Il Pediatra risponde

i nostri medici specialisti dei bambini

Granuloma anulare

Il granuloma anulare è una fastidiosa infiammazione della pelle. Non se ne conoscono le cause. Non è necessaria alcuna terapia, in quanto il problema è esclusivamente estetico.

Ho una bambina di 6 anni. Due mesi fa gli sono apparse sulla coscia e vicino alla caviglia delle strane corone il cui bordo risultava inspessito. E' stata sottoposta ad una visita dermatologica, dalla quale è risultato che era affetta da granuloma anulare. Lo specialista ha poi prescritto delle analisi del sangue dalle quali non si è riscontrato nulla di anormale. Non sono pero' riuscita ad avere una cura specifica ne' a determinare l'origine della malattia.

Il granuloma anulare è una malattia benigna della pelle che si manifesta con papule rosse-rosa che lentamente si espandono a formare un anello, con involuzione dell'area centrale. Per questa caratteristica spesso il paziente pensa ad una micosi che non guarisce. Gli anelli sono grandi da 1 a 5 cm di diametro e si localizzano soprattutto sul dorso della mano o del piede; esiste una forma generalizzata, più rara. Di questa malattia si sa che è una forma di infiammazione, ma non se ne conoscono le cause. Nell'adulto è spesso associata a diabete (ecco il motivo degli esami richiesti). La malattia può durare da poche settimane a decine di anni; in media, 3 pazienti su 4 guariscono entro i 2 anni dall'inizio.
Non è necessaria alcuna terapia, in quanto il problema è esclusivamente estetico; in questo senso, se il dermatologo lo ritiene opportuno, si possono accelerare i tempi applicando creme a base di cortisonici.