Il Pediatra risponde

i nostri medici specialisti dei bambini

Ha un'infezione sul dito anulare

Il "patereccio" è una infezione acuta dei tessuti peri-ungueali che può riconoscere cause diverse: batteriche, micotiche o più raramente virali.

a cura di: Dott. Fabio Arcangeli (dermatologo)

Cosa fare in caso di patereccio (comunemente "giradito") persistente su il dito anulare di una bimba di sette anni?

Il "patereccio" è una infezione acuta dei tessuti peri-ungueali (N.d.R.: situati intorno all'unghia) che può riconoscere cause diverse: batteriche (Stafilococco aureo), micotiche (Candida albicans) o più raramente virali (Herpes simplex). In quest'ultimo caso è facile che assuma decorso ricorrente. L'evenienza più frequente è quella di una infezione batterica o mista, batteri e Candida albicans.

Fattori predisponenti, che facilitano l'ingresso degli agenti infettivi, sono solitamente rappresentati dall'onicofagia (N.d.R.: il vizio di mangiarsi le unghie), dall'abitudine di rimuovere le "pellicine" ai lati della lamina ungueale o anche della cuticola che ricopre la base dell'unghia, più raramente dalla macerazione dei tessuti peri-ungueali a causa della eccessiva umidità locale conseguente ad abbondante sudorazione (iperidrosi) o a lavori che costringono a lunghi contatti con acqua.