ICP

l'informazione
dalla parte dei bambini

MAMMAePAPA' MAMMAePAPA' MammeBio Mammebio BABYCHEF Babychef BIMBINVIAGGIO Bimbinviaggio LIBRIandCO Libri&Co PEDIATRIA ON LINE Pediatria On Line
Loading
X

Avviso cookies

Questo sito web utilizza cookie tecnici al fine di rendere più efficace la navigazione. Alla pagina "Policy dei cookies" trovi l'informativa e le istruzioni per gestire le impostazioni del browser.
Proseguendo nella navigazione dichiari di accettare la nostra policy dei cookies.

Il Pediatra risponde

i nostri medici specialisti dei bambini

Lidocaina e solvente dell'antibiotico

L'idocaina è un anestetico locale ampiamente usato per le iniezioni intramuscolari di vari tipi di antibiotici al fine di ridurre il dolore causato dalla somministrazione del farmaco.

a cura di: Dott. Guido Vertua (pediatra)

Perché non si può usare il solvente annesso alla confezione farmaceutica del [nome commerciale dell’antibiotico ceftriaxone] da praticare intramuscolo ai bambini. Vorrei avere qualche nota bibliografica che dia delle delucidazione sull'argomento.

Il solvente a cui fa riferimento la domanda si chiama lidocaina ed è un anestetico locale ampiamente usato per le iniezioni intramuscolari di vari tipi di antibiotici (soprattutto cefalosporine), al fine di ridurre il dolore causato dalla somministrazione del farmaco. Non è esatto perciò affermare che non si può usare la lidocaina in età pediatrica per ricostruire il ceftriaxone poiché non sono stati segnalati effetti collaterali ad essa riconducibili. È vero invece che la lidocaina non dovrebbe essere usata per via endovenosa poiché, superando un certo dosaggio, può causare reazioni tossiche di tipo neurologico e cardiovascolare. Per questo motivo, quando il ceftriaxone viene somministrato per via endovenosa (come accade ad esempio in ospedale), esso viene ricostruito sciogliendolo in un diverso ed apposito solvente (acqua per preparazioni iniettabili) oppure in liquidi per perfusione endovenosa quali soluzioni fisiologiche o glucosate o altre ancora.

1/4/1998

22/1/2014

Tutti gli ultimi commenti

Ti interessano i commenti dei lettori ad altri articoli? Trovi i più recenti alla pagina BLOG

Scrivi anche tu un commento a questa pagina:

Questo è il tuo spazio: SCRIVI QUI il tuo commento, regalaci la tua esperienza, arricchisci la pagina con la tua storia. Attenzione: NON usare questo box per fare DOMANDE agli esperti!

logo Quandonasce

Calcola la data prevista del parto

Inserisci la data dell'ultima mestruazione e clicca su "calcola"

Ultimi articoli in pubblicazione

Celiachia e infertilità
Esiste una relazione tra celiachia e problemi di infertilità. In particolare, alcuni casi di abortività ricorrente e ridotta crescita fetale.
Ingrossamento della ghiandola mammaria
L'ingrossamento della ghiandola mammaria può essere inquadrato nell'ambito del telarca precoce. Può essere presente fin dalla nascita.
Posizione nel sonno e morte improvvisa del lattante
Statisticamente la SIDS (morte improvvisa del lattante) capita più spesso in chi ha una posizione nel sonno sbagliata.
Centri antiveleni
I consigli di cosa fare in caso di avvelenamento o ingestione di tossici o caustici.
La timidezza del bambino
Per aiutare il bambini timido a superare certe situazioni di timidezza non bisogna forzare le tappe del suo sviluppo psicologico.

Quiz della settimana

Quando si può considerare definitivo il colore degli occhi in un lattante?
a 2-3 mesi di vita
a 4-5 mesi di vita
a 6-7 mesi di vita
a 11-12 mesi di vita