Il Pediatra risponde

i nostri medici specialisti dei bambini

Punti neri sulla fronte

È del tutto normale che, con l'approssimarsi dell'età puberale, possano evidenziarsi alcuni cambiamenti dell'aspetto cutaneo ed appaiano dei punti neri sulla fronte.

a cura di: Dott. Fabio Arcangeli (dermatologo)

Sulla fronte di mia figlia, di quasi nove anni, sono comparsi, da un po' di tempo, dei brufoletti e dei punti neri. Vorrei che mi aiutaste a capire la causa e mi consigliaste eventuali terapie.

È del tutto normale che, con l'approssimarsi dell'età puberale, possano evidenziarsi alcuni cambiamenti dell'aspetto cutaneo. Le ghiandole sebacee producono più sebo e la conseguenza più evidente è la comparsa di comedoni (punti neri) o di microcisti (punti bianchi) che in alcuni casi possono preludere alla comparsa di una vera e propria acne giovanile. In questa fase iniziale può risultare utile l'applicazione serale (senza massaggio) di un preparato a base di benzoilperossido (in crema) al fine di contenere la formazione di comedoni e più in generale la tendenza a sviluppare lesioni acneiche.

Tuttavia, se dovessero insorgere lesioni infiammatorie (papule arrossate o pustole) il consiglio è di consultare un dermatologo affinché si possa approntare un adeguato trattamento.

Altro su: "Punti neri sulla fronte"

Una cura per l'acne
L'acne è un disturbo facile da curare, ma nella maggior parte dei casi solo avvalendosi dell'aiuto di un buon dermatologo.
Dermatite neonatale
Il neonato spesso va incontro ad eruzioni cutanee di diverso tipo assolutamente normali e innocue.