ICP

l'informazione
dalla parte dei bambini

MAMMAePAPA' MAMMAePAPA' MammeBio Mammebio BABYCHEF Babychef BIMBINVIAGGIO Bimbinviaggio LIBRIandCO Libri&Co PEDIATRIA ON LINE Pediatria On Line
Loading
X

Avviso cookies

Questo sito web utilizza cookie tecnici al fine di rendere più efficace la navigazione. Alla pagina "Policy dei cookies" trovi l'informativa e le istruzioni per gestire le impostazioni del browser.
Proseguendo nella navigazione dichiari di accettare la nostra policy dei cookies.

Il Pediatra risponde

i nostri medici specialisti dei bambini

Mucoviscidosi o fibrosi cistica

La mucoviscidosi o fibrosi cistica è una malattia ereditaria caratterizzata dalla produzione di secrezioni ghiandolari particolarmente viscose e da alterazioni cistico-fibrotiche progressive.

Quali sono le manifestazioni che possono far pensare a una mucoviscidosi in un bambino di 13 mesi?

La mucoviscidosi o fibrosi cistica è una malattia ereditaria caratterizzata dalla produzione di secrezioni ghiandolari particolarmente viscose e da alterazioni cistico-fibrotiche progressive, in particolare a carico del pancreas e dei bronchi. I sintomi insorgono in genere già nel primo anno di vita.

Quelli che più frequentemente compaiono nell'età neonatale e del lattante comprendono:

  • l'ileo da meconio, una grave ostruzione intestinale che si manifesta nei primi giorni di vita, conseguente alla presenza di una massa di meconio (quel materiale semisolido nero o nero-verdastro che riempie l'intestino del neonato e che viene sostituito dalle feci entro le prime 48 ore) denso e ispessito;
  • un rallentamento o un arresto della crescita ponderale;
  • comparsa di feci abbondanti, maleodoranti, untuose;
  • una tosse persistente o ricorrente, stizzosa, che ricorda la pertosse.

1/1/1997

28/6/2017

I commenti dei lettori

rileggere questa pagina, mi fà tremare... grazie alle vostre pillole di pediatria, a questa in particolar modo, ho scoperto che mia figlia è affetta da fibrosi cistica...mio marito ed io abbiamo portato i dottori sulla strada della fibrosi cistica, solo dopo averla conosciuta per la prima volta qui.. dopo tanta sofferenza nei suoi primi 3 mesi di vita, adesso ne ha 8 e finalmente sta bene.. leggete, leggete, leggete tanto quando avete bisogno di risposte alle vostre domande, andate nei siti adatti, ascoltate gli esperti e chi ne sà più di voi... informatevi, documentatevi, fatevi una vostra idea delle cose, non prendete tutto quello che vi dicono per oro colato, anche tra gli stessi dottori si sentono tante cavolate, sullo stesso argomento c'è chi la pensa in un modo e chi diversamente... la responsabilità delle scelte per i nostri figli, prendiamocela noi.. ci vogliono gli attributi e tanto, tanto impegno...  anna

anna (BA) 03/02/2011

Tutti gli ultimi commenti

Ti interessano i commenti dei lettori ad altri articoli? Trovi i più recenti alla pagina BLOG

Scrivi anche tu un commento a questa pagina:

Questo è il tuo spazio: SCRIVI QUI il tuo commento, regalaci la tua esperienza, arricchisci la pagina con la tua storia. Attenzione: NON usare questo box per fare DOMANDE agli esperti!

Altro su: "Mucoviscidosi o fibrosi cistica"

Test del sudore
Il test del sudore è l'esame per scoprire la fibrosi cistica o mucoviscidosi. Si ricercano il sodio e il cloro nel sudore.
Broncopolmonite ricorrente nei bambini
La broncopolmonite nei bambini è una malattia frequente. Se si ripete spesso, può esserci un problema di allergia o di difese immunitarie.
Malassorbimento intestinale
Il malassorbimento intestinale è una situazione in cui l'intestino non è più capace di assorbire le sostanze nutritive.
Nuove terapie per la fibrosi cistica
la fibrosi cistica è la più comune delle malattie genetiche gravi. Nel mondo ne sono colpite circa 100.000 persone. Le nuove terapie.
Lega Italiana Fibrosi Cistica
Una associazione ONLUS per i genitori ed i medici.
Ileo da meconio
L'ileo da meconio rappresenta la forma più precoce della fibrosi cistica o mucoviscidosi: compare infatti in circa il 10% dei neonati affetti dalla malattia.
logo Quandonasce

Calcola la data prevista del parto

Inserisci la data dell'ultima mestruazione e clicca su "calcola"

Ultimi articoli in pubblicazione

Ha le piccole labbra attaccate
Mia figlia ha le piccole labbra con molte aderenze, tanto da essere quasi completamente attaccate.
I cereali nell'alimentazione del bambino
I cereali (frumento, mais, riso, orzo, avena, segale) nell'alimentazione del bambino rappresentano una buona fonte di energia.
Il corredino del neonato: in ospedale
Come e quando preparare la valigia con l'indispensabile da portare in ospedale per la mamma e il corredino per il neonato.
Antibiotico e dermatite da pannolino
La terapia antibiotica può determinare problemi intestinali e provocare la dermatite da pannolino.
Briglie amniotiche
Le briglie amniotiche sono causate da una rottura precoce dell’amnios (il sacco amniotico) forse a seguito di traumi.

Quiz della settimana

A che cosa serve la vitamina C?
Ha un'azione anti-ossidante
Favorisce l'assorbimento del ferro
Serve per produrre una sostanza chiamata collagene
Tutte le risposte sono esatte