Partners

aziende utili

Le cause della tosse

Il contatto con altri bimbi, soprattutto quando iniziano i primi freddi, facilita l’insorgenza di infezioni delle vie respiratorie che sempre si accompagnano a tosse.

Di solito la tosse è dovuta a un’infezione, per lo più virale, in genere destinata a risolversi spontaneamente. Il virus modifica la qualità e la quantità del muco che fisiologicamente protegge la mucosa delle vie respiratorie (naso, trachea, bronchi): come conseguenza il muco si trasforma, diventando più abbondante e più denso, comportandosi come un corpo estraneo che il riflesso della tosse cerca di eliminare.

Più raramente l’infezione può essere dovuta a batteri che, qualche volta, non si fermano ai bronchi ma si diffondono agli alveoli polmonari, nella parte più profonda dei polmoni, fino a provocare una polmonite.

Anche la fortuita ingestione di un corpo estraneo (ad esempio un seme o un boccone di cibo) può irritare le vie respiratorie che cercano di espellerlo con i colpi di tosse.

Pure un’allergia delle vie respiratorie come nell’asma o uno stimolo irritante come può essere il fumo di una sigaretta possono essere in causa nello scatenare il riflesso della tosse.

E’ comunque abituale che un bambino che frequenti la collettività (ad esempio l’asilo nido o la scuola materna) abbia spesso la tosse: lo stare a contatto con altri bimbi, soprattutto quando iniziano i primi freddi, facilita l’insorgenza di infezioni delle vie respiratorie che sempre si accompagnano a tosse.