ICP

l'informazione
dalla parte dei bambini

MAMMAePAPA' MAMMAePAPA' MammeBio Mammebio BABYCHEF Babychef BIMBINVIAGGIO Bimbinviaggio LIBRIandCO Libri&Co PEDIATRIA ON LINE Pediatria On Line
Loading
X

Avviso cookies

Questo sito web utilizza cookie tecnici al fine di rendere più efficace la navigazione. Alla pagina "Policy dei cookies" trovi l'informativa e le istruzioni per gestire le impostazioni del browser.
Proseguendo nella navigazione dichiari di accettare la nostra policy dei cookies.

Il Pediatra risponde

i nostri medici specialisti dei bambini

Shunt cardiaco a livello atriale

Un piccolo shunt a livello atriale (o forame ovale pervio) è "quasi fisiologico" all'età di due mesi.

a cura di: Prof. Giovanni Stellin (cardiochirurgo)

ale Sono la mamma di una bimba di due mesi, alla quale l'ecocardiogramma ha riscontrato un piccolissimo shunt cardiaco sinistro-destra [N.d.R.: il termine "shunt cardiaco" indica, in generale, un passaggio di sangue tra due camere cardiache. Ad esempio, in questo caso, un difetto del setto interatriale (la parete che separa l'atrio destro dall'atrio sinistro) permette il passaggio e il mescolamento di sangue arterioso, proveniente dall'atrio sinistro, con sangue venoso, che viene dall'atrio destro. Il difetto interatriale può essere del tipo "ostium secundum" (il più frequente) quando il difetto è nella parte alta del setto e "ostium primum" quando il difetto è nella parte centrale]. Vorrei sapere di che cosa si tratta, e che problemi può causare alla bambina.

Un piccolo shunt a livello atriale (o forame ovale pervio) è "quasi fisiologico" all'età di due mesi. In linea generale, il setto atriale può completare la sua chiusura anche dopo l'età di un anno. Le consiglio pertanto di non preoccuparsi per il problema ed eventualmente controllare la sua bambina con ecocardiografia ogni 4-6 mesi.

19/3/2002

29/10/2014

Tutti gli ultimi commenti

Ti interessano i commenti dei lettori ad altri articoli? Trovi i più recenti alla pagina BLOG

Scrivi anche tu un commento a questa pagina:

Questo è il tuo spazio: SCRIVI QUI il tuo commento, regalaci la tua esperienza, arricchisci la pagina con la tua storia. Attenzione: NON usare questo box per fare DOMANDE agli esperti!

Altro su: "Shunt cardiaco a livello atriale"

Cardiopatia congenita
Il difetto del setto atriale tipo "ostium secundum" è una malformazione cardiaca in genere ben tollerata in età pediatrica.
Difetto del setto interatriale
Un difetto di chiusura o di formazione di questa valvola è la causa di un difetto permanente del setto atriale nella vita post-natale.
Un difetto del setto interatriale
Il difetto del setto atriale è una della cardiopatie congenite più frequenti. L'intervento viene eseguito, in assenza di sintomi, entro i 2 - 3 anni di età.
Forame ovale pervio
Il forame ovale pervio è una piccola anomalia cardiaca.
logo Quandonasce

Calcola la data prevista del parto

Inserisci la data dell'ultima mestruazione e clicca su "calcola"

Ultimi articoli in pubblicazione

Cisti smegmatiche
Le cisti smegmatiche sono piccole sacche di grasso sotto la pelle del prepuzio che si risolvono da sole.
Idronefrosi: un difetto al rene trovato nell'ecografia in gravidanza
Idronefrosi nel nascituro: un difetto al rene trovato nell'ecografia eseguita in gravidanza.
Muco nelle feci
La mucorrea (emissione di notevoli quantità di muco nelle feci) può essere segno di problemi intestinali del bambino.
Complesso di Edipo: è morbosamente attaccata al suo papà
Il complesso di Edipo nasce con Freud e identifica il desiderio sessuale nei confronti del genitore di sesso opposto.
Contraccezione durante l'allattamento
La contraccezione durante l'allattamento è necessaria se si desidera evitare una nuova gravidanza a pochi mesi dal parto.

Quiz della settimana

Al vostro bambino di 14 mesi compaiono spesso chiazze rosse sul mento ed agli angoli della bocca ogniqualvolta mangia alimenti contenenti il pomodoro (minestrine, sughi della pastasciutta ecc.), che poi spariscono rapidamente e spontaneamente. Qual è l'ipotesi diagnostica più probabile?
Un'allergia
Una dermatite da contatto
Un'intolleranza
Un'orticaria