ICP

l'informazione
dalla parte dei bambini

MAMMAePAPA' MAMMAePAPA' MammeBio Mammebio BABYCHEF Babychef BIMBINVIAGGIO Bimbinviaggio LIBRIandCO Libri&Co PEDIATRIA ON LINE Pediatria On Line
Loading
X

Avviso cookies

Questo sito web utilizza cookie tecnici al fine di rendere più efficace la navigazione. Alla pagina "Policy dei cookies" trovi l'informativa e le istruzioni per gestire le impostazioni del browser.
Proseguendo nella navigazione dichiari di accettare la nostra policy dei cookies.

Il Pediatra risponde

i nostri medici specialisti dei bambini

Febbre faringo-congiuntivale

La febbre faringo-congiuntivale è una sindrome ben distinta clinicamente caratterizzata da febbre elevata che di solito dura 4-5 giorni, faringite, congiuntivite.

a cura di: Dott. Roberto Bussi (pediatra)

In questi giorni mio figlio di 13 mesi ha una congiuntivite con un po' di febbre. Ho sentito parlare di febbre faringo-congiuntivale: di cosa si tratta?

La febbre faringo-congiuntivale è una sindrome ben distinta clinicamente caratterizzata da febbre elevata che di solito dura 4-5 giorni, faringite, congiuntivite, rinite e infiammazione delle ghiandole linfatiche pre-auricolari e cervicali. La congiuntivite non è purulenta, può interessare anche un occhio solo e persiste spesso anche dopo la scomparsa della febbre e degli altri sintomi. Frequentemente sono presenti anche cefalea, malessere generale e debolezza e una discreta sonnolenza segue la fase acuta. Questa sindrome è dovuta ad un tipo particolare di Adenovirus; non esiste alcuna terapia.

L'Adenovirus è ubiquitario in tutto il mondo ed è molto frequente nell'infanzia tanto che quasi tutti gli adulti hanno anticorpi contro i tipi più frequenti.

 

17/2/2004

28/6/2013

Tutti gli ultimi commenti

Ti interessano i commenti dei lettori ad altri articoli? Trovi i più recenti alla pagina BLOG

Scrivi anche tu un commento a questa pagina:

Questo è il tuo spazio: SCRIVI QUI il tuo commento, regalaci la tua esperienza, arricchisci la pagina con la tua storia. Attenzione: NON usare questo box per fare DOMANDE agli esperti!

Altro su: "Febbre faringo-congiuntivale"

Convulsioni febbrili semplici
Non si conosce esattamente il meccanismo scatenante delle convulsioni febbrili semplici, ma sono considerate episodi benigni e non pericolosi.
Una febbre ricorrente
Gli esami sono tutti negativi, ma io sono preoccupato.
Febbre, dentini e sesta malattia
Mio figlio di nove mesi ha la febbre da tre giorni. Gli hanno diagnosticato la "febbre da dentini" o la sesta malattia.
Convulsioni febbrili
Le convulsioni febbrili in genere scompaiono tra i cinque ed i sei anni di vita.
La febbre nei bambini
La febbre nei bambini. Da cosa è causata la febbre. Come si misura la temperatura corporea. Quali rischi comporta la febbre alta. Quanto è importante la durata.
Convulsioni febbrili
Le convulsioni febbrili sono crisi convulsive che si manifestano mentre il bambino ha la febbre. A che cosa sono dovute e quanto c'è da preoccuparsi.
logo Quandonasce

Calcola la data prevista del parto

Inserisci la data dell'ultima mestruazione e clicca su "calcola"

Ultimi articoli in pubblicazione

Fatica a piegare il ginocchio: menisco discoide
Il menisco discoide è un'affezione congenita che consiste in una alterata forma e dimensione a carico di un menisco.
Perdite vaginali in età pediatrica
Le perdite vaginali in età pediatrica sono attribuibili a flogosi, di varia entità, a carico della vulva e della vagina.
Vomito ciclico
Il vomito ciclico consiste in episodi ricorrenti di vomito violento in assenza di causa organica apparente, spesso con una storia familiare di emicrania.
Da che fattori dipende la statura di un bambino?
La statura definitiva di un adulto dipende sia da fattori genetici che ambientali.
Integrazione del latte materno dopo il 6° mese
Dopo il 6° mese è opportuno provare ad integrare il latte materno introducendo alimenti diversi dal latte.

Quiz della settimana

Quale è la causa più frequente di diarrea in età pediatrica?
Un virus
La salmonella
Un parassita intestinale
Un'intossicazione alimentare