno un peso ed una lunghezza normali, e non presentano anomalie.

a cura di: Dott. Guido Vertua (pediatra)

1° domanda: vorrei conoscere cosa significa possedere un cariotipo XYY. 2° domanda: il mio bambino, che ha otto mesi, ha un cromosoma Y in più, cioè XYY. Vorrei sapere cosa causa questo cromosoma in più, a livello fisico e psichico. Tutto quello che abbiamo trovato sull'argomento è poco esauriente.

È noto che il corredo cromosomico di un uomo è normalmente costituito da 46 cromosomi in totale, e che ogni individuo di sesso maschile presenta un cromosoma X ed un cromosoma Y (a differenza delle femmine che invece hanno entrambi i cromosomi sessuali di tipo X). Con una frequenza di un nato ogni 1.000-1.500 è possibile invece osservare soggetti con la presenza di un cromosoma Y in più. Occorre subito sottolineare che il riscontro di questa anomalia genetica è spesso casuale, per l’assenza di sintomatologia rilevabile. Alla nascita infatti i soggetti hanno un peso ed una lunghezza normali, e non presentano alcuna anomalia fisica.

Con il passare degli anni, i ragazzi con XYY dimostrano un’intelligenza media, sono molto attivi dal punto di vista fisico, presentano qualche volta lievi problemi scolastici (in particolare di apprendimento e di linguaggio) e mostrano, in alcuni casi, una ritardata maturazione dal punto di vista emozionale. Per questi motivi è consigliabile, in famiglia e a scuola, che il bambino venga opportunamente stimolato e, se necessario, aiutato con l’intervento di un pedagogo e di un logopedista. Negli individui con questo corredo cromosomico si riscontra una aumentata velocità di crescita nella prima infanzia, con un’altezza finale approssimativamente superiore di 7 cm a quella prevista, mentre il peso è basso in rapporto alla statura.

Lo sviluppo sessuale, come pure la libido e la potenza sessuale, sono anch’essi normali e la pubertà si verifica regolarmente. I maschi XYY, nonostante uno sperma di ridotta qualità e con presenza di numerose cellule immature, sono fertili e molto raramente concepiscono figli con due cromosomi Y. La loro vita sociale è normale, e sono integrati perfettamente nell’attività lavorativa. Ovviamente per coloro che crescono in un ambiente con scarsi stimoli affettivi ed intellettuali vi può essere la possibilità di lievi problemi mentali. Concludendo i soggetti con questa anomalia genetica vanno seguiti fin da piccoli, cercando di incanalare la loro esuberanza fisica verso il gioco e le attività sportive, e favorendo la formazione di uno stimolante ambiente famigliare e scolastico.

13/6/2000

25/8/2014

I commenti dei lettori

sono mamma di un ragazzo di 15 anni affetto da doppio y inoltre accusa seri problemi comportamentali anche aggressivi e scarso rendimento di apprendimento scolastico nonostante frequenti un doposcuola .. la sua altezza è davvero sorprendente e coincidono tutti i requisiti del doppio y .

patrizia lucarelli (TA) 09/05/2013

anche io. sono mamma di. in ragazzo di quasi 15 anni con xyy con problemi comportamentali e di apprendimento . vorrei mettermi in contatto con la signora di Taranto. lacio una mia mail emardo@libero.it Grazie mille Diana

Diana (NA) 03/10/2013

Tutti gli ultimi commenti

Ti interessano i commenti dei lettori ad altri articoli? Trovi i più recenti alla pagina BLOG

Scrivi anche tu un commento a questa pagina:

Questo è il tuo spazio: SCRIVI QUI il tuo commento, regalaci la tua esperienza, arricchisci la pagina con la tua storia. Attenzione: NON usare questo box per fare DOMANDE agli esperti!

Altro su: "Il cromosoma XYY"

La sindrome di Turner
Nella sindrome di Turner è presente un solo cromosoma X, invece dei due che hanno normalmente le femmine.
Sindrome di Klinefelter
La sindrome di Klinefelter è una malattia causata dalla presenza di un cromosoma X in più nei maschi.
Sindrome del cri du chat
Il nome, che in francese significa "grido del gatto", deriva dal caratteristico suono, simile ad un miagolio, che emettono i neonati affetti.
logo Quandonasce

Calcola la data prevista del parto

Inserisci la data dell'ultima mestruazione e clicca su "calcola"

Ultimi articoli in pubblicazione

Fatica a piegare il ginocchio: menisco discoide
Il menisco discoide è un'affezione congenita che consiste in una alterata forma e dimensione a carico di un menisco.
Perdite vaginali in età pediatrica
Le perdite vaginali in età pediatrica sono attribuibili a flogosi, di varia entità, a carico della vulva e della vagina.
Vomito ciclico
Il vomito ciclico consiste in episodi ricorrenti di vomito violento in assenza di causa organica apparente, spesso con una storia familiare di emicrania.
Da che fattori dipende la statura di un bambino?
La statura definitiva di un adulto dipende sia da fattori genetici che ambientali.
Integrazione del latte materno dopo il 6° mese
Dopo il 6° mese è opportuno provare ad integrare il latte materno introducendo alimenti diversi dal latte.

Quiz della settimana

Quale è la causa più frequente di diarrea in età pediatrica?
Un virus
La salmonella
Un parassita intestinale
Un'intossicazione alimentare