ICP

l'informazione
dalla parte dei bambini

MAMMAePAPA' MAMMAePAPA' MammeBio Mammebio BABYCHEF Babychef BIMBINVIAGGIO Bimbinviaggio LIBRIandCO Libri&Co PEDIATRIA ON LINE Pediatria On Line
Loading
X

Avviso cookies

Questo sito web utilizza cookie tecnici al fine di rendere più efficace la navigazione. Alla pagina "Policy dei cookies" trovi l'informativa e le istruzioni per gestire le impostazioni del browser.
Proseguendo nella navigazione dichiari di accettare la nostra policy dei cookies.

Il Pediatra risponde

i nostri medici specialisti dei bambini

Si ammala spesso per problemi alle vie respiratorie

Mia figlia di quattro anni appena compiuti, si ammala spesso e sempre con problemi alle vie respiratorie (alte e basse).

a cura di: Dott. Alfredo Boccaccino (allergologo)

Tra bronchiti virali, asmatiche, sibili, tracheo-bronchiti, allergia faccio una confusione immensa. Mia figlia di quattro anni appena compiuti, si ammala spesso e sempre con problemi alle vie respiratorie (alte e basse). Molto probabilmente c'è una allergia più o meno latente (Graminacee), che è trattata con un antistaminico in gocce. Comunque la sua crescita è sempre stata regolare e ampiamente sopra la media. Allora mi chiedo: tutte queste bronchiti asmatiche saranno poi asma in futuro, oppure è solamente una fase della crescita?

I fenomeni asmatiformi sono molto comuni nei primi tre anni di vita: circa il 50% dei bambini di questa fascia di età presenta almeno un episodio di bronchite asmatiforme nella sua storia clinica. I bambini che avranno problemi asmatici saranno solo il 10%, e di questi solo il 5% (5% del 10%) avrà problemi di asma persistente. Gli altri (95% del 10%) avranno solo fenomeni episodici. Se il bambino ha un'allergia, un'anamnesi familiare positiva per asma e/o per allergia e una madre fumatrice, avrà molte più probabilità di diventare un bambino asmatico.

La diagnosi certa di Asma Bronchiale è difficile, quindi, farla prima dei 5-6 anni di vita, a meno che non si utilizzino metodiche strumentali particolari.

17/5/2002

10/11/2016

I commenti dei lettori

Ho notato che i bambini con meno di 6-7 anni, come anche i vecchi, si ammalano più facilmernte di malattie dell'apparato respiratorio se nella loro abitazione la tempertura è bassa, cioè inferiore ai 19° circa. Molto spesso gli adulti non pensano che tali categorie di persone sono termolabili, cioè più sensibili al caldo e al freddo.

piero (AN) 15/10/2013

Tutti gli ultimi commenti

Ti interessano i commenti dei lettori ad altri articoli? Trovi i più recenti alla pagina BLOG

Scrivi anche tu un commento a questa pagina:

Questo è il tuo spazio: SCRIVI QUI il tuo commento, regalaci la tua esperienza, arricchisci la pagina con la tua storia. Attenzione: NON usare questo box per fare DOMANDE agli esperti!

Altro su: "Si ammala spesso per problemi alle vie respiratorie"

Il cortisone
Il cortisone è il più potente antiinfiammatorio a disposizione per la cura di numerose malattie, tra le quali alcune patologie dell'apparato respiratorio.
Bronchite asmatica
La bronchite asmatica è un'infiammazione dei bronchi procurata o da infezione di carattere virale.
Asma e dermatite atopica
La dermatite atopica è un'affezione infiammatoria della cute che colpisce circa il 10-12% dei bambini di età inferiore ai 7 anni.
Asma e raffreddore
Ogni volta che ha il raffreddore gli viene anche l'asma. Come fare per evitarla.
Polmonite atipica
La polmonite atipica o da Mycoplasma è causata da un microrganismo che è una via di mezzo tra un batterio ed un virus.
Rinite allergica
Quale prevenzione seguire perchè la rinite allergica non si trasformi in asma?
logo Quandonasce

Calcola la data prevista del parto

Inserisci la data dell'ultima mestruazione e clicca su "calcola"

Ultimi articoli in pubblicazione

Ferro al neonato
Nel neonato il fabbisogno di ferro è assai elevato a causa della sua rapida crescita in statura e in peso.
Quali rimedi per il mal di mare?
Viaggio in nave: i rimedi da adottare per una bambina che soffre di mal di mare.
Tricotillomania: gioca con i capelli e se li strappa
Mio figlio di otto anni gioca con i capelli fino al punto di avere formato una chiazza senza capelli.
La vaccinazione contro lo pneumococco
Attualmente esistono due tipi di vaccini contro lo pneumococco. Il vaccino si somministra per via intramuscolare.
Neonato mancino?
Il neonato non è né mancino né destrorso: è ambidestro, in quanto non si è ancora imposta una prevalenza di un emisfero cerebrale sull'altro.

Quiz della settimana

Che cosa significa la parola astenia?
Essere privo di forza
Altezza al di sotto della media
Carenza di vitamine
Sonnolenza