ICP

l'informazione
dalla parte dei bambini

MAMMAePAPA' MAMMAePAPA' MammeBio Mammebio BABYCHEF Babychef BIMBINVIAGGIO Bimbinviaggio LIBRIandCO Libri&Co PEDIATRIA ON LINE Pediatria On Line
Loading
X

Avviso cookies

Questo sito web utilizza cookie tecnici al fine di rendere più efficace la navigazione. Alla pagina "Policy dei cookies" trovi l'informativa e le istruzioni per gestire le impostazioni del browser.
Proseguendo nella navigazione dichiari di accettare la nostra policy dei cookies.

Il Pediatra risponde

i nostri medici specialisti dei bambini

Fontanella

Il pulsare della fontanella è dovuto ad un aumento della pressione endocranica per trasmissione delle pulsazioni dei vasi sanguigni.

Mio figlio ha circa cinque mesi e ha i capelli che tendono a stare dritti sulla testa "a spazzola". Ho notato da tempo, guardandolo di fronte o di profilo, che i capelli, in corrispondenza della fontanella, si alzano e si abbassano ritmicamente, evidentemente seguendo il battito cardiaco. Non mi sembra preoccupante, ma quale è la spiegazione esatta di questo fenomeno?

Si tratta di una fontanella pulsante che nel suo caso (essendo il bambino in ottimo stato) viene definita fontanella pulsante "falsa". Questo pulsare non dovrebbe essere costante e dovrebbe comparire in determinate circostanze come nel pianto, quando il piccolo sta disteso o ha il vomito.

Quando il bambino sta calmo o in posizione eretta non dovrebbe essere evidente questa pulsazione. In genere si può osservare in alcuni lattanti in buona salute ed è dovuta ad un aumento della pressione endocranica per trasmissione delle pulsazioni dei vasi sanguigni. Ben altra cosa è la "vera" fontanella pulsante che compare in determinate malattie come l'idrocefalo o le meningiti dove però ci sono molti altri sintomi importanti che portano alla diagnosi mentre la pulsazione della fontanella da sola e in modo sporadico ha un significato, ripeto, assolutamente benigno.

16/9/2009

5/1/2013

Tutti gli ultimi commenti

Ti interessano i commenti dei lettori ad altri articoli? Trovi i più recenti alla pagina BLOG

Scrivi anche tu un commento a questa pagina:

Questo è il tuo spazio: SCRIVI QUI il tuo commento, regalaci la tua esperienza, arricchisci la pagina con la tua storia. Attenzione: NON usare questo box per fare DOMANDE agli esperti!

Altro su: "Fontanella"

Fontanella nel neonato
La mamma può tranquillamente lavare e toccare la testa del neonato senza timore di provocare danni alla fontanella.
La fontanella del neonato
Fino a quando la fontanella non si salda completamente, è necessario trattare con cautela ed attenzione la testa del bambino.
Ha la fontanella pulsante
Ha la fontanella pulsante perché i capelli in corrispondenza della fontanella si alzano e si abbassano ritmicamente.
Si puo' fare l'ecografia al cervello?
L'ecografia cerebrale per via transfontanellare è ormai una indagine abbastanza diffusa nei reparti di neonatologia.
Tumore da parto
Il tumore da parto non è altro che un gonfiore sul cranio del neonato dovuto alla pressione durante il parto. Non c'è nulla di cui preoccuparsi.
La fontanella
La fontanella posteriore è di solito chiusa oltre la 6 - 8 settimana di vita. La fontanella anteriore si chiude tra il 6° e il 20° mese di vita.
logo Quandonasce

Calcola la data prevista del parto

Inserisci la data dell'ultima mestruazione e clicca su "calcola"

Ultimi articoli in pubblicazione

Complesso di Edipo: è morbosamente attaccata al suo papà
Il complesso di Edipo nasce con Freud e identifica il desiderio sessuale nei confronti del genitore di sesso opposto.
Contraccezione durante l'allattamento
La contraccezione durante l'allattamento è necessaria se si desidera evitare una nuova gravidanza a pochi mesi dal parto.
Scoliosi nei bambini: quali esercizi consiglia il fisiatra
Gli esercizi consigliati dal fisiatra per la scoliosi nei bambini.
Cheratosi pilare
La cheratosi pilare è caratterizzata dalla presenza di piccole papule cheratosiche, di colore ora bianco-grigiastro ora rossastro.
Le vaccinazioni nel neonato
Per avere informazioni precise sul “calendario vaccinale” del neonato è oppurtuno rivolgersi al pediatra o al centro vaccinale della vostra zona.

Quiz della settimana

Al vostro bambino di 14 mesi compaiono spesso chiazze rosse sul mento ed agli angoli della bocca ogniqualvolta mangia alimenti contenenti il pomodoro (minestrine, sughi della pastasciutta ecc.), che poi spariscono rapidamente e spontaneamente. Qual è l'ipotesi diagnostica più probabile?
Un'allergia
Una dermatite da contatto
Un'intolleranza
Un'orticaria