ICP

l'informazione
dalla parte dei bambini

MAMMAePAPA' MAMMAePAPA' MammeBio Mammebio BABYCHEF Babychef BIMBINVIAGGIO Bimbinviaggio LIBRIandCO Libri&Co PEDIATRIA ON LINE Pediatria On Line
Loading
X

Avviso cookies

Questo sito web utilizza cookie tecnici al fine di rendere più efficace la navigazione. Alla pagina "Policy dei cookies" trovi l'informativa e le istruzioni per gestire le impostazioni del browser.
Proseguendo nella navigazione dichiari di accettare la nostra policy dei cookies.

Il Pediatra risponde

i nostri medici specialisti dei bambini

Ipermetropia nel bambino

L’ipermetropia è una patologia che può colpire i bambini anche in tenera età. sintomi, cause e cura.

a cura di: Prof. Paolo Nucci (oculista)

Mia figlia a 4 anni e 10 mesi ha effettuato l'ultimo controllo oculistico e gli è stata riscontrata, in cicloplegia, un'ipermetropia di + 2,50 all'occhio destro e + 3,00 all'occhio sinistro. L'oculista ha ritenuto opportuno prescrivere lenti a permanenza con + 0,50 all'occhio destro e + 1,00 all'occhio sinistro per evitare eventuali affaticamenti e cefalee. Visto che la bambina non presenta nessuno di questi sintomi e l'ipermetropia, secondo il parere dell'oculista stesso, non è elevata, è opportuna la prescrizione delle lenti alla sua età o sarebbe preferibile aspettare l'inizio della scuola primaria? A partire da quante diottrie è opportuno correggere l'ipermetropia nei bambini? Spero di essere stata chiara viste le mie scarse conoscenze sull'argomento.

Senza voler entrare nel merito della scelta del suo oculista, certamente motivata e ragionevole, io tendo a non prescrivere occhiali di lieve entità, per svariate ragioni. Comprenderà che mi è difficile però entrare nel merito senza averla vista.

 

6/12/2010

28/1/2018

I commenti dei lettori

Salve, scrivo per avere un chiarimento. La mia bambina di 3 anni e mezzo è ipermetrope. L'ho portata a visita perchè notavo un occhietto che mi sembrava a volte fuori asse rispetto all'altro e avendo un caso di ipermetropia accompagnata da strabismo in famiglia, ho preferito approfondire. Alla visita è risultata ipermetrope per 2,5 diottrie sia all'occhio sinistro che al destro. La dottoressa le ha prescritto le lenti di + 2,50 sia al dx che al sx. Leggendo un pò di informazioni in giro, ho visto che nella maggior parte dei casi di ipermetropia infantile si prescrivono lenti di una gradazione inferiore rispetto alle diottrie rilevate nella visita. Mi chiedo: 1. come mai nel caso di mia figlia la gradazione è uguale e non inferiore? 2. è una gradazione che giustifica l'utilizzo delle lenti? 3. l'adozione dell'occhiale scongiura il rischio di strabismo? grazie mille Mariateresa

20/09/2011

io mi ritrovo nelle stesse condizioni ho una bambina di 11 mesi ed è stata riscontrata una ipermetropia è stato prescritto l'uso degli occhiali per +4 sia nell'occhio sx che dx, butta l'occhietto sx all'interno è giusto l'uso degli occhiali per evitare che l'occhio lo butta all'interno?

irene (PA) 18/07/2013

Tutti gli ultimi commenti

Ti interessano i commenti dei lettori ad altri articoli? Trovi i più recenti alla pagina BLOG

Scrivi anche tu un commento a questa pagina:

Questo è il tuo spazio: SCRIVI QUI il tuo commento, regalaci la tua esperienza, arricchisci la pagina con la tua storia. Attenzione: NON usare questo box per fare DOMANDE agli esperti!

Altro su: "Ipermetropia nel bambino"

Strabismo e ipermetropia nel bambino
Spesso si riscontra uno strabismo convergente nei bimbi con un'ipermetropia di grado medio od elevato. E' per questo che è necessario l'uso degli occhiali.
Ipermetropia e strabismo nel bambino
Che legame esiste tra ipermetropia e strabismo? I consigli dell'oculista.
Atropina per l'esame della vista
Perché gli oculisti mettono quelle gocce così fastidiose negli occhi? I consigli dell'oculista.
Correzione dell'ipermetropia nei bambini
Per correggere l'ipermetropia gli hanno prescritto di bendare alternativamente entrambi gli occhi.
Tende a guardare sempre con lo sguardo in alto
Un bambino di 15 mesi che ha la tendenza a guardare sempre con lo sguardo in alto soprattutto se guarda qualcosa che gli richiede concentrazione.
Ipermetropia
Dall'ipermetropia non si guarisce, ma di sicuro il difetto si ridurrà negli anni.
logo Quandonasce

Calcola la data prevista del parto

Inserisci la data dell'ultima mestruazione e clicca su "calcola"

Ultimi articoli in pubblicazione

L'acqua in gravidanza
L'acqua in gravidanza viene trattenuta nei tessuti provocando spesso gonfiori e aumento di peso. Si tratta, però, di disturbi lievi che si superano facilmente.
Palato ogivale
Con il termine "palato ogivale" si intende un palato molto profondo, la cui sezione ricorda appunto una ogiva.
Piedi piatti e posizione nel sonno
La posizione del sonno non ha particolare effetto sulla struttura del piede piatto. Non si può parlare di piede piatto nei primi due anni di vita.
Calazio ricorrente
La terapia medica (colliri e pomate antibiotiche associate a cortisonici) può fare regredire i calazi, se instaurata in tempo.
E' morbosamente attaccata ai nonni
Da sempre i nonni coccolano e viziano i nipoti. E' un rapporto stupendo, fatto di giochi e di complicità.

Quiz della settimana

Qaule regione del corpo è coinvolta nell'idrocefalo?
Il rene
Il cranio
La vescica
La colonna vertebrale