ICP

l'informazione
dalla parte dei bambini

MAMMAePAPA' MAMMAePAPA' MammeBio Mammebio BABYCHEF Babychef BIMBINVIAGGIO Bimbinviaggio LIBRIandCO Libri&Co PEDIATRIA ON LINE Pediatria On Line
Loading
X

Avviso cookies

Questo sito web utilizza cookie tecnici al fine di rendere più efficace la navigazione. Alla pagina "Policy dei cookies" trovi l'informativa e le istruzioni per gestire le impostazioni del browser.
Proseguendo nella navigazione dichiari di accettare la nostra policy dei cookies.

Il Pediatra risponde

i nostri medici specialisti dei bambini

Le sono aumentate le piastrine a seguito di una infezione respiratoria

Si parla in pediatria di trombocitosi (dal nome scientifico "trombociti" delle piastrine) quando il numero delle piastrine supera le 750.000 per mm3 (millimetro cubo).

a cura di: Dott. Saverio Mirabassi (pediatra)

Cause di aumento del numero delle piastrine Possibili cause, possibili conseguenze, reversibilità spontanea, necessità di terapie per neonata di cinque mesi di vita, con 700.000 piastrine circa a quattro mesi e con 1.000.000 di piastrine in corso di bronchiolite, diminuite poi spontaneamente a 700.000.

Si parla in pediatria di trombocitosi (dal nome scientifico "trombociti" delle piastrine) quando il numero delle piastrine supera le 750.000 per mm3 (millimetro cubo). Una causa frequente di aumento di numero delle piastrine, non molto nota, è l'anemia da carenza di ferro, nella quale appunto la presenza di un relativamente alto numero di piastrine può essere un indice da valutare in ordine a questa possibile causa. Altra causa di aumento di numero delle piastrine è l'essere affetti da malattie infiammatorie acute o croniche. Anche la malattia di Kawasaki (una malattia acuta febbrile, prodotta da una causa non nota, che interessa in modo più o meno violento ed importante le arterie coronarie, quelle che riforniscono il cuore di sangue) è caratterizzata da un aumento del numero delle piastrine circolanti. Se il paziente è affetto da anemia emolitica (cioè da anemia legata a distruzione abnorme dei globuli rossi, quali che siano le cause ) oppure ha subito un'emorragia, aumentano le piastrine.

L'eventualità di assenza della milza, a causa di un'assenza genetica di quest'organo o per essere stata asportata chirurgicamente, comporta un aumento del numero delle piastrine circolanti. Anche in corso di malattie abbastanza poco frequenti, quali l'Artrite Reumatoide Giovanile, si possono avere casi di aumento marcato delle piastrine circolanti. Solitamente non è necessario fare terapie anticoagulanti (infatti le piastrine sono elementi essenziali nel processo di coagulazione del sangue e, se il loro numero raggiungesse livelli molto elevati, si potrebbe pensare ad un rischio legato alla maggiore coagulabilità del sangue) perché la trombosi è estremamente rara. L'impiego di farmaci anticoagulanti, quali l'aspirina, può essere preso in considerazione se sono presenti fattori di predisposizione alla trombosi. Tuttavia, di norma, i bambini, anche con conta piastrinica superiore ad 1.000.000 per mm3, se in forma isolata e non collegata a malattie particolari, non sono sintomatici e quindi non hanno bisogno di cure specifiche.

14/3/2003

14/12/2014

Tutti gli ultimi commenti

Ti interessano i commenti dei lettori ad altri articoli? Trovi i più recenti alla pagina BLOG

Scrivi anche tu un commento a questa pagina:

Questo è il tuo spazio: SCRIVI QUI il tuo commento, regalaci la tua esperienza, arricchisci la pagina con la tua storia. Attenzione: NON usare questo box per fare DOMANDE agli esperti!

Altro su: "Le sono aumentate le piastrine a seguito di una infezione respiratoria"

Porpora trombocitopenica idiopatica
La porpora trombocitopenica idiopatica sembra che sia causata dallo sviluppo di uno squilibrio nel sistema immunitario.
Gruppo sanguigno
I sistemi di riconoscimento dei globuli rossi sono due: quello AB0 e quello Rh, insieme formano il gruppo sanguigno.
Talassemia
I "portatori sani" come spesso definiamo i soggetti eterozigoti di talassemia sono da considerare soggetti del tutto normali.
Ittero neonatale: cause, sintomi cure e conseguenze
Ittero neonatale (del neonato): l'eccesso di bilirubina ha varie cause e conseguenze anche gravi, per cui si cura con la fototerapia.
Anemia
Le cause possono essere congenite, trasmesse cioè con meccanismo ereditario, o acquisite durante il corso della vita.
Come si eredita il favismo?
Il favismo è una malattia ereditaria a rischio di grave crisi di anemia se il malato mangia delle fave.
logo Quandonasce

Calcola la data prevista del parto

Inserisci la data dell'ultima mestruazione e clicca su "calcola"

Ultimi articoli in pubblicazione

Abbiamo adottato nostra figlia a pochi giorni dalla nascita
Abbiamo adottato nostra figlia a pochi giorni dalla nascita. I consigli di come dirle che stiamo aspettando un secondo bambino.
Leucociti nelle urine
I leucociti nelle urine significano quasi sempre infezione delle vie urinarie o genitale.
Una macchia rosa sul pannolino
Una macchia rosa sul pannolino. Non si tratta di patologia e non bisogna allarmarsi.
Citomegalovirus in gravidanza
Il Citomegalovirus è un virus della famiglia degli Herpes. In gravidanza, il Citomegalovirus può causare parecchi problemi.
Congiuntivite virale
Da cosa è provocata la congiuntivite virale? Le precauzioni per evitare il contagio.

Quiz della settimana

Con che frequenza compaiono i cosiddetti "dolori di crescita" nei bambini sani?
2-3%
5-10%
10-20%
20-30%