ICP

l'informazione
dalla parte dei bambini

MAMMAePAPA' MAMMAePAPA' MammeBio Mammebio BABYCHEF Babychef BIMBINVIAGGIO Bimbinviaggio LIBRIandCO Libri&Co PEDIATRIA ON LINE Pediatria On Line
Loading
X

Avviso cookies

Questo sito web utilizza cookie tecnici al fine di rendere più efficace la navigazione. Alla pagina "Policy dei cookies" trovi l'informativa e le istruzioni per gestire le impostazioni del browser.
Proseguendo nella navigazione dichiari di accettare la nostra policy dei cookies.

Il Pediatra risponde

i nostri medici specialisti dei bambini

Febbre faringo-congiuntivale

La febbre faringo-congiuntivale è una sindrome ben distinta clinicamente caratterizzata da febbre elevata che di solito dura 4-5 giorni, faringite, congiuntivite.

a cura di: Dott. Roberto Bussi (pediatra)

In questi giorni mio figlio di 13 mesi ha una congiuntivite con un po' di febbre. Ho sentito parlare di febbre faringo-congiuntivale: di cosa si tratta?

La febbre faringo-congiuntivale è una sindrome ben distinta clinicamente caratterizzata da febbre elevata che di solito dura 4-5 giorni, faringite, congiuntivite, rinite e infiammazione delle ghiandole linfatiche pre-auricolari e cervicali. La congiuntivite non è purulenta, può interessare anche un occhio solo e persiste spesso anche dopo la scomparsa della febbre e degli altri sintomi. Frequentemente sono presenti anche cefalea, malessere generale e debolezza e una discreta sonnolenza segue la fase acuta. Questa sindrome è dovuta ad un tipo particolare di Adenovirus; non esiste alcuna terapia.

L'Adenovirus è ubiquitario in tutto il mondo ed è molto frequente nell'infanzia tanto che quasi tutti gli adulti hanno anticorpi contro i tipi più frequenti.

 

17/2/2004

9/2/2017

Tutti gli ultimi commenti

Ti interessano i commenti dei lettori ad altri articoli? Trovi i più recenti alla pagina BLOG

Scrivi anche tu un commento a questa pagina:

Questo è il tuo spazio: SCRIVI QUI il tuo commento, regalaci la tua esperienza, arricchisci la pagina con la tua storia. Attenzione: NON usare questo box per fare DOMANDE agli esperti!

Altro su: "Febbre faringo-congiuntivale"

Convulsioni febbrili
Le convulsioni febbrili sono crisi convulsive che si manifestano mentre il bambino ha la febbre. A che cosa sono dovute e quanto c'è da preoccuparsi.
Febbre da denti
La dentizione nel bambino può essere accompagnata da malessere, ma non è dimostrato che causi febbre.
Febbre mediterranea familiare
La febbre mediterranea familiare è una malattia ereditaria tipica di certe popolazioni del Medio Oriente.
PFAPA
PFAPA è l'acronimo di Febbre Periodica con Faringite Aftosa e Adenopatia cervicale.
Cortisone per la febbre
La cura deve essere proporzionata al disturbo. Per abbassare la febbre, normalmente, il farmaco di prima scelta è il paracetamolo.
La dengue
La dengue è una grave malattia infettiva tropicale, qualche volta mortale, causata da un virus che si trasmette da una persona all'altra attraverso zanzare.
logo Quandonasce

Calcola la data prevista del parto

Inserisci la data dell'ultima mestruazione e clicca su "calcola"

Ultimi articoli in pubblicazione

Alimentazione dopo l'anno di vita
Dopo il primo anno, l'alimentazione sarà quasi uguale a quella di un adulto. E' importante che segua una dieta completa e varia.
Dolori alle articolazioni e alla schiena in gravidanza
Durante tutta la gravidanza può capitare di avvertire dei dolori articolazioni e alla schiena.
Macchie mongoliche
Le macchie mongoliche sono lesioni maculari congenite determinate dalla presenza in eccesso nel derma.
Aerofagia
Per evitare l'aerofagia nel lattante è bene utilizzare prodotti a base essenzialmente di finocchio, anice verde, melissa e camomilla.
Gli è stato diagnosticato un reflusso vescico-ureterale
La correzione del reflusso vescico-ureterale può essere chirurgica. La tecnica più frequentemente adottata è quella di Cohen.

Quiz della settimana

Che cosa è il miocardio?
Un osso
Una arteria
Un muscolo
Un nervo