ICP

l'informazione
dalla parte dei bambini

MAMMAePAPA' MAMMAePAPA' MammeBio Mammebio BABYCHEF Babychef BIMBINVIAGGIO Bimbinviaggio LIBRIandCO Libri&Co PEDIATRIA ON LINE Pediatria On Line
Loading
X

Avviso cookies

Questo sito web utilizza cookie tecnici al fine di rendere più efficace la navigazione. Alla pagina "Policy dei cookies" trovi l'informativa e le istruzioni per gestire le impostazioni del browser.
Proseguendo nella navigazione dichiari di accettare la nostra policy dei cookies.

Il Pediatra risponde

i nostri medici specialisti dei bambini

Granuloma ombelicale del neonato

Le hanno diagnosticato un granuloma ombelicale. Il distacco è avvenuto dopo un mese dalla nascita, ma la ferita non si è mai completamente cicatrizzata. La terapia consigliata.

Alla mia bambina di 2 mesi è stato diagnosticato un granuloma ombelicale; aggiungo che il distacco del funicolo ombelicale è avvenuto dopo un mese dalla nascita e che la ferita ombelicale non si è mai completamente cicatrizzata, al punto che il pediatra ha dovuto effettuare la cicatrizzazione con il nitrato d'argento. Che cos'è il granuloma ombelicale? Quali terapie si seguono solitamente, e in quanto tempo si guarisce?

Il moncone del cordone ombelicale va incontro ad atrofia e si stacca dopo circa due settimane dalla nascita, lasciando una ferita che si rimargina spontaneamente e viene ricoperta dalla cute. Se il processo di cicatrizzazione ritarda, il tessuto di granulazione (cioè quello che si riproduce attivamente per riparare la ferita) può diventare sovrabbondante e determinare una piccola protuberanza; a volte, ciò si accompagna a secrezione di materiale purulento; a volte, ci può essere una infezione locale o la presenza di un corpo estraneo (evitare categoricamente cotone o talco).
In sostanza, quindi, il granuloma ombelicale è un processo infiammatorio. Toccature con nitrato d'argento (una o più, al bisogno) lo fanno regredire nel giro di pochi giorni.

1/1/1998

8/8/2015

Tutti gli ultimi commenti

Ti interessano i commenti dei lettori ad altri articoli? Trovi i più recenti alla pagina BLOG

Scrivi anche tu un commento a questa pagina:

Questo è il tuo spazio: SCRIVI QUI il tuo commento, regalaci la tua esperienza, arricchisci la pagina con la tua storia. Attenzione: NON usare questo box per fare DOMANDE agli esperti!

Altro su: "Granuloma ombelicale del neonato"

Ernia ombelicale
L'ernia ombelicale è estremamente frequente e si presenta come una tumefazione dell'ombelico.
Come si fa la medicazione del moncone ombelicale
Per favorire la caduta del moncone ombelicale ed evitare la comparsa di infezioni è necessario medicarlo almeno due volte al giorno con garze sterili.
Polipo ombelicale del neonato
Il polipo ombelicale è una rara anomalia dovuta alla persistenza di tutto o in parte il dotto onfalo-mesenterico o dell'uraco. Le cure suggerite dall'esperto.
logo Quandonasce

Calcola la data prevista del parto

Inserisci la data dell'ultima mestruazione e clicca su "calcola"

Ultimi articoli in pubblicazione

Ipotonia
L'ipotonia è una disfunzione del sistema motorio che consiste in un difetto del tono muscolare.
La seconda settimana di gravidanza
La seconda settimana di gravidanza: se desiderassi rimanere incinta, da questa settimana inizia l'epoca utile per il concepimento.
L'importanza del lavaggio nasale dinamico
Un lavaggio attivo dinamico è in grado di ripristinare la funzionalità della mucosa e, oltre a pulire e liberare le fosse nasali.
Acyclovir per la varicella
Perché alcuni pediatri sono restii a somministrare l'acyclovir in caso di varicella? I consigli del Pediatra.
Allattamento al seno: da che lato attaccarlo al seno?
E' consigliabile iniziare ogni allattamento con lo stesso seno con il quale si è terminata la poppata precedente.

Quiz della settimana

Che cosa sono le petecchie?
piccole macchioline rosse che spesso compaiono dopo sforzo
lividi dovuti ad un trauma
piccole escrescenze cutanee causate da un virus
malformazioni congenite dell'intestino