ICP

l'informazione
dalla parte dei bambini

MAMMAePAPA' MAMMAePAPA' MammeBio Mammebio BABYCHEF Babychef BIMBINVIAGGIO Bimbinviaggio LIBRIandCO Libri&Co PEDIATRIA ON LINE Pediatria On Line
Loading
X

Avviso cookies

Questo sito web utilizza cookie tecnici al fine di rendere più efficace la navigazione. Alla pagina "Policy dei cookies" trovi l'informativa e le istruzioni per gestire le impostazioni del browser.
Proseguendo nella navigazione dichiari di accettare la nostra policy dei cookies.

Il Pediatra risponde

i nostri medici specialisti dei bambini

Ipertiroidismo

L'ipertiroidismo, cioè l'eccesso di produzione di ormoni tiroidei, è, in età infantile, certamente meno frequente dell'ipotiroidismo. Le cause dell'ipertiroidismo sono diverse.

a cura di: Dott. Italo Marinelli (pediatra)

Sono una mamma di due bambini di otto e quattro anni e soffro di ipertiroidismo. Possono i miei figli soffrire della stessa malattia? Quali potrebbero essere i sintomi?

L'ipertiroidismo, cioè l'eccesso di produzione di ormoni tiroidei, è, in età infantile, certamente meno frequente dell'ipotiroidismo (deficit di ormoni tiroidei). I sintomi dell'ipertiroidismo sono legati all'azione degli ormoni tiroidei i quali accelerano le funzioni metaboliche dell'organismo a tutti i livelli: avremo così tachicardia (aumento della frequenza cardiaca), irritabilità, instabilità dell'umore ed insonnia, tremori, dimagrimento associato ad aumento dell'appetito e dell'apporto alimentare, accelerazione dell'accrescimento staturale, talora diarrea, eccessiva sudorazione con intolleranza al caldo ed aumento della temperatura corporea.

Raramente si verifica, per l'accentuazione di questi sintomi, la cosiddetta crisi tireotossica, che può condurre a gravi aritmie cardiache, a convulsioni ed al coma. Si possono riscontrare inoltre, a seconda del tipo di patologia alla base dell'ipertiroidismo, gozzo (aumento di volume della ghiandola tiroide) di tipo diffuso o nodulare ed esoftalmo (protrusione dei globi oculari) associato ad altri sintomi oculari.

Le cause dell'ipertiroidismo sono diverse; la più frequente è la malattia di Basedow-Graves, una malattia autoimmune nella quale l'iperfunzione è causata da auto-anticorpi che stimolano la produzione di ormoni tiroidei. Altre cause possono essere i noduli iperfunzionanti, il carcinoma tiroideo, le tiroiditi nella fase iniziale ed altre forme più rare. La diagnosi dell'ipertiroidismo si basa sul dosaggio degli ormoni tiroidei (T3 e T4), sempre elevati, associata a quella del TSH (ormone stimolante la tiroide, prodotto dall'ipofisi) che di solito è diminuito ma raramente, in caso di ipertiroidismo di origine ipofisaria, è aumentato.

Per completare la diagnosi sarà poi necessaria la ricerca degli auto-anticorpi anti-tiroidei e stimolanti la tiroide, l'esecuzione di test dinamici (test al TRH), e la valutazione della forma e delle dimensioni della tiroide tramite ecografia e scintigrafia.

Circa la ricorrenza familiare dell'ipertiroidismo, bisognerebbe conoscere con precisione da quale forma lei è affetta. La malattia di Basedow-Graves presenta certamente una ben definita familiarità e si associa ad altre patologie autoimmuni, quali il diabete mellito di tipo giovanile, la celiachia (intolleranza al glutine) e la vitiligine.

29/1/2001

31/5/2015

Tutti gli ultimi commenti

Ti interessano i commenti dei lettori ad altri articoli? Trovi i più recenti alla pagina BLOG

Scrivi anche tu un commento a questa pagina:

Questo è il tuo spazio: SCRIVI QUI il tuo commento, regalaci la tua esperienza, arricchisci la pagina con la tua storia. Attenzione: NON usare questo box per fare DOMANDE agli esperti!

Altro su: "Ipertiroidismo"

Morbo di Basedow
Il morbo di Basedow è una condizione caratterizzata da un iperfunzionamento della ghiandola tiroide dovuto alla presenza di autoanticorpi stimolanti.
Ipertiroidismo neonatale
E' nata con una forma di ipertiroidismo acquisita durante la gravidanza. Le cause e la terapia da seguire.
logo Quandonasce

Calcola la data prevista del parto

Inserisci la data dell'ultima mestruazione e clicca su "calcola"

Ultimi articoli in pubblicazione

Il biscotto nel latte?
E' consigliabile aumentare la quantità di latte piuttosto che mettere il biscotto nel latte. L'introduzione del biscotto è consigliabile dal 4° mese.
La toxoplasmosi in gravidanza: il gatto o il cane in casa danno problemi? Che prevenzione attuare?
La toxoplasmosi può essere presa dal gatto o dal cane? I consigli da seguire durante la gravidanza e la prevenzione da seguire nell'alimentazione.
Prevenzione delle infezioni delle vie aeree
Da quando l'ho inserito all'asilo nido, il mio bambino si ammala spesso. Come posso prevenire le infezioni delle vie aeree?
A sette mesi non gattona, ma vuole camminare con il mio aiuto
Non c'è fretta di far camminare un bambino: un bambino sano lo farà entro i termini di tempo fisiologici ma che possono essere diversi da soggetto a soggetto.
I fattori predisponenti l'otite media acuta
L'otite media acuta è causata da batteri o da virus che dalla gola e/o dal naso penetrano nell'orecchio medio risalendo attraverso le tube di Eustachio.

Quiz della settimana

Quale tra le seguenti è una controindicazione all'allattamento materno?
La miopia
La prematurità
L'infezione da virus HIV (quello che provoca l'AIDS)
L'ittero da latte materno