Il Pediatra risponde

i nostri medici specialisti dei bambini

Xantogranuloma giovanile

Lo Xantogranuloma giovanile è una lesione assolutamente benigna e priva di rischio. Insorge per motivi sconosciuti e solitamente scompare spontaneamente nell'arco di qualche mese.

a cura di: Dott. Fabio Arcangeli (dermatologo)

Ho una bimba che, all'età di due mesi, presentava un piccolo puntino rosso sulla guancia. Credevamo fosse una puntura d'insetto ed invece, dopo svariati esami, compresa biopsia ed esame istologico, le è stato riscontrato uno xantogranuloma giovanile con caratteristiche nodulari. Mi hanno detto che fortunatamente non è da operare e che molto probabilmente andrà via da solo. Ora io ho letto il referto dell'esame istologico ma non essendo un medico ho capito ben poco. Vorrei cortesemente che mi venga spiegato in parole povere cos'ha mia figlia

L'esame istologico non può che esprimersi con un linguaggio tecnico, e ciò che si può spiegare "con parole povere" è appunto che lo Xantogranuloma giovanile è una lesione assolutamente benigna e priva di rischio, la quale insorge per motivi sconosciuti e solitamente scompare spontaneamente nell'arco di qualche mese o anno, senza lasciare traccia.