ICP

l'informazione
dalla parte dei bambini

MAMMAePAPA' MAMMAePAPA' MammeBio Mammebio BABYCHEF Babychef BIMBINVIAGGIO Bimbinviaggio LIBRIandCO Libri&Co PEDIATRIA ON LINE Pediatria On Line
Loading
X

Avviso cookies

Questo sito web utilizza cookie tecnici al fine di rendere più efficace la navigazione. Alla pagina "Policy dei cookies" trovi l'informativa e le istruzioni per gestire le impostazioni del browser.
Proseguendo nella navigazione dichiari di accettare la nostra policy dei cookies.

Saperne di più

approfondire insieme al Pediatra

Perché è utile la fitoterapia quando si è in convalescenza?

Per il trattamento della convalescenza sono usate essenzialmente il Ginseng, l'Eleuterococco e il Fieno Greco.

a cura di: Dott. Massimo Generoso (pediatra)

Il termine convalescenza deriva dal latino "diventare forte" ed indica una condizione conseguente a una malattia, a un intervento chirurgico o a un trauma, che termina con il ristabilimento completo di tutte le funzioni dell'individuo.

Solitamente è caratterizzata dalla compromissione delle condizioni generali con vitalità ridotta, debolezza muscolare, facile esauribilità, bassa pressione arteriosa.

L’approccio fitoterapico per il trattamento della convalescenza è basato essenzialmente su il Ginseng, l’Eleuterococco e il Fieno Greco.

20/8/2009

4/4/2016

Tutti gli ultimi commenti

Ti interessano i commenti dei lettori ad altri articoli? Trovi i più recenti alla pagina BLOG

Scrivi anche tu un commento a questa pagina:

Questo è il tuo spazio: SCRIVI QUI il tuo commento, regalaci la tua esperienza, arricchisci la pagina con la tua storia. Attenzione: NON usare questo box per fare DOMANDE agli esperti!

Altro su: "Perché è utile la fitoterapia quando si è in convalescenza?"

Preparazioni per distillazione o spremitura
Sono ottenuti da una pianta fresca oppure essiccata con vari procedimenti.
Perchè usare la fitoterapia?
Chi beneficia dall'assunzione di prodotti fitoterapici.
Preparati disponibili in fitoterapia
I preparati disponibili possono essere schematicamente suddivisi in tre grandi categorie.
I sintomi trattabili con la fitoterapia
La fitoterapia può essere utilizzata per curare disturbi di varia natura.
logo Quandonasce

Calcola la data prevista del parto

Inserisci la data dell'ultima mestruazione e clicca su "calcola"

Ultimi articoli in pubblicazione

Allattamento al seno: mastite e ingorgo mammario
L'ingorgo mammario può predisporre a mastite (infezione della mammella) con comparsa di febbre anche elevata.
Quali cure per la toxoplasmosi in gravidanza?
Le cure antibiotiche per la toxoplasmosi in gravidanza servono ad evitare complicazioni per il feto e il neonato.
Uso dell'occlusore per correggere l'occhio pigro
Prima il trattamento viene iniziato, più rapidamente si recupera l'ambliopia - occhio pigro.
Ferro al neonato
Nel neonato il fabbisogno di ferro è assai elevato a causa della sua rapida crescita in statura e in peso.
Quali rimedi per il mal di mare?
Viaggio in nave: i rimedi da adottare per una bambina che soffre di mal di mare.

Quiz della settimana

Che cosa significa la parola astenia?
Essere privo di forza
Altezza al di sotto della media
Carenza di vitamine
Sonnolenza