ICP

l'informazione
dalla parte dei bambini

MAMMAePAPA' MAMMAePAPA' MammeBio Mammebio BABYCHEF Babychef BIMBINVIAGGIO Bimbinviaggio LIBRIandCO Libri&Co PEDIATRIA ON LINE Pediatria On Line
Loading
X

Avviso cookies

Questo sito web utilizza cookie tecnici al fine di rendere più efficace la navigazione. Alla pagina "Policy dei cookies" trovi l'informativa e le istruzioni per gestire le impostazioni del browser.
Proseguendo nella navigazione dichiari di accettare la nostra policy dei cookies.

Il Pediatra risponde

i nostri medici specialisti dei bambini

A sei anni emette una sudorazione molto forte

All'età di sei anni, soffre di una sudorazione molto forte. La situazione andrà valutata nel suo complesso dal pediatra o da uno specialista in endocrinologia pediatrica.

a cura di: Dott. Gianpaolo De Filippo (endocrinologo pediatra)

Ho una bambina di sei anni e mezzo. Da circa un mese la sua sudorazione emette un odore molto forte, a differenza di altri bambini della stessa età. Vorrei sapere se è da ritenere nella norma o se può essere un sintomo di qualche disfunzione ormonale o di qualche anomalia nell'ambiente batterico. È consigliabile effettuare degli esami particolari?

A partire dall'età di circa sei anni, vi è un graduale aumento della secrezione degli ormoni prodotti dalla ghiandola surrenale. Questo fenomeno è chiamato, in termini medici "adrenarca". L'aumento di questi ormoni provoca, più avanti nel tempo, alcune manifestazioni tra cui vi è la sudorazione dall'odore marcato, inesistente nel bambino più piccolo (la cosiddetta "sudorazione acida"), la comparsa di peluria in regione pubica, che può essere accompagnata dalla comparsa di peli ascellari.

Quando questa peluria (chiamata "pubarca") compare prima degli otto anni nelle bambine e prima dei nove anni nel maschio, viene definita come "precoce". Normalmente, l'iniziale aumento della secrezione che avviene a partire dai sei anni di vita, è silente, non dà, cioè, nessun segno esterno. Esistono però alcune situazioni in cui l'aumento, essendo più marcato, può essere evidente da subito, determinando per esempio una sudorazione acida. Come sempre, la situazione andrà valutata nel suo complesso dal pediatra che chiederà, eventualmente, il parere di uno specialista in endocrinologia pediatrica.

19/12/2002

8/9/2015

I commenti dei lettori

Ho una bambina di sette anni a gennaio e sin da piccola ha sulla schiena della peluria:Dopo alcuni esami ho riscontrato che mia figlia ha un iperticosi essenziale cosi' l'hanno definito i medici .E' da un po' di mesi che ho notato che sulle ascelle sta spuntando della peluria . la mia paura  principale e' una puberta' precoce e se posso vorrei intervenire prima che cio' accada per vedere il da farsi  ORA  mi chiedo e' il caso di ricontrollarla con degli esami ?e quali nello specifico ?

annalisa (NA) 28/12/2010

Mi riferisco alle sudate dei bambini. forse il fatto in se non determina infezioni delle vie aeree. Al bambino sudato esposto all'aria successivamente cosa può accadere?

luisa (NA) 25/03/2013

Tutti gli ultimi commenti

Ti interessano i commenti dei lettori ad altri articoli? Trovi i più recenti alla pagina BLOG

Scrivi anche tu un commento a questa pagina:

Questo è il tuo spazio: SCRIVI QUI il tuo commento, regalaci la tua esperienza, arricchisci la pagina con la tua storia. Attenzione: NON usare questo box per fare DOMANDE agli esperti!

Altro su: "A sei anni emette una sudorazione molto forte"

Sudamina
La sudamina è una irritazione della pelle dovuta ad un'eccessiva produzione di sudore che non riesce ad evaporare.
Disidrosi
La disidrosi è un disturbo della pelle con prurito, formazione di vescicole e desquamazione alle dita delle mani e dei piedi.
Forte sudorazione
Mia figlia di sette anni emette una sudorazione simile a quella degli adulti. E' normale? Potrebbe trattarsi di pubertà precoce.
logo Quandonasce

Calcola la data prevista del parto

Inserisci la data dell'ultima mestruazione e clicca su "calcola"

Ultimi articoli in pubblicazione

Cianosi
La cianosi è il colorito scuro-bluastro della cute che normalmente indica un problema di scarsa ossigenazione dei tessuti.
Perdite di sangue in gravidanza
Trovare delle perdite di sangue durante la gravidanza può rientrare nella normalità o essere un segno di allarme. Meglio chiamare il ginecologo.
Si può prendere il fluoro con il latte?
Una corretta prevenzione della carie.
Allattamento al seno: quali vantaggi?
L'allattamento al seno rappresenta in assoluto il miglior tipo di alimentazione per il bambino nei suoi primi mesi di vita.
I disturbi del sonno nei neonati e nei bambini
Disturbi del sonno nei neonati: si svegliano parecchie volte di notte. Come facilitare il sonno nei bambini: i consigli del Pediatra.

Quiz della settimana

Che cosa significa la parola astenia?
Essere privo di forza
Altezza al di sotto della media
Carenza di vitamine
Sonnolenza