ICP

l'informazione
dalla parte dei bambini

MAMMAePAPA' MAMMAePAPA' MammeBio Mammebio BABYCHEF Babychef BIMBINVIAGGIO Bimbinviaggio LIBRIandCO Libri&Co PEDIATRIA ON LINE Pediatria On Line
Loading
X

Avviso cookies

Questo sito web utilizza cookie tecnici al fine di rendere più efficace la navigazione. Alla pagina "Policy dei cookies" trovi l'informativa e le istruzioni per gestire le impostazioni del browser.
Proseguendo nella navigazione dichiari di accettare la nostra policy dei cookies.

Il Pediatra risponde

i nostri medici specialisti dei bambini

Vaccinazione per l'allergia

Parlare di guarigione di un bambino con asma allergico non è possibile, poiché il paziente allergico rimane tale.

a cura di: Dott. Renato Sambugaro (allergologo pediatra)

E' possibile avere una statistica sulle percentuali di guarigione da asma bronchiale su base allergica (ad esempio acari, graminacee) di bambini trattati con vaccinazione sub-linguale per un periodo di 3-5 anni?

Parlare di guarigione di un bambino con asma allergico non è possibile, poiché il paziente allergico rimane tale. Parlare di notevole miglioramento clinico, netta riduzione della somministrazione di farmaci, ottima tollerabilità, stessa efficacia della terapia iniettiva, con migliore compliance da parte del bambino è invece possibile. Questo è quello che attualmente la vaccinoterapia sublinguale rappresenta. Diverse pubblicazioni confermano che pazienti sottoposti per almeno tre anni a terapia desensibilizzante, hanno avuto, oltre ai miglioramenti di cui sopra durante la terapia, anche la persistenza dei miglioramenti nei 3-5 anni successivi, senza praticare terapia desensibilizzante.

23/3/2000

6/8/2014

Tutti gli ultimi commenti

Ti interessano i commenti dei lettori ad altri articoli? Trovi i più recenti alla pagina BLOG

Scrivi anche tu un commento a questa pagina:

Questo è il tuo spazio: SCRIVI QUI il tuo commento, regalaci la tua esperienza, arricchisci la pagina con la tua storia. Attenzione: NON usare questo box per fare DOMANDE agli esperti!

Altro su: "Vaccinazione per l'allergia"

Quale vaccino per l'allergia agli acari?
La sola presenza di allergia agli acari non giustifica l'inizio di una terapia desensibilizzante.
logo Quandonasce

Calcola la data prevista del parto

Inserisci la data dell'ultima mestruazione e clicca su "calcola"

Ultimi articoli in pubblicazione

Coliche gassose e allergia al latte
Le coliche gassose possono essere provocate da un'allergia al latte? I consigli del pediatra.
Scegliere il tempo pieno a scuola
I dubbi sulla scelta del tempo pieno a scuola. Il punto di vista dello psicologo.
Tosse secca notturna
La tosse secca notturna può essere un segno di asma o di sinusite.
Cefaloematoma
Il cefaloematoma è un ematoma del cranio del neonato, cioè una raccolta di sangue in una delle ossa del cranio. Spesso è causato da un parto traumatico.
Febbre, dentini e sesta malattia
Mio figlio di nove mesi ha la febbre da tre giorni. Gli hanno diagnosticato la "febbre da dentini" o la sesta malattia.

Quiz della settimana

Quale dei seguenti sintomi NON è tipico dell'infezione da Rotavirus?
Diarrea
Vomito
Febbre
Tosse e starnuti