ICP

l'informazione
dalla parte dei bambini

MAMMAePAPA' MAMMAePAPA' MammeBio Mammebio BABYCHEF Babychef BIMBINVIAGGIO Bimbinviaggio LIBRIandCO Libri&Co PEDIATRIA ON LINE Pediatria On Line
Loading
X

Avviso cookies

Questo sito web utilizza cookie tecnici al fine di rendere più efficace la navigazione. Alla pagina "Policy dei cookies" trovi l'informativa e le istruzioni per gestire le impostazioni del browser.
Proseguendo nella navigazione dichiari di accettare la nostra policy dei cookies.

Il Pediatra risponde

i nostri medici specialisti dei bambini

Muco nelle feci

La mucorrea può essere il segno di problemi emergenti legati a varie cause patologiche come: le infezioni intestinali, le sindromi da malassorbimento, i malassorbimenti legati ad allergie alimentari.

Da circa tre mesi mia figlia di 4 anni, elimina assieme alle feci (e a volte senza feci) una notevole quantità di muco (così è stato identificato dal pediatra in seguito alla mia descrizione: sostanza filacciosa, trasparente, a volte leggermente schiumosa, simile come consistenza all'albume d'uovo).

La mucorrea (emissione di notevoli quantità di muco con le feci) può essere segno di problemi diversi. Se isolata, a se stante, senza segni generali di deperimento può essere anche solo segno di una peristalsi intestinale molto vivace (la peristalsi intestinale è il movimento di contrazione dell'intestino che fa avanzare il cibo e le feci).

La mucorrea però può essere il segno di problemi emergenti legati a varie cause patologiche, come: le infezioni intestinali, le sindromi da malassorbimento (celiachia, fibrosi cistica, sindrome di Schwachman), i malassorbimenti legati ad allergie alimentari (prima fra tutte l'intolleranza alle proteine del latte), infestazioni parassitarie (come nell'infezione da Giardia lamblia), malattie da deficienze enzimatiche (come la carenza di lattasi o di sucrasi-isomaltasi), malattie congenite dove l'assorbimento dei nutrienti attraverso i villi intestinali è alterato (come nella linfangectasia intestinale).

L'elenco delle patologie potrebbe continuare a lungo, ma importante è l'osservazione clinica periodica della bambina con valutazione dell'accrescimento staturo - ponderale e valutazione di eventuali altri sintomi aggiunti o emergenti che possano orientare la diagnosi. Al punto in cui si trova (avendo già eseguito numerosi accertamenti sulle feci e generali) è forse utile programmare ulteriori accertamenti diagnostici anche più invasivi; esistono presso le Cliniche Universitarie Pediatriche i Day Hospital gastroenterologici dove i bambini possono eseguire questi accertamenti in regime giornaliero senza effettuare un ricovero prolungato.

1/1/1997

31/8/2015

I commenti dei lettori

mio figlio di 3 mesi a volte quando fa la cacca elimina insieme ad essa del muco.mi sapeste dire cos'è?molti mi hanno detto ke possono essere i muchi della nascita.se è come letto sopra una mucorea mi sapreste dire quali analisi fare per capire se è mal assorbimento del latte? grazie alessandra80

alessandra (AV) 02/02/2013

Tutti gli ultimi commenti

Ti interessano i commenti dei lettori ad altri articoli? Trovi i più recenti alla pagina BLOG

Scrivi anche tu un commento a questa pagina:

Questo è il tuo spazio: SCRIVI QUI il tuo commento, regalaci la tua esperienza, arricchisci la pagina con la tua storia. Attenzione: NON usare questo box per fare DOMANDE agli esperti!

Altro su: "Muco nelle feci"

Il vasino
Uno dei passaggi più difficili per un bambino è quello dal pannolone al vasino. I consigli del Pediatra.
Sanguinamento rettale
Le cause di sanguinamento rettale con sangue rosso vivo in un lattante possono essere diverse.
Muco nelle feci
Ha scariche di diarrea che spesso sono accompagnate dal muco. I numerosi accertamenti non ci hanno portato a nulla. I consigli del pediatra.
Stitichezza o stipsi nei bambini
Le cause di stitichezza si possono riassumere in stipsi da squilibri alimentari e la stipsi da ritenzione volontaria. Cosa fare in caso di stitichezza.
Stitichezza nel neonato
La stitichezza del neonato non dipende dalla frequenza, quanto piuttosto dallo sforzo ad evacuare, causato dalla eccessiva compattezza delle feci.
Sangue nelle feci
Nel segnalare la presenza di sangue nelle feci occorre sempre descrivere se il sangue è di colore rosso vivo, se è mischiato alle feci o contiene muco.
logo Quandonasce

Calcola la data prevista del parto

Inserisci la data dell'ultima mestruazione e clicca su "calcola"

Ultimi articoli in pubblicazione

Reflusso vescico-ureterale
E' stata operata da poco all'uretere per reflusso vescico-ureterale da un lato e la malattia è comparsa nell'altro rene.
Sintomi e cure della toxoplasmosi in gravidanza
La toxoplasmosi in gravidanza può manifestarsi senza sintomi. Le cure servono a ridurre il pericolo di infezione per il fato e il neonato.
Svezzamento dei bambini a 6 mesi
I consigli dei nostri esperti per lo svezzamento dei bambini a 6 mesi.
Dentista e gravidanza
Sono in cura dal dentista per una carie ed ho scoperto di essere incinta. Posso continuare la cura anche in gravidanza?
Glioma: un tumore al cervello
Il glioma è un tipo di tumore che inizia nel cervello o della colonna vertebrale. E' chiamato glioma, perché nasce da cellule gliali.

Quiz della settimana

Parlando dei mucolitici, è corretto affermare che:
Calmano la tosse
Vanno somministrati insieme ai sedativi della tosse
Fluidificano il catarro
Fanno abbassare la febbre