ICP

l'informazione
dalla parte dei bambini

MAMMAePAPA' MAMMAePAPA' MammeBio Mammebio BABYCHEF Babychef BIMBINVIAGGIO Bimbinviaggio LIBRIandCO Libri&Co PEDIATRIA ON LINE Pediatria On Line
Loading
X

Avviso cookies

Questo sito web utilizza cookie tecnici al fine di rendere più efficace la navigazione. Alla pagina "Policy dei cookies" trovi l'informativa e le istruzioni per gestire le impostazioni del browser.
Proseguendo nella navigazione dichiari di accettare la nostra policy dei cookies.

Il Pediatra risponde

i nostri medici specialisti dei bambini

A sette anni presenta una leggera peluria pubica

Mia figlia di sette anni presenta una leggera peluria pubica. E' l'inizio dello sviluppo o un segno preoccupante?

a cura di: Dott. Gianpaolo De Filippo (endocrinologo pediatra)

Ho letto tutte le risposte attinenti al tema della mia domanda e ho qualche dubbio sulla risposta del mio pediatra: mia figlia di sette anni e due mesi presenta leggera peluria pubica e, alla mia richiesta di controllo medico, il pediatra mi ha detto di non preoccuparmi se non alla comparsa di mestruazioni precoci. Tutti gli esami o i controlli a cui voi fate riferimento non sono stati presi in considerazione. Mia figlia pesa 29 Kg ed è alta 129 cm. Devo richiedere con insistenza maggiori controlli o devo davvero aspettare?

L'adrenarca rappresenta l'attivazione puberale della ghiandola surrenale. L'evidenza clinica di questo processo viene indicata con il termine descrittivo di "pubarca", che indica la comparsa di peluria pubica, accompagnata o meno da peluria ascellare e sudorazione acida, di tipo "adulto". Questa situazione è considerata prematura, e quindi indicata con il termine di "pubarca prematuro" quando compare prima degli otto anni nella femmina e prima dei nove anni nel maschio.

Di fronte alla comparsa di un segno di pubertà (pubarca oppure telarca cioè sviluppo della ghiandola mammaria) in un'età precoce il ruolo del medico è di stabilire se questo evento rappresenti l'inizio di uno sviluppo puberale oppure se si tratti di un fenomeno isolato, che nel caso specifico definiremmo "pubarca prematuro isolato", e che non ha ripercussioni sulle tappe successive dello sviluppo puberale né sulla statura definitiva. Infatti, nel primo caso andrà presa in considerazione una terapia specifica, mentre nel secondo non vi è nessuna indicazione terapeutica. Per prima cosa, bisogna essere attenti a non confondere la presenza di peli più lunghi, quindi più evidenti, (ma che non hanno però caratteristiche puberali), con il vero pubarca.

Peli lisci, simili a quelli che si possono avere su braccia e gambe, non sono in genere segno di pubarca, anche se sono presenti in regione pubica. Una volta accertatisi che di pubarca si tratta, come sempre la bambina (più frequentemente) o il bambino, andranno valutati nel loro insieme: verrà studiata la velocità di crescita, cercati altri segni puberali (come detto prima, telarca o ingrandimento testicolare) e, eventualmente, chieste delle indagini specifiche.

13/11/2003

8/4/2014

I commenti dei lettori

Mia figlia di 5anni presenta una leggera peluria pubica. E' l'inizio dello sviluppo o un segno preoccupante?

Natasha (MI) 27/03/2011

Ho una figlia di otto anni che gia ha peluria pubica ho fatto la radiografia della mano in cui appare come una bambina di 10 anni cosa devo fare?

