ICP

l'informazione
dalla parte dei bambini

MAMMAePAPA' MAMMAePAPA' MammeBio Mammebio BABYCHEF Babychef BIMBINVIAGGIO Bimbinviaggio LIBRIandCO Libri&Co PEDIATRIA ON LINE Pediatria On Line
Loading
X

Avviso cookies

Questo sito web utilizza cookie tecnici al fine di rendere più efficace la navigazione. Alla pagina "Policy dei cookies" trovi l'informativa e le istruzioni per gestire le impostazioni del browser.
Proseguendo nella navigazione dichiari di accettare la nostra policy dei cookies.

Il Pediatra risponde

i nostri medici specialisti dei bambini

Sono spuntati i denti permanenti

Sono spuntati i denti permanenti e quelli da latte non sono ancora caduti. E' necessaria una visita da un ortodontista per valutare il da farsi.

a cura di: Dott. Gabriele Floria (odontoiatra, protesista dentale e specialista in ortognatodonzia)

Sono già spuntati i denti permanenti dietro a quelli da latte Ho una bambina di cinque anni e mezzo alla quale, da qualche giorno, dondolano i due incisivi inferiori centrali. Controllandole la bocca ho visto che però sono già spuntate le punte dei denti permanenti dietro ai seguenti dentini di latte: incisivo inferiore (che dondola) e canino (questo non dondola ancora). E' una cosa normale? Mi suggerisce di portare la bimba ad un controllo dal mio odontoiatra? Nel caso in cui mi consigliasse di togliere i denti di latte lo devo fare? Oppure anche se i nuovi denti nascono un po' arretrati, andranno a posto da soli? In famiglia la mamma ha portato l'apparecchio nella parte solo superiore, il babbo non ha avuto problemi.

Si, è necessaria una visita da un ortodontista per valutare il da farsi. Ricordo che è sempre opportuna una visita ortodontica tra i 5 ed i 6 anni, anche se tutto a vostro giudizio pare regolare. Talvolta gli incisivi inferiori permanenti, che nascono dietro agli incisivi decidui per la spinta della lingua, possono andare a posto da soli, o migliorare, a patto che vi sia spazio in arcata. L'opportunità di estrarre i decidui deve essere valutata dall'ortodontista nei singoli casi.

28/11/1999

27/6/2017

I commenti dei lettori

caso analogo anche sulla mia bimba di 6 e mezzo. 2 settimane fa il dentista la volle controllare, a suo avviso mi ha consigliato di non intervenire, vorrà rivederla tra un paio di settimane per decidere il dafarsi, la domanda è eliminare i dentini da latte anche se non vengono via da soli per lasciare lo spazio naturale ai nuovi??? per favore rispondetemi grazie.

annunziata (MA) 28/05/2013

Tutti gli ultimi commenti

Ti interessano i commenti dei lettori ad altri articoli? Trovi i più recenti alla pagina BLOG

Scrivi anche tu un commento a questa pagina:

Questo è il tuo spazio: SCRIVI QUI il tuo commento, regalaci la tua esperienza, arricchisci la pagina con la tua storia. Attenzione: NON usare questo box per fare DOMANDE agli esperti!

Altro su: "Sono spuntati i denti permanenti"

Le mancano quattro molari permanenti
Che problemi comporta questa situazione? Il parere dell'ortodonzista.
Alito cattivo
L'alito cattivo o alitosi nei bambini si spiega con la formazione nella bocca di sostanze maleodoranti o con alcune malattie della bocca o del naso.
Difetti dello smalto nei denti da latte
I difetti congeniti dello smalto dei denti da latte sono un disturbo non pericoloso ma difficilmente risolvibile.
Malocclusione: mandibola in fuori
La malocclusione con la mandibola in fuori si chiama terza classe ed è in genere ereditaria, ma è difficile che sia già visibile in un bambino di 15 mesi.
Trauma dentale
Uno dei due denti incisivi si è scurito dopo un trauma. Il dentista deve fare gli accertamenti necessari dopo la valutazione diagnostica.
Bruxismo: digrigna i denti
Un bambino che digrigna i denti durante la notte. Come si cura il bruxismo in un bambino? I metodi da adottare.
logo Quandonasce

Calcola la data prevista del parto

Inserisci la data dell'ultima mestruazione e clicca su "calcola"

Ultimi articoli in pubblicazione

Certificato di nascita e altri documenti dopo il parto
Appena nato e già alle prese con la burocrazia: certificato di nascita e altri documenti dopo il parto.
Microftalmo: serve un'ecografia per indagare l'occhio
Microftalmo: potrebbe avere un occhio più piccolo.
Stitichezza nel neonato
La stitichezza del neonato non dipende dalla frequenza, quanto piuttosto dallo sforzo ad evacuare, causato dalla eccessiva compattezza delle feci.
È rischioso dormire a pancia in su?
Le raccomandazioni di dormire a pancia in su valgono per il bambino fino ai 6 mesi di età.
Sindrome di Beckwith-Wiedemann
E' stata diagnosticata a mio figlio la sindrome di Beckwith-Wiedemann. Le cause.

Quiz della settimana

Parliamo di "pelle a grattugia". Quali di queste affermazioni è corretta?
È più frequente nei pazienti con predisposizione allergica
Richiede l'applicazione di creme idratanti
Compare più frequentemente sul viso e agli arti
Tutte le risposte sono esatte