ICP

l'informazione
dalla parte dei bambini

MAMMAePAPA' MAMMAePAPA' MammeBio Mammebio BABYCHEF Babychef BIMBINVIAGGIO Bimbinviaggio LIBRIandCO Libri&Co PEDIATRIA ON LINE Pediatria On Line
Loading
X

Avviso cookies

Questo sito web utilizza cookie tecnici al fine di rendere più efficace la navigazione. Alla pagina "Policy dei cookies" trovi l'informativa e le istruzioni per gestire le impostazioni del browser.
Proseguendo nella navigazione dichiari di accettare la nostra policy dei cookies.

Il Pediatra risponde

i nostri medici specialisti dei bambini

Emeralopia

Soffre di adattamento della vista al buio. Gli è stata diagnosticata l'emeralopia. Cosa dobbiamo fare?

a cura di: Dott. Guido Vertua (pediatra)

Ho un bambino di dieci anni che soffre di adattamento della vista al buio. Fatte alcune analisi, ci è stata diagnosticata l'emeralopia. Fortunatamente non ha alterazione del campo visivo o altre disfunzioni della vista. Vorrei, per favore, avere altre informazioni su questo tipo di disturbo. 

Per emeralopia si intende la riduzione o la perdita della capacità di adattamento della vista alla luce scarsa o crepuscolare. I pazienti che ne sono affetti hanno difficoltà o incapacità a vedere in condizioni di illuminazione attenuata, ad esempio al tramonto mentre durante il giorno o in presenza di una buona luminosità la visione risulta normale.

E’ dovuta ad un danno dei bastoncelli, le cellule della retina che sono deputate alla visione in condizioni di illuminazione ridotta.

Si distinguono forme genetiche, trasmesse ereditariamente  e forme acquisite, in genere secondarie ad un’insufficiente produzione di vitamina A nel fegato o a un suo ostacolato assorbimento nell’intestino.
 

 

 

1/1/1997

3/10/2016

I commenti dei lettori

Attenzione a non fare confusione. La nictalopia è la condizione per la quale la capacità visiva notturna è superiore a quella diurna. L'emeralopia invece è la difficoltà di visione crepuscolare cordialità Ruggiero

03/02/2013

Tutti gli ultimi commenti

Ti interessano i commenti dei lettori ad altri articoli? Trovi i più recenti alla pagina BLOG

Scrivi anche tu un commento a questa pagina:

Questo è il tuo spazio: SCRIVI QUI il tuo commento, regalaci la tua esperienza, arricchisci la pagina con la tua storia. Attenzione: NON usare questo box per fare DOMANDE agli esperti!

Altro su: "Emeralopia"

Non vuole più portare gli occhiali
Non vuole più portare gli occhiali. Può essere un capriccio o un segno che la sua vista è migliorata? E' sempre necessario affidarsi allo specialista.
Come si sviluppa la vista nei neonati
Cosa vede il neonato? Come si trasforma e si sviluppa la vista dei neonati nel primo anno di vita.
Glaucoma
Una storia famigliare di glaucoma non aumenta l'incidenza della malattia negli altri componenti della famiglia.
Occhiali nell'ipermetropia
L'ipermetropia è un difetto della vista da correggere sempre con gli occhiali? I consigli dell'oculista.
Lo sviluppo della vista nel neonato
Le tappe dello sviluppo della vista nel neonato e nel primo anno di vita.
Controllo della vista
Campagna di prevenzione ed educazione per i bambini e le loro famiglie, promossa dalla Associazione Professionale Italiana Medici Oculisti.
logo Quandonasce

Calcola la data prevista del parto

Inserisci la data dell'ultima mestruazione e clicca su "calcola"

Ultimi articoli in pubblicazione

E' stato operato per una malformazione venosa dei polmoni
E' stato operato per una malformazione venosa dei polmoni. Quali saranno le conseguenze per la sua vita futura? Le cause non sono ancora chiare.
La crosta lattea
La crosta lattea: da che cosa è causata, come si manifesta e come si cura.
Rientro a casa dopo una giornata nera
I consigli dello psicologo per affrontare il rientro a casa dopo una giornata nera.
Seno ingrossato nel neonato
È normale che il neonato abbia il seno ingrossato. Si tratta della crisi genitale, un fenomeno ormonale che passerà da solo.
Sesso in gravidanza
L'attività sessuale durante la gravidanza non solo non è dannosa, ma è fonte di benessere per la coppia e per il bambino che nascerà.

Quiz della settimana

Quale delle seguenti affermazioni riguardanti il tetano è corretta?
Può colpire il neonato
E' una malattia contagiosa
E' dovuta a un virus
Prima di manifestarsi ha un periodo di incubazione di più di un mese