Mio figlio di sette anni e mezzo ha il secondo dito del piede quasi del tutto accavallato sul terzo. Un ortopedico mi ha consigliato di allontanare le dita incerottandole con quelle adiacenti: il secondo con l'alluce e il terzo con il quarto. Mi chiedevo se questo sistema sia davvero efficace e in quanto tempo e se esistono delle protesi, non saprei come chiamarle, che possono risolvere questo problema.

Purtroppo questo tipo di deformità non si risolve con l'incerottamento delle dita o con l'utilizzo di tutori od ortesi: l'unico trattamento, se esiste l'indicazione, è quello chirurgico.

Altro su: "Dita accavallate"

Succhia il dito
Succhia il dito. Lo fa maggiormente quando è stanco, malato o particolarmente teso. I consigli di come farlo smettere.
Pollice a scatto
Il dito a scatto consiste in una difficoltà meccanica di un tendine a scorrere nella sua guaina.
Sindattilia
La sindattilia (la fusione congenita di dita della mano o, più raramente, del piede) è una delle malformazioni congenite più frequenti.
Succhia il dito
Succhia il dito e non ha nessuna voglia di smettere. Il consiglio è di aspettare, lavorando sui premi piuttosto che sulle punizioni.
Dita del piede sovrapposte
E' nato con le dita del piede sovrapposte. Se ha dolore, può rendersi necessario l'intervento chirurgico.