Il mio bambino ad un anno ha affrontato per entrambi i piedi un intervento chirurgico per un problema di piedi torti. Dopo l'asportazione del gesso i medici mi hanno prescritto un trattamento quotidiano con la fisioterapista fino a quando il bambino inizierà a camminare. Mi potrebbe dire quali tipi di massaggi sono consigliabili poiché ho sentito dire che ci sono dodici tipi di massaggi diversi per questo problema. Come faccio a sapere quale di questi è adatto al mio bambino? Sono andata ad un centro di fisioterapia vicino a casa ma la fisioterapista non sapeva dove mettere le mani.

Il piede torto è un'affezione che può richiedere una vasta gamma di interventi chirurgici di correzione. Non so quale tipo di intervento sia stato fatto su suo figlio, ma va comunque detto che di solito il razionale dell'intervento chirurgico è quello di permettere un appoggio del piede plantigrado (N.d.R.: poggiando sul suolo tutta la pianta del piede).
Una volta messo in condizione di appoggiare correttamente il piede il bambino fa il resto naturalmente, senza dover ricorrere a fisioterapia o esercizi particolari. Un bambino di un anno difficilmente è in grado di cooperare attivamente in un programma fisioterapico.
Capisco la perplessità dei fisioterapisti da lei interpellati ma credo che lei debba chiedere maggiori spiegazioni ai chirurghi che hanno compiuto l'intervento. Nella mia esperienza mai ho richiesto fisioterapia nel post operatorio di un piede torto ed i bambini hanno tutti camminato senza problemi.

Altro su: "E' stato operato per un problema di piede torto"

Piede torto
Il piede torto congenito è un'affezione che generalmente viene diagnosticata alla nascita.
Piede torto congentito
Il piede torto è una malattia assolutamente curabile e che non preclude nulla delle vere gioie della vita.
Piede torto congenito
Le è stato diagnosticato un piede torto congenito. Quali sono le cause e come bisogna intervenire.