ICP

l'informazione
dalla parte dei bambini

MAMMAePAPA' MAMMAePAPA' MammeBio Mammebio BABYCHEF Babychef BIMBINVIAGGIO Bimbinviaggio LIBRIandCO Libri&Co PEDIATRIA ON LINE Pediatria On Line
Loading
X

Avviso cookies

Questo sito web utilizza cookie tecnici al fine di rendere più efficace la navigazione. Alla pagina "Policy dei cookies" trovi l'informativa e le istruzioni per gestire le impostazioni del browser.
Proseguendo nella navigazione dichiari di accettare la nostra policy dei cookies.

Il Pediatra risponde

i nostri medici specialisti dei bambini

La prima visita del bambino dal dentista

La prima visita dal dentista per un bambino deve essere fatta intorno ai quattro anni e mezzo: a questa età è infatti necessario controllare i denti decidui.

a cura di: Dott. Valdo Flori (pediatra)

Quando eseguire la prima visita dal dentista Vorrei sapere a che età è consigliabile sottoporre i bambini alla prima visita di controllo dal dentista.

La prima visita dal dentista deve essere fatta intorno ai quattro anni e mezzo: a questa età è infatti necessario controllare i denti decidui, verificare che l'igiene orale sia adeguata, e monitorare la crescita di tutto il complesso cranio-facciale per prevenire malocclusioni, asimmetrie o abitudini viziate. In alcuni casi, come per esempio una inversione del combaciamento dentale (anteriore o laterale) può essere indicata anche una terapia ortodontica per intercettare una malocclusione in formazione. È importante anche che il bambino cominci a familiarizzare con lo studio odontoiatrico e ad interagire col dentista prima di una eventuale urgenza, come un trauma o una pulpite, altrimenti si rischia di non avere la giusta collaborazione quando necessaria.

10/10/2003

16/7/2012

Tutti gli ultimi commenti

Ti interessano i commenti dei lettori ad altri articoli? Trovi i più recenti alla pagina BLOG

Scrivi anche tu un commento a questa pagina:

Questo è il tuo spazio: SCRIVI QUI il tuo commento, regalaci la tua esperienza, arricchisci la pagina con la tua storia. Attenzione: NON usare questo box per fare DOMANDE agli esperti!

Altro su: "La prima visita del bambino dal dentista"

Alito cattivo
L'alito cattivo o alitosi nei bambini si spiega con la formazione nella bocca di sostanze maleodoranti o con alcune malattie della bocca o del naso.
Lo spazzolino
Lo spazzolino da denti. Quando iniziare a usarlo? Ma soprattutto, qual è il modello più idoneo per un bambino piccolo.
Ha i denti macchiati di nero
I denti sono macchiati di nero a sedici mesi. Può dipendere da quello che mangia? La causa esatta è sconosciuta.
Il fluoro ai bambini
Dare fluoro ai bambini rinforza lo smalto dei denti ed è associata ad una riduzione della carie. Ovviamente accompagnata da una corretta igiene dentale.
Lo spazzolino da denti
I consigli per pulire in modo corretto lo spazzolino da denti.
Morso aperto
Il morso aperto è una malocclusione dentale che può portare a problemi di deglutizione e masticazione.
logo Quandonasce

Calcola la data prevista del parto

Inserisci la data dell'ultima mestruazione e clicca su "calcola"

Ultimi articoli in pubblicazione

Cheratosi pilare
La cheratosi pilare è caratterizzata dalla presenza di piccole papule cheratosiche, di colore ora bianco-grigiastro ora rossastro.
Le vaccinazioni nel neonato
Per avere informazioni precise sul “calendario vaccinale” del neonato è oppurtuno rivolgersi al pediatra o al centro vaccinale della vostra zona.
Vaccinazioni in gravidanza
I rischi e i benefici di una possibile vaccinazione devono comunque essere considerati caso per caso.
Ittero del neonato o ittero neonatale
Ittero neonatale (del neonato): l'eccesso di bilirubina ha varie cause e conseguenze anche gravi, per cui si cura con la fototerapia.
Non vuole stare nel passeggino
Il tuo bambino non vuole stare nel passeggino? Alcuni consigli pratici su come fare a risolvere la situazione.

Quiz della settimana

Al vostro bambino di 14 mesi compaiono spesso chiazze rosse sul mento ed agli angoli della bocca ogniqualvolta mangia alimenti contenenti il pomodoro (minestrine, sughi della pastasciutta ecc.), che poi spariscono rapidamente e spontaneamente. Qual è l'ipotesi diagnostica più probabile?
Un'allergia
Una dermatite da contatto
Un'intolleranza
Un'orticaria