ICP

l'informazione
dalla parte dei bambini

MAMMAePAPA' MAMMAePAPA' MammeBio Mammebio BABYCHEF Babychef BIMBINVIAGGIO Bimbinviaggio LIBRIandCO Libri&Co PEDIATRIA ON LINE Pediatria On Line
Loading
X

Avviso cookies

Questo sito web utilizza cookie tecnici al fine di rendere più efficace la navigazione. Alla pagina "Policy dei cookies" trovi l'informativa e le istruzioni per gestire le impostazioni del browser.
Proseguendo nella navigazione dichiari di accettare la nostra policy dei cookies.

Libri e riviste

leggere insieme

Willi e la paura

"Di che cosa aveva tanta paura Willi? Non lo sapeva proprio...

a cura di: Hamelin (associazione culturale)

I babau nell'armadio: le paure dei bambini Willi e la paura a cura di Hamelin

TITOLO: Willi e la paura

AUTORE: Cristine Nöstlinger

CASA EDITRICE: Fabbri Editore, Milano, 2001

TEMI CHIAVE: genitori, paure, mostri

ETA’ DI RIFERIMENTO: primi lettori

"Di che cosa aveva tanta paura Willi? Non lo sapeva proprio. Quando era preso dal panico, restava lì fermo immobile, non riusciva a pensare più a niente." Willi è un bambino di sei anni, e come tutti i bambini di quell'età ha molte paure; il buio è ciò che lo terrorizza di più, soprattutto quando deve attraversare il parco per andare al supermercato, o quando è tutto solo nella sua cameretta e si immagina giganteschi mostri colorati che si danno appuntamento sotto il suo letto. Willi però non può parlarne con i genitori, è un bambino orgoglioso e non vuole far vedere loro di essere impaurito come una "bambinetta", allora cerca di combattere da solo, costruisce barricate, tiene gli occhi bene aperti, non si arrende. Cristine Nöstlinger è brava nel cogliere il difficile rapporto che i bambini hanno con le loro paure e che molto spesso gli adulti non sono in grado di comprendere; fanno finta di non ricordare che anche loro all'età di sei anni erano impauriti e terrorizzati dal buio della cantina e dalle ombre dei cespugli e degli alberi.

18/7/2002

18/7/2002

Tutti gli ultimi commenti

Ti interessano i commenti dei lettori ad altri articoli? Trovi i più recenti alla pagina BLOG

Scrivi anche tu un commento a questa pagina:

Questo è il tuo spazio: SCRIVI QUI il tuo commento, regalaci la tua esperienza, arricchisci la pagina con la tua storia. Attenzione: NON usare questo box per fare DOMANDE agli esperti!

logo Quandonasce

Calcola la data prevista del parto

Inserisci la data dell'ultima mestruazione e clicca su "calcola"

Ultimi articoli in pubblicazione

Allattare quando riprende il ciclo?
La ripresa del ciclo non incide nell'allattamento. Sfatiamo alcune dicerie che talvolta capita di sentire.
Le cause della tosse
Solitamente la tosse è dovuta a un'infezione, per lo più virale, in genere destinata a risolversi spontaneamente.
Nausea e vomito in gravidanza
La nausea accompagnata da conati di vomito o, più raramente, da vomito vero e proprio, è spesso il primo segno della gravidanza.
Brainstorming in famiglia
Il brainstorming è un modo intelligente e originale per stare insieme e trovare nuove idee e soluzioni.
Cammina spesso sulla punta dei piedi
Camminare in punta di piedi è da considerarsi normale nel periodo che va da uno a due anni compiuti.

Quiz della settimana

Normalmente, entro quando cade il cordone ombelicale nel neonato?
Due settimane di vita
Il tempo di caduta è estremamente variabile e non indicativo
Quattro giorni di vita
Un mese di vita