ICP

l'informazione
dalla parte dei bambini

MAMMAePAPA' MAMMAePAPA' MammeBio Mammebio BABYCHEF Babychef BIMBINVIAGGIO Bimbinviaggio LIBRIandCO Libri&Co PEDIATRIA ON LINE Pediatria On Line
Loading
X

Avviso cookies

Questo sito web utilizza cookie tecnici al fine di rendere più efficace la navigazione. Alla pagina "Policy dei cookies" trovi l'informativa e le istruzioni per gestire le impostazioni del browser.
Proseguendo nella navigazione dichiari di accettare la nostra policy dei cookies.

Saperne di più

approfondire insieme al Pediatra

Dare le vitamine ai bambini

In alcune particolari fasi della vita di un bambino un’integrazione multivitaminica-multiminerale è consigliabile per garantire un apporto equilibrato di micronutrienti.

a cura di: Dott. Guido Vertua (pediatra)

L’età infantile si caratterizza per una marcata attività dell’organismo e per una frequente carenza di vitamine e sali minerali (soprattutto calcio, fosforo, magnesio, potassio, ferro, selenio, zinco), a causa di una dieta troppo spesso povera di frutta e verdura, soprattutto in età prescolare.

Oltre a ciò, vi sono situazioni critiche, tipiche dell’infanzia, in cui si verifica un aumento del fabbisogno di questi micronutrienti, quali:

  • ripetute infezioni delle vie respiratorie;
  • dopo periodi influenzali;
  • nel corso di terapie antibiotiche (l'assunzione di antibiotici a largo spettro causa danni alle mucose intestinali, provocando ipovitaminosi);
  • nel corso di diarree infantili;
  • durante i periodi di convalescenza, caratterizzata da astenia, inappetenza, irritabilità e svogliatezza;
  • nei cambi di stagione, avvertibili a tutte le età, ma più marcati nell’infanzia, soprattutto nei due momenti cruciali dell'inizio della primavera e dell'ingresso nella stagione invernale.

In tutte queste particolari fasi della vita di un bambino un’integrazione multivitaminica-multiminerale può perciò essere consigliabile per garantire un apporto equilibrato di micronutrienti.

14/9/2009

13/6/2016

Tutti gli ultimi commenti

Ti interessano i commenti dei lettori ad altri articoli? Trovi i più recenti alla pagina BLOG

Scrivi anche tu un commento a questa pagina:

Questo è il tuo spazio: SCRIVI QUI il tuo commento, regalaci la tua esperienza, arricchisci la pagina con la tua storia. Attenzione: NON usare questo box per fare DOMANDE agli esperti!

logo Quandonasce

Calcola la data prevista del parto

Inserisci la data dell'ultima mestruazione e clicca su "calcola"

Ultimi articoli in pubblicazione

Analisi preventive per una bambina di un anno
Gli esami andrebbero prescritti non per controllare se una bimbina sta bene, ma per cercare conferma a seguito di un sospetto clinico fondato e motivato.
Bambini, adolescenti e social network
I social network sono uno strumento per favorire lo scambio di informazioni e la conoscenza reciproca. E' necessario un attento controllo da parte dei genitori.
Ittero del neonato o ittero neonatale
Ittero neonatale (del neonato): l'eccesso di bilirubina ha varie cause e conseguenze anche gravi, per cui si cura con la fototerapia.
Fecondazione: come avviene
Ecco come avviene la fecondazione: in una "gara" fra spermatozoi per la fecondazione dell'ovulo l'inizio della vita.
La crescita del bambino
Il pediatra, per controllare se la crescita e lo sviluppo procedono regolarmente, confronta le misure del bambino con tabelle standardizzate.

Quiz della settimana

Secondo il calendario vaccinale in vigore in Italia, il vaccino antipoliomielite:
viene somministrato per via intramuscolare
viene somministrato per via orale
viene somministrato prima per via intramuscolare e poi per via orale nei richiami successivi
non viene più somministrato perché la malattia è ormai scomparsa