Il Pediatra risponde

i nostri medici specialisti dei bambini

Ha il secondo tono del cuore rinforzato

Le è stato riscontrato un rinforzo del secondo tono cardiaco. Quali problemi può portare questa patologia? non è espressione di nessuna entità patologica.

a cura di: Dott. Massimo Chessa (cardiologo)

Ho una bimba di tredici mesi a cui è stato riscontrato da due pediatri, in due periodi diversi, un rinforzo del secondo tono cardiaco. Tra una vista e l'altra ha effettuato un ecocardiogramma, dal quale non è risultato nulla. Vorrei sapere che cosa è un "rinforzo del secondo tono", a quali problemi può portare (se ne porta) e quali sono le soluzioni.

Il secondo tono è l'espressione acustica della chiusura delle valvole semilunari, aortica e polmonare (N.d.R.: si tratta delle valvole del cuore, che regolano il passaggio del sangue dal ventricolo destro all'arteria polmonare e dal ventricolo sinistro all'aorta). La semplice accentuazione del secondo tono non è espressione di nessuna entità patologica e può essere solo in correlazione con alte pressioni polmonari talvolta nel bambino piccolo. La normalità all'ecocardiogramma dovrebbe tranquillizzarla completamente.