Ylde (MI) 06/09/2011

Salve a tutti a mia figlia l'anno scorso aveva sette anni è stata diagnosticata lo sviluppo precoce. Dopo una serie di analisi del sangue; radiografia alla mano dalla quale risulta età ossea di una bimba di 10 anni. Ha iniziato una cura ormonale con gonapepdrin 3.75 una volta al mese. Ho una domanda le tettine sembrano che stiano crescendo e ho notato dei peletti neri e lunghi sono pochi nella vagina.Devo preoccuparmi?

ester (PU) 05/08/2012

sono la mamma di una bambina di 7 anni compiuti il 18 gennaio 2013 che presenta pubarca precoce lieve.la bambina è alta 129 cm e pesa 27,5 kg. dalle analisi effettuate risulta : emocromo nella norma Ft3 4,50 pg/ml Ft4 1,25 ng/100 ml TSH 1,71ulU/ml FSH 1,43 mUI/ml LH 0.02 mUI/ml prolattina 20,09 ng/ml cortisolo 10,70 ug/100 ml estradiolo (17 beta) 10 pg/ml 17 idrossiprogesterone 0,30 ng/ml testosterone 0,54 nmol/lt Da queste analisi si evince qualcosa che indica inizio pubertà? venerdì abbiamo radiografia mano sinistra e a maggio ecografia utero. dobbiamo fare altri esami?

mariangela (AP) 05/02/2013

salve, ho una bambina di circa 6 anni e mezzo che presenta una peluria sul pube. il pediatra circa 6 mesi fa mi ha detto che e' solo peluria e di non preoccuparmi,cosa devo fare?e'una cosa normale?

antonio (CE) 30/10/2013

Tutti gli ultimi commenti

Ti interessano i commenti dei lettori ad altri articoli? Trovi i più recenti alla pagina BLOG

Scrivi anche tu un commento a questa pagina:

Questo è il tuo spazio: SCRIVI QUI il tuo commento, regalaci la tua esperienza, arricchisci la pagina con la tua storia. Attenzione: NON usare questo box per fare DOMANDE agli esperti!

Altro su: "A sette anni presenta una leggera peluria pubica"

Associazione Famiglie di Soggetti con Deficit dell'Ormone della Crescita
L'Associazione Famiglie di Soggetti con Deficit dell'Ormone della Crescita è composta da genitori che hanno i figli in terapia con l'ormone della crescita.
Pubertà precoce
Si definisce classicamente pubertà precoce vera la comparsa dei primi segni di sviluppo puberali a un'età inferiore agli otto anni nella femmina.
Sviluppo precoce
La pubertà precoce nel sesso femminile viene convenzionalmente definita come la comparsa dei primi segni puberali prima dell'età di 8 anni.
Menarca e pubertà
Lo sviluppo della ghiandola mammaria è in genere il primo segno di pubertà "visibile" delle bambine.
Asimmetria del seno
L'asimmetria dello sviluppo del seno è un'evenienza abbastanza frequente, ma non sempre è un problema.
Ingrossamento della ghiandola mammaria
L'ingrossamento della ghiandola mammaria può essere inquadrato nell'ambito del telarca precoce. Può essere presente fin dalla nascita.
logo Quandonasce

Calcola la data prevista del parto

Inserisci la data dell'ultima mestruazione e clicca su "calcola"

Ultimi articoli in pubblicazione

Astigmatismo ed occhiali
Gli hanno prescritto gli occhiali per un lieve astigmatismo: sono proprio necessari in un bambino piccolo? I consigli dell'oculista.
Circonferenza del cranio nel neonato
La circonferenza del cranio deve essere regolare per velocità di accrescimento e per dimensioni in base all'età del bambino.
Entra in crisi se le si toccano i giocattoli
A questa età è normale che se le toccano un giocattolo vada in crisi. I consigli della psicologa.
Cianosi
La cianosi è il colorito scuro-bluastro della cute che normalmente indica un problema di scarsa ossigenazione dei tessuti.
Perdite di sangue in gravidanza
Trovare delle perdite di sangue durante la gravidanza può rientrare nella normalità o essere un segno di allarme. Meglio chiamare il ginecologo.

Quiz della settimana

Che cosa significa la parola astenia?
Essere privo di forza
Altezza al di sotto della media
Carenza di vitamine
Sonnolenza