ICP

l'informazione
dalla parte dei bambini

MAMMAePAPA' MAMMAePAPA' MammeBio Mammebio BABYCHEF Babychef BIMBINVIAGGIO Bimbinviaggio LIBRIandCO Libri&Co PEDIATRIA ON LINE Pediatria On Line
Loading
X

Avviso cookies

Questo sito web utilizza cookie tecnici al fine di rendere più efficace la navigazione. Alla pagina "Policy dei cookies" trovi l'informativa e le istruzioni per gestire le impostazioni del browser.
Proseguendo nella navigazione dichiari di accettare la nostra policy dei cookies.

Il Pediatra risponde

i nostri medici specialisti dei bambini

Ha già fatto tre volte la scarlattina

E' vero che la scarlattina si può rifare tante volte? Ecco la risposta dell'esperto.

a cura di: Dott. Saverio Mirabassi (pediatra)

Si può rifare la scarlattina? Il mio bimbo più grande, di tre anni, ha già fatto la scarlattina tre volte. Come mai su tutti i libri che ho consultato c'è scritto che la scarlattina lascia immunità, mentre non è vero all'atto pratico? È vero che si può rifare tante e tante volte?

È noto, abbastanza recentemente, che esistono almeno tre (forse 4) esotossine (N.d.R.: sostanze tossiche di origine batterica) streptococciche la presenza delle quali rende possibile giustificare che un soggetto possa ammalare di scarlattina più di una volta. C'è da dire che la malattia streptococcica è rara prima del secondo anno di vita e raggiunge il suo massimo fra i 4 e i 7 - 8 anni.

Viene da chiedersi, quindi, se il piccolo paziente ha avuto la diagnosi di scarlattina solo su base clinica oppure se ogni episodio diagnosticato come scarlattina ha avuto il conforto della positività del tampone faringeo, In ogni modo si conferma la possibilità che la scarlattina possa ripetersi, senza che questo rappresenti un'eccezione, più volte nello stesso paziente. Resta assolutamente necessario che vi sia una diagnosi precisa, tesa a: evitare un trattamento inutile; evitare di NON eseguire un trattamento utile e necessario.

28/5/2003

1/3/2016

I commenti dei lettori

mi figlio penso che abbia preso la scarlattina, ma in forma lievissima. La febbre non ha superato i 38 per 2 giorni, gola rossa, ghiandole ingrossate, lieve congiuntivite. Niente lingua arrossata e niente puntini. E' possibile farla in questa forma?

Rosa (MI) 20/04/2012

mia figlia ha 3 anni e mezzo e il pediatra ha riscontrato scarlattina febbre alta i primi 3gg poi con l'inizio del trattamento antibiotico Amoxina la febbre è scesa. Sintomi ghiandole ingrossate lingua a fragola puntini e basta però la tosse fa fatica a cessare nonostante areosol 4 volte al giorno clenil + fisiologica in alternanza con prontinal. E' possibile che abbia una bronchite più accesa o una lieve polmonite nascosta???

delia (BS) 07/02/2013

Tutti gli ultimi commenti

Ti interessano i commenti dei lettori ad altri articoli? Trovi i più recenti alla pagina BLOG

Scrivi anche tu un commento a questa pagina:

Questo è il tuo spazio: SCRIVI QUI il tuo commento, regalaci la tua esperienza, arricchisci la pagina con la tua storia. Attenzione: NON usare questo box per fare DOMANDE agli esperti!

Altro su: "Ha già fatto tre volte la scarlattina"

Tampone faringeo a scuola: contro la scarlattina
Perché questo test all'ingresso alla materna? Serve a prevenire la scarlattina e altre infezioni da streptococco.
Le più comuni malattie dell'infanzia
Morbillo, Parotite, Pertosse, Rosolia, Quinta malattia, Scarlattina, Sesta malattia e Varicella.
Esami per scarlattina nei bambini
Dopo aver avuto la scarlattina le hanno fatto fare alcuni esami del sangue. Sono necessari? Il consiglio dell'esperto.
Quarta malattia
Secondo la maggior parte degli studiosi la quarta malattia non è altro che una forma attenuata di scarlattina.
Scarlattina: sintomi e cura
I sintomi della scarlattina nei bambini sono febbre, arrossamento diffuso, faringotonsillite. E' una malattia esantematica causata dallo Streptococco.
logo Quandonasce

Calcola la data prevista del parto

Inserisci la data dell'ultima mestruazione e clicca su "calcola"

Ultimi articoli in pubblicazione

Le crisi di collera
Le crisi di collera sono un modo impulsivo col quale il bambino esprime la rabbia. Occorre insegnargli ad esprimere il suo disagio attraverso modi appropriati.
Morso incrociato
Il morso incrociato è un'anomalia per la quale i denti superiori cadono, nel contatto occlusale, internamente rispetto agli inferiori.
Quando iniziare lo svezzamento in caso di allattamento al seno?
Iniziare lo svezzamento a sei mesi o continuare con il solo allattamento al seno? I consigli del Pediatra nutrizionista.
Fotografare un neonato con il flash
Non esiste alcuna ragione per temere effetti negativi da flash di una macchina fotografica.
La parotite
La parotite è una malattia virale, trasmessa mediante le goccioline di saliva. Il periodo di incubazione della malattia è in genere compreso fra 14 e 21 giorni.

Quiz della settimana

Che cos'è un antigene?
Una sostanza che, introdotta in un organismo, induce una risposta immunitaria
Una cellula in grado di fagocitare le particelle estranee all'organismo
Una cellula che produce le proteine necessarie alla difesa dell'organismo
Un sinonimo di anticorpo