ICP

l'informazione
dalla parte dei bambini

MAMMAePAPA' MAMMAePAPA' MammeBio Mammebio BABYCHEF Babychef BIMBINVIAGGIO Bimbinviaggio LIBRIandCO Libri&Co PEDIATRIA ON LINE Pediatria On Line
Loading
X

Avviso cookies

Questo sito web utilizza cookie tecnici al fine di rendere più efficace la navigazione. Alla pagina "Policy dei cookies" trovi l'informativa e le istruzioni per gestire le impostazioni del browser.
Proseguendo nella navigazione dichiari di accettare la nostra policy dei cookies.

Il Pediatra risponde

i nostri medici specialisti dei bambini

E' nata con solo un rene

E' nata con solo un rene. Ci hanno parlato di dialisi e trapianto perché da un'ecografia risultano numerose aree di ipofissazione riconducibili probabilmente a forme cistiche o displasiche.

a cura di: Dott. Gianantonio Manzoni (chirurgo pediatra - urologo)

Le sottopongo tale domanda perchè sono circa due anni che tentiamo di capirci qualcosa... la nostra bimba è nata con un rene unico, ha quasi due anni non ha mai avuto nessun problema fin ora, ed ha eseguito esami, urinoculture, ecografie ecc. tutte regolari. Abbiamo da poco fatto una scintigrafia in cui è risultato il rene validamente captante ma con numerose aree di ipofissazione riconducibili "probabilmente" a forme cistiche o displasiche... Il pediatra di famiglia dice che questi "puntini" vanno controllati ma non è detto che siano preoccupanti, mentre qualcun altro ci ha parlato di dialisi e trapianto!! Cosa ne pensa Lei? Noi siamo cosi confusi. Mi scuso se mi sono dilungata.

il quesito che Lei pone è estremamente importante in quanto la Sua bimba è portarice di un rene unico. E' assolutamente
indispensabile verificare che il rene abbia una funzionalità ed una morfologia normali e questo può essere determinato sia dalla scintigrafia che da alcuni esami di funzionalità (ematici ed urinari) che normalmente vengono programmati dal nefrologo.

Mi è difficile rispondere non avendo avuto modo di visionare l'esame eseguito dalla piccola (presumibilmente una scintigrafia renale statica DMSA). La presenza di .... "numerose aree di ipofissazione ricond. "probabilmente" a forme cistiche o displasiche"... richiede ovviamente di essere meglio definito ed approfondito!

Se si tratta di un problema congenito è assolutamente opportuno sapere se è associato un reflusso vescico-ureterale e quindi dovrebbe essere programmata una cisto-scintigrafia diretta o cistografia minzionale. Se invece vi sono state delle pregresse infezioni delle vie urinarie potrebbero esserci degli esiti pielonefritici (cicatrici renali) che risultano visibili alla scintigrafia come "aree di ipocaptazione".

In qualsiasi caso è quindi molto importante stabilire esattamente il significato della scintigrafia e sapere effettivamente la situazione del rene unico. Solo in presenza di una importante compromissione funzionale è certamente possibile una progressione verso una insufficienza renale ed, in ultima analisi, ad un eventuale trapianto renale.


 

 

7/9/2010

21/10/2017

Tutti gli ultimi commenti

Ti interessano i commenti dei lettori ad altri articoli? Trovi i più recenti alla pagina BLOG

Scrivi anche tu un commento a questa pagina:

Questo è il tuo spazio: SCRIVI QUI il tuo commento, regalaci la tua esperienza, arricchisci la pagina con la tua storia. Attenzione: NON usare questo box per fare DOMANDE agli esperti!

Altro su: "E' nata con solo un rene"

Sindrome nefrosica
La Sindrome Nefrosica (SN) è una patologia dei reni, dei quali viene ad essere danneggiata la funzione di filtro.
Displasia cistica bilaterale
Il termine displasia multicistica si riferisce in genere ad un rene che è totalmente displasico e costituito da un insieme di grossolane cisti.
Rene ectopico
Un rene ectopico non rappresenta una controindicazione ad una normale attività fisica.
Ematuria famigliare benigna
Le hanno diagnosticato l'ematuria famigliare benigna ma non è necessario seguire alcuna dieta particolare e la prognosi è ottima.
Sangue nelle urine
La presenza di sangue nelle urine va sempre accertata ed eventualmente approfondita.
Rene multicistico
Se il rene multicistico è molto voluminoso e causa compressione diaframmatica o intestinale, è indicata la rimozione immediata.
logo Quandonasce

Calcola la data prevista del parto

Inserisci la data dell'ultima mestruazione e clicca su "calcola"

Ultimi articoli in pubblicazione

Allattamento al seno: poco latte?
Mia moglie che sta allattando al seno la bimba si è accorta di avere poco latte. I consigli del Pediatra.
Artrite reumatoide giovanile
Vari fattori sono ritenuti responsabili dell'artrite reumatoide giovanile, tra i quali ci sono genetici.
La pelle in gravidanza
Durante la gravidanza la pelle di solito diventa più bella e lucente, grazie alla nuova situazione ormonale.
Linfadenite tubercolare
Il termine di linfadenite tubercolare indica l'infiammazione di una o più ghiandole linfatiche (linfonodi).
Mio figlio di due anni dice le parolacce
Fino ai 2 -3 anni i bambini pronunciano tutte le parole attribuendo ad esse la stessa rilevanza. Cosa fare se un bambino dice le parolacce.

Quiz della settimana

Che cosa si intende per sudamina?
Una malattia contagiosa della pelle
Una malattia degenerativa delle ghiandole che producono il sudore
Una malattia genetica che causa un'alterazione della composizione del sudore
Un'irritazione della pelle dovuta ad un'eccessiva produzione di sudore