Quale affermazione riguardante le convulsioni febbrili è vera?

Costituiscono una controindicazione ad eseguire vaccinazioni0.0%
Causano molto frequentemente l'epilessia0.0%
Hanno spesso una predisposizione genetica100.0%
Possono provocare la meningite0.0%

Totale risposte: 10. La risposta più corretta è quella evidenziata.

Il commento degli esperti di Pediatria On Line sul quiz: Convulsioni febbrili

Il meccanismo che scatena la crisi convulsiva non è conosciuto con esattezza ma è stata documentata una predisposizione genetica, per cui è frequente riscontrare altri casi tra i familiari del paziente.

Le convulsioni febbrili non rappresentano una controindicazione all’esecuzione delle vaccinazioni, sia obbligatorie che facoltative. Le vaccinazioni, al contrario, sono invece in grado di prevenire alcune malattie (come ad esempio il morbillo) che, provocando febbre molto alta, possono scatenare le convulsioni febbrili.

Non è mai stata dimostrata una correlazione tra le convulsioni febbrili e l’epilessia, anche se si ritiene che il rischio di epilessia è solo di poco aumentato nei bambini che hanno avuto una convulsione febbrile. Infatti, l’incidenza dell’epilessia in questi bambini è all’incirca dell’1,5% rispetto all’incidenza nella popolazione generale, che viene stimata intorno allo 0,5%.

E’ infine completamente falso che le convulsioni febbrili possano causare una meningite mentre è vero il contrario: in corso di meningite possono verificarsi convulsioni.