Quali tra le seguenti malattie infettive non può essere prevenuta con una vaccinazione?

Varicella 12.5%
Scarlattina68.8%
Pertosse6.3%
Parotite12.5%

Totale risposte: 16. La risposta più corretta è quella evidenziata.

Il commento degli esperti di Pediatria On Line sul quiz: Malattie infettive

La scarlattina è l'unica, tra le malattie sopraelencate, che non può essere prevenuta da alcuna vaccinazione. Essa può però essere curata con la terapia antibiotica.

Si tratta di un'infezione dovuta ad un batterio, lo Streptococco Beta-emolitico di gruppo A. Si manifesta in modo improvviso con febbre (che spesso arriva a 39°-40° C), brividi, cefalea, vomito, intenso mal di gola, faringe molto arrossata. La lingua si ricopre dapprima di una patina bianca e poi, desquamandosi, diventa di colore rosso fragola o lampone.

Entro 12-48 ore compare la tipica eruzione cutanea (in termine medico esantema) che inizia prima all'inguine, alle ascelle e al collo, ma che si generalizza nell'arco di 24 ore. Tutto il viso appare di colore rosso acceso tranne la zona del naso, della bocca e del mento che, con il loro pallore, contrastano con l'arrossamento del restante volto dando un caratteristico aspetto noto come "maschera scarlattinosa".

Le manifestazioni cutanee hanno l’aspetto di macule-papule, in altre parole appaiono come macchioline di colore rosso, lievemente rilevate al tatto, che si scolorano alla pressione, di aspetto puntiforme, senza tendenza a confluire tra loro. La pelle assume al tatto un particolare aspetto ruvido, a carta vetrata.

L’esantema si attenua in 3-4 giorni lasciando il posto ad una desquamazione in lamelle fini che inizia al volto e prosegue al tronco, alle mani e ai piedi